E’ possibile: Coconut macaroons vegan senza glutine

E’ impossibile.

Quante volte lo abbiamo detto? Ce lo siamo ripetuto all’infinito, a tal punto da crederci davvero. E’ im-pos-si-bi-le. E ci fermiamo a riflettere, cercando una scusa per non affrontare scogli che in realtà abbiamo costruito noi stessi.

Eppure impossibile è solo una parola. Un aggettivo, come insormontabile, irrealizzabile, difficilissimo.

E se togliessimo quel prefisso negativo e trasformassimo questa parola in possibile?

E’ possibile.

Ecco, ora suona meglio. Perché bisogna sempre tentare, facendo ciò che è necessario. Sfidando la sorte senza indugi. Dandoci sempre una possibilità -ma anche più di una-. Falliremo? non importa. L’importante è averci provato.

E anche oggi qui si sfida l’impossibile, per trasformarlo in possibile.

Amo il sapore del cocco, è un gusto che mi ricorda la primavera. Amo i biscotti al cocco. Ed ecco che nasce la mia versione dei Coconut Macaroons vegan senza glutine 😀

 

Coconut macaroons vegan senza glutine

 

I macaroons, da non confondersi con i raffinati macaron francesi, sono dei pasticcini semplici, a base di farina di mandorle o cocco, o altra frutta secca, zucchero e albume d’uovo. Il procedimento per prepararli è semplicissimo e veloce: si sporca una sola ciotola e il gioco è fatto.

Ma in caso di alimentazione alternativa, se l’albume fosse bandito dalla dieta, come si fa? Si utilizza l’aquafaba, per un risultato impeccabile e ugualmente goloso 😀

Tra gli ingredienti, inoltre, troverete uno zucchero alternativo, lo xilitolo. Questo dolcificante, dall’aspetto uguale allo zucchero bianco, viene estratto solitamente dalle betulle e dalla frutta ed ha un indice glicemico molto basso, rispetto al comune saccarosio. Eppure dolcifica allo stesso modo. C’è da dire che un consumo eccessivo può dare adito a problemi digestivi e a fermentazioni intestinali, ma come sempre, vale la solita regola: basta non eccedere e avere un’alimentazione varia ed equilibrata, provando vari tipi di dolcificanti.

In alternativa allo xilitolo, potete utilizzare stevia [che personalmente non amo molto per il suo retrogusto particolare] oppure zucchero di canna integrale. In quest’ultimo caso, i Coconut macaroons saranno un po’ più bruniti.

Io ho scelto di decorali con un po’ di cioccolato fondente, ma voi potete anche lasciarli al naturale.

Con i Coconut macaroons partecipo al 100% Gluten  free (fri) Day:

Ora vi lascio alla ricetta dei Coconut Macaroons vegan senza glutine, adatti a celiaci, vegani e intilleranti…perchè Senza è buono 😀

Coconut macaroons vegan e senza glutine

 

Coconut macaroons vegan senza glutine

Cosa serve?*

  • 100 ml di aquafaba [acqua di governo dei ceci: se utilizzate quella dei ceci conservati, accertatevi che contenga solo acqua e sale e lasciatela riposare in frigo per una notte. Se utilizzate quella dei ceci secchi, cotti in pentola, lasciatela riposare in frigo tutta la notte prima di utilizzarla]
  • 40 grammi di xilitolo oppure stevia [in alternativa, utilizzate lo zucchero di canna integrale]
  • 200 grammi di cocco rapè [o farina di cocco]

Per decorare:

  • cioccolato fondente di ottima qualità q.b.

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

 

Come si fa?

Prelevate dal frigo l’aquafaba, mettetela in una ciotola precedentemente asciugata per bene e montatela con le fruste elettriche, all’inizio a velocità moderata, poi aumentate la velocità ed aggiungete un po’ alla volta il dolcificante scelto. Montate fino ad ottenere un composto fermo simile ad una meringa.

Lasciate le fruste elettriche e, con l’aiuto di un cucchiaio, incorporate la farina di cocco, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Accendete il forno e portatelo a una temperatura di 150 gradi.

Formate i coconut macaroons, disponendoli su una teglia ampia rivestita di carta da forno.

Mettete la teglia inforno e lasciate cuocere i Coconut macaroons per 10-12 minuti.

Lasciateli raffreddare.

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente, decorate i Coconut macaroons e lasciate solidificare la decorazione. Servite i Coconut macaroons con un ottimo caffè 😀

Coconut macaroons vegan senza glutine

 

Coconut macaroons vegan senza glutine

creative wordpress theme

Commenti (4)

  • No tranquilla che non li confondiamo! Io amo questi Macarons al cocco! Li amo, li voglio! Ti prego … mandamene almeno un paio!!! Ahahahah

    Rispondi
    • Solo un paio? Ma te ne mando una vagonataa 😀 un abbraccio grande

      Rispondi
  • Con l’acqua di governo dei ceci???? ammazza.. e guarda che t’è venuto fuori!!! delle pallette super golose.. baci e buon sabato :-*

    Rispondi
    • Grazie amica miaaa <3 sono felice che ti piacciano 😀 a noi piace moltissimo l'abbinamento cocco-cioccolato. Un abbraccio

      Rispondi

Rispondi