Pasta frolla senza glutine senza burro: la ricetta per biscotti di Pasqua e crostata

da Senza è buono
pasta frolla senza glutine senza burro: impasto base per biscotti e crostate di Pasqua

Sei intollerante al lattosio e cerchi una pasta frolla senza glutine senza burro per preparare biscotti di Pasqua e crostate? Sei nel post(o) giusto 🙂 

Questo impasto ha tutti i profumi e i sapori della Pasqua e si prepara con pochi ingredienti. In più è anche senza uova oltre che senza glutine e senza latticini, quindi è un impasto molto inclusivo e 100% vegetale. 

Curiosa di scoprire la ricetta della pasta frolla senza glutine senza burro?

Pasta frolla senza glutine senza burro: gli ingredienti

pasta frolla senza glutine senza burro: impasto base per biscotti e crostate di Pasqua

Questa pasta frolla senza glutine senza burro farà la felicità di celiaci e intolleranti: è inclusiva e molto semplice da preparare.

Il suo segreto è rappresentato dal mio mix aromatico, pensato appositamente per questa pasta frolla.

Il mix aromatico renderà questa frolla glutenfree super profumata in maniera del tutto naturale, senza usare aromi artificiali o in fialetta. Consiglio di prepararlo la sera precedente, così gli aromi riposeranno e daranno il loro meglio.

Inoltre, l’impasto contiene farina di mandorle, altro ingrediente tipico di questo periodo. 

La farina di base che ho scelto è la farina di grano saraceno bianca e finissima, una farina a basso impatto glicemico proveniente da uno pseudocereale naturalmente senza glutine.

Una piccola nota tecnica: per ottenere ottimi impasti naturalmente senza glutine, è sempre consigliabile usare farine dalla grana finissima. Ecco perchè sconsiglio di preparare in casa le farine: è molto laborioso, richiede tempo e pazienza.  

Tornando alla farina di base, per questo impasto è bene usare la farina di grano saraceno bianca, che ha un gusto molto delicato, quindi è perfetta per la preparazione di dolci fatti in casa senza glutine.


Desideri conoscere i segreti delle farine naturali senza glutine? Sfoglia subito le mie guide di cucina:


Un altro ingrediente che solitamente uso nella mia pasta frolla senza glutine è lo zucchero integrale in polvere: lo preferisco rispetto agli sciroppi per ragioni tecniche. Conferisce, infatti, alla pasta frolla la giusta struttura.

Come sempre, si tratta di una pasta frolla all’olio senza glutine: il grasso utilizzato non è il burro vaccino, ma neppure margarina vegetale o burro di soia. Con l’olio otterrai un impasto più light, senza colesterolo (ma con grassi buoni) e adatto a chi è intollerante al burro.

Pasta frolla all’olio senza glutine: consigli e accortezze

Il metodo per realizzare questa pasta frolla senza glutine di Pasqua è super collaudato: una volta realizzata l’emulsione di olio e bevanda vegetale, potrai miscelarla alle farine e realizzare in pochi minuti una frolla all’olio senza glutine morbida e lavorabile.

Questa tecnica ti consentirà di sfornare biscotti di Pasqua e crostate perfette.

L’unica accortezza è correlata con la farina di mandorle: influisce nella riuscita della ricetta. 

Io ho usato una farina di mandorle bianca finissima e pronta, ma è possibile usare una farina di mandorle realizzata in casa, tritando le mandorle in un mixer (fai delle pause, altrimenti otterrai il burro di mandorle!). Questa variabile potrebbe cambiare la consistenza dell’impasto. Ecco perchè è importante impastare a mano e rendersi conto della consistenza.

Ora ti lascio alla ricetta della pasta frolla senza glutine per biscotti di Pasqua e crostate, perchè Senza è buono 🙂

Pasta frolla senza glutine: la ricetta per biscotti di Pasqua e crostate

pasta frolla all'olio senza glutine: impasto realizzato con farine naturali senza glutine e senza latticini

Ingredienti

  • 155 g di farina di grano saraceno
  • 75 g di farina di mandorle (pronta o fatta in casa frullando le mandorle intere tostate)
  • 40 g di zucchero di cocco
  • 50 g di bevanda vegetale di mandorle o di soia senza zuccheri aggiunti
  • 30 g di olio di riso o di mais

Per il mix aromatico:

  • 2 cucchiaini di pasta di arance oppure marmellata di arance
  • scorza di 1 limone non trattato
  • semi di 1 bacca di vaniglia
  • 10 g di olio 

Procedimento 

Prepara il mix aromatico (consiglio di realizzarlo la sera precedente): mescola in una ciotolina tutti gli ingredienti. Riponi in frigo.

Il giorno successivo, versa nel boccale alto e stretto del minipimer labevanda vegetale e aziona il minipimer. Aggioungi a filo l’olio e continua a emulsionare. Infine unisci 20 grammi di zucchero e il mix aromatico.

In una ciotola mescola le farine e unisci al centro l’emulsione. Mescola con una forchetta, poi inizia a lavorare con le mani. Se dovese risultare troppo asciutta, aggiungi un cucchiaio di bevanda. Se invece dovesse riustare troppo appiccicosa, aggiungi un po’ di farina di grano saraceno (senza esagerare).

La pasta frolla è pronta per essere usata per realizzare biscotti di Pasqua oppure crostate!

COTTURA

Per i biscotti di frolla: cottura in forno caldo ventilato a 170 gradi per circa 10-12 minuti.

Per crostate: cottura in forno caldo ventilato a 170 gradi per circa 20 minuti.


Scopri un mondo di ricette inedite senza glutine e senza latticini! Sfoglia subito i miei e-book:

Stampa o salva PDF della ricetta

Ti potrebbero interessare

3 commenti

Samanta Trenassi 26 Marzo 2024 - 10:11

La vorrei fare,ma non posso usare la farina di mandorle.Come posso sostituirla.

Rispondi
Senza è buono 26 Marzo 2024 - 11:32

Ciao! Mi dispiace ma in questa ricetta non è possibile sostituire ingredienti 🙂

Rispondi
Samanta Trenassi 27 Marzo 2024 - 11:17

Ok,grazie mille ☺️

Rispondi

Lascia un commento