Profumo di cannella, zucca e cioccolato

L’autunno è qui. E’ stato un cambiamento repentino. L’ho sentito chiaramente sulla pelle: i raggi tiepidi del sole hanno lasciato il posto a un’aria frizzantina, tipica di ottobre.  Le foglie hanno cambiato colore e la natura ci ha già regalato le prime zucche e le castagne. In giro, tutto profuma di caldarroste, di cannella e caffè.

Ed io ho voglia di plaid caldi e maglioncini avvolgenti, di pomeriggi in compagnia delle mie tazzine spaiate, colme di tisane calde alla vaniglia e mirtillo, di cene corroboranti con cremosi passati di verdure, di infusi allo zenzero e di colazioni piene di latte di mandorla e coccole dolci. Ma anche di incontri con le amiche di sempre, di chiacchiere, di serate semplici, a raccontarci le ultime novità, di allenamenti in palestra e di tutto quello che mi fa star bene. Voglio sorridere di più alla vita, ogni giorno. Lo auguro a tutti voi.

 

Torta zucca e cioccolato

 

La prima zucca a casa mia è già arrivata e nei giorni scorsi ho preparato questa crema  salata che qui adoriamo. E poi ho pensato di impiegarla per una ricetta dolce, quella di oggi. Una ricetta particolare, molto “cioccolatosa”, senza farina. E vegan. E la amerete anche se non vi piace la zucca, ve lo assicuro.

Torta zucca e cioccolato

 

E’ un vero e proprio esperimento riuscito alla perfezione. Un dessert, un fine pasto, che vi stupirà, per la semplicità di esecuzione e per la consistenza. Una torta quasi magica, che si solidificherà completamente solo dopo averla fatta riposare in frigo e che contiene tutti gli ingredienti tipici di questa stagione.

Con la Torta zucca e cioccolato partecipo al contest #zucchiamoci di Maria blogger di Malquadrato ai fornelli:

zucchiamoci

Approfitto per consigliarvi di visitare questo blog, perchè è pieno di ricettine golose e salutari, senza glutine e senza latticini, e poi Maria è una ragazza simpaticissima!

E poi partecipo a “Sei in cucina-La sfida degli ingredienti“, un’iniziativa geniale nata dalla collaborazione di 6 foodblogger:

6-in-cucina

 

 

Ora vi lascio alla ricetta della Torta zucca e cioccolato vegan, senza farina e senza lievito…perchè Senza è buono 🙂

 

Torta zucca e cioccolato vegan senza farina

Torta zucca e cioccolato

 

Cosa serve?*

  • 25 grammi di cacao amaro in polvere
  • 40 grammi di agave (oppure miele, se non siete vegani)
  • 440 grammi di zucca (pesata cruda, esclusi gli scarti)
  • 200 grammi di cioccolato fondente di ottima qualità
  • 80 grammi di olio di cocco oppure la stessa quantità di burro di cacao**
  • cannella in polvere q.b.

per decorare:

  • cacao amaro in polvere

 

*In caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere certificati senza glutine

**NB: ingrediente non sostituibile con altro olio vegetale di riso o di mais, perchè aiuta la torta a solidificarsi una volta lasciata in frigo. Al massimo è possibile omettere del tutto l’olio di cocco o il burro di cacao: il cioccolato fondente contiene una quantità di burro di cacao e dovrebbe farcela. 

Come si fa?

Tagliate la zucca a pezzetti e cuocetela al vapore. Lasciatela raffreddare e frullatela, fino a ridurla in purea.  Nel frattempo, mettete il cioccolato in un pentolino, aggiungete l’olio di cocco (o il burro di cacao) e la cannella e lasciate sciogliere il tutto a bagnomaria. Fate intiepidire.

Versate la purea di zucca in una ciotola, unite il cacao amaro in polvere setacciato, il dolcificante scelto, altra cannella in polvere (se gradite)e infine il cioccolato fuso con l’olio di cocco. Mescolate con un cucchiaio di legno.

Cottura della Torta zucca e cioccolato

Foderate con carta da forno una teglia (possibilmente con il fondo apribile)  da 18 o 20 m di diametro. Accendete il forno e portatelo a una temperatura di 170 gradi.

Versate nella teglia  l’impasto della Torta zucca e cioccolato e infornate. Lasciate cuocere per 15 minuti.

Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare. Riponete in frigo. Dopo 4 ore, la Torta zucca e cioccolato sarà pronta per essere servita. Estraetela dalla teglia,  adagiatela con delicatezza su un piatto da portata e decoratela con cacao e stecche di cannella. A piacere, potete servirla così, oppure con panna di cocco (ottenuta dopo aver tenuto in frigo una notte la confezione). Conservatela in frigo e consumatela al massimo entro 3 giorni.

P.S. Ecco la versione di Erica, con una base croccante deliziosa, venite a dare un’occhiata… 😀

Torta zucca e cioccolato

 

Torta zucca e cioccolato

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

30 Commenti

  • Rispondi
    Claudia
    10 ottobre 2016 a 18:48

    Io ho i tuoi stessi desideri… anzi.. a dire la verità ho già iniziato con plaid e tisane calde :-D.. Ho iniziato anche con la zucca e stavo pensando di provare un nuovo dolcetto che la contenesse..e mi arrivi a “cecio”!!! mi sembra davvero goloso.. Salvo la ricetta.. la voglio fare assolutamente! :-* un bacione mia cara Leti e buon inizio settimana!

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 ottobre 2016 a 13:35

      Grazie dolcissima! Il plaid è arrivato e anche il pigiamone 😛 se provi questa torta, fammi sapere! Baciotti

    • Rispondi
      Libera
      13 novembre 2016 a 15:41

      Ciao! Sembra buonissima… il forno preriscaldato funzione statico o ventilato? Grazie!

      • Rispondi
        Senza è buono
        13 novembre 2016 a 19:42

        Ciao Libera 😀 grazie <3 io di solito cuocio con forno statico. Un abbraccio e...aspetto una foto della torta 😀

    • Rispondi
      Libera
      13 novembre 2016 a 15:45

      Ciao … dimenticavo.. è da servire fredda di frigorifero o una volta solidificata dopo 4 ore posso servirla agli ospiti temperatura ambiente? Grazie

      • Rispondi
        Senza è buono
        13 novembre 2016 a 19:44

        Questa torta dà il meglio di sè fredda, ma puoi farla riposare un po’ a temperatura ambiente 😀 fammi sapere, un abbraccio, Leti

  • Rispondi
    marydg2010
    10 ottobre 2016 a 21:47

    Ma quanto è golosa questa torta ! Una vera delizia 😛

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 ottobre 2016 a 13:32

      Grazie Mary!! è super golosa 🙂 baci baci

  • Rispondi
    malquadrato
    11 ottobre 2016 a 6:15

    Mamma mia Leti, è veramente stupenda! Sei troppo brava, non appena avrò tempo la proverò: zucca, cocco, cioccolato e cannella sono decisamente nelle top ten dei sapori che preferisco in assoluto 😍❤️

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 ottobre 2016 a 13:28

      Grazie tesorino <3 Sono felice che ti piaccia! E' sempre un piacere partecipare a contest e raccolte, lo trovo stimolante e divertente 😉 baci

  • Rispondi
    zia consu
    11 ottobre 2016 a 8:02

    Questa torta è semplicemente geniale, solo tu potevi sognarla 🙂 direi che ci sono i presupposti x un autunno con i fiocchi ^_^
    ps: per la cronaca il plaid sul mio divano è già arrivato 😛

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 ottobre 2016 a 13:26

      Grazie amica mia! <3 <3 <3 sapevo che ti sarebbe piaciuta 🙂 io non solo plaid, ma anche pigiamone 😀 Un abbraccio

  • Rispondi
    Erica Di Paolo
    11 ottobre 2016 a 11:36

    Mamma mia Leti, da urlo!!!!!! È travolgente questa meraviglia qui 😱

    • Rispondi
      Senza è buono
      11 ottobre 2016 a 15:30

      Grazie Erica <3 sapevo ti sarebbe piaciuta! Bacii

  • Rispondi
    Raggio di Sole
    11 ottobre 2016 a 17:19

    Wooo! Un mi piace su fb, un click e sono stata accolta da tante tante novità e soprattutto dal buonissimo “profumo” di questo dolce. Che meraviglia! Il nuovo look del blog, questa splendida torta e la tua prima raccolta… complimenti cara, di vero cuore! ^_^
    Un bacio,
    Vale

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 ottobre 2016 a 13:23

      Tesorino, grazie! Sono cambiate moltissime cose… sono contenta che questo nuovo posticino ti piaccia! Un abbraccio, Leti

  • Rispondi
    Marzia
    13 ottobre 2016 a 9:41

    Adoro questa ricetta!!! <3 Grazie per aver partecipato 😉

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 ottobre 2016 a 13:03

      Grazie a te Marzia <3 un abbraccio, Leti

  • Rispondi
    ipasticciditerry
    13 ottobre 2016 a 16:47

    Pensa come deve piacere a me, che invece adoro la zucca allora!! Bella e di sicuro buonissima tesoro. Fai bene, questo è il giusto atteggiamento; la vita va goduta e bisogna sempre andargli incontro sorridendo. Lo sai che sorriso porta sorriso? Ultimamente faccio fatica a stare dietro a tutto … però ci sono sempre. Magari arrivo in ritardo ma arrivo. Un bacione grande

    • Rispondi
      Senza è buono
      17 ottobre 2016 a 15:35

      Dolcissima amica mia, grazie <3 sapevo che questa torta ti sarebbe piaciuta <3 per il resto, so che ci sei sempre, Bacii

  • Rispondi
    ConUnPocoDiZucchero Elena
    17 ottobre 2016 a 16:33

    Dire che mi affascina è poco! Zucca è amore per me e questa tua ricetta la faccio immediatamente! 😍

    • Rispondi
      Senza è buono
      18 ottobre 2016 a 11:02

      Grazie cara <3 so che ami la zucca e questo dolce non poteva essere più azzeccato per te! Un abbraccio grande grande

  • Rispondi
    Mary Vischetti
    19 ottobre 2016 a 8:51

    Io adoro la zucca e il cioccolato e quindi non posso non amare questa torta! È una meraviglia…Bravissima!
    Un abbraccio Leti,
    Mary

    • Rispondi
      Senza è buono
      19 ottobre 2016 a 13:07

      Grazie Mary <3 mi fa davvero piacere che la torta sia di tuo gradimento, ti abbraccio forte forte

  • Rispondi
    Daniela
    6 novembre 2016 a 16:36

    Ciao, con cosa posso sostituire l’olio di cocco (o burro di cacao)? Non ho nessuno del due😔

    • Rispondi
      Senza è buono
      6 novembre 2016 a 19:07

      Ciao Daniela, benvenuta 😀 l’olio di cocco o il burro di cacao non possono essere sostituiti perchè aiutano al torta a solidificarsi in frigo. Al massimo puoi omettere questo ingrediente del tutto. Una ragazza su Instagram ha provato e la ricetta è venuta ugualmente. Fammi sapere, un abbraccio, Leti

  • Rispondi
    carlottamuti
    13 novembre 2016 a 18:23

    Ciao, ho solo della zucca già cotta in forno, quanta ne devo mettere?

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 novembre 2016 a 19:51

      Ciao Carlotta, benvenuta <3 purtroppo ho pesato la zucca da cruda, al netto degli scarti, quindi non ti so dire quanta ne risulterà da cotta... tra l'altro, per questa ricetta è consigliabile cuocere la zucca al vapore, perchè in forno si asciugherebbe troppo e ho paura che poi non ti ritroveresti con le dosi degli altri ingredienti...ti consiglio di partire dalla zucca cruda e di cuocerla al vapore per non sbagliare. Un abbraccio e fammi sapere, Leti

  • Rispondi
    Francesca
    20 marzo 2018 a 15:42

    Ciao Letizia,
    vorrei utilizzare questa ricetta come base per una torta di compleanno e vorrei qualche tuo consiglio sul come poterla guarnire soprattutto quali gusti potrebbero essere accoppiati alla torta non sapendo se il sapore di zucca scopre molto.
    Grazie in anticipo e complimenti per questo ricettario meraviglioso.
    Francesca

    • Rispondi
      Senza è buono
      21 marzo 2018 a 10:34

      Cara Francesca, questa torta ha una consistenza molto morbida,la zucca non si sente perchè prevale il gusto del cioccolato. Io la decorerei semplicemente con ciuffi di panna di cocco ottenuta tenendo in frigo la lattina al 90% di cocco per una notte almeno. Prelevi la parte solida e la monti, poi la metti nel sac a poche e realizzi le tue decorazioni 😉 fammi sapere! Un abbraccio grande

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.