Incontrare altre vite. Torta di mele all’acqua senza glutine senza latticini

Incrociare altri cammini, incontrare altre vite, altre storie.

Scegliere di viverle fino in fondo o di lasciarle andare.

Procedere dritto o fermarsi un momento, con la voglia di ascoltare e di condividere.

Scegliere di rimanere. Di mettersi in gioco. Di fidarsi.

Non è semplice nella vita reale. Ancor meno sul web. Eppure, di persone ne ho incontrate tante sul mio sentiero, da quando ho aperto il blog. E tante volte ho accolto colleghe e colleghi, senza dare ascolto alle mie paure e al mio istinto di fuggire. Perchè per me è difficile fidarmi degli altri. Ma ho scelto sempre di rimanere. Ho sempre scelto l’amicizia, seppur virtuale. Nonostante tutto.

E nell’individuare la mia compagna di viaggio, nell’iniziativa The Free Food Lover – che questo mese ospito io-, non ho avuto dubbi. Ho subito pensato a lei, Federica di Dolci senza burro. Una blogger che stimo molto e che ho imparato a conoscere grazie a Instagram. Una ragazza tosta, ma dal cuore immenso e dalla sensibilità infinita. Una collega bravissima, anzi, ormai un’amica, che ama la cucina sana e, soprattutto, una sportiva, che allena mente e fisico alle sfide quotidiane. E io l’ho scelta anche per questo motivo. La ammiro, non posso nasconderlo.

E per farvi conoscere il suo animo sensibile, la sua forza e la sua bravura, le ho rivolto alcune domande. E’ stata un’intervista virtuale, ma ho immaginato di chiacchierare con lei, proprio come due amiche, davanti a una tazza di thè e a fetta di torta -siamo entrambe molto golose di dolci sani-: proseguite con la lettura, perché alla fine, scoprirete quale torta ho immaginato di offrirle ^.^

Buona lettura 😀

1.Benvenuta su Senza è buono, Fede! Sul web sei conosciutissima e sicuramente non c’è bisogno di presentazioni, ma i miei lettori sono molto curiosi e vorrebbero saperne di più su di te: chi è Federica del blog Dolci senza burro? Come e perché nasce il tuo blog?

Federica è una ragazza con due grandi passioni, il pattinaggio artistico su ghiaccio e la cucina! Pattino dall’età di 4 anni. Sono stata atleta della Nazionale e ho partecipato a diverse gare di Coppa del Mondo. Adesso faccio l’allenatrice, ma continuo a fare show e programmi televisivi, come Notti sul Ghiaccio su Rai1. Da quattro anni ho deciso di aprire Dolci Senza Burro proprio perchè sono una golosona ma sono sempre dovuta stare attenta a seguire un’alimentazione corretta essendo sportiva, quindi ho trovato il giusto compromesso fra gusto e leggerezza!

2.Lo confesso: sono tra le tue follower più affezionate! E ho scoperto che hai messo su un bel progetto di successo insieme a un gruppo di amiche. Mi riferisco a Lametadisei. Questa è la dimostrazione che fare network porta sempre grandi benefici. Che ne pensi al riguardo?

Grazie Letizia! Anche io ti seguo sempre. Il mondo social ti fa conoscere tante persone e si creano legami virtuali giornalieri che a volte sembra di conoscere davvero le persone! Proprio come fra di noi che ogni mattina ci scambiamo like, complimenti ma anche parole di conforto! Lametadisei è nata ad aprile per gioco ed ora sta prendendo sempre più piede! Insieme ad Ambra e Betta, due mie care amiche, organizzo dei workshop a Milano. Le serate hanno sempre un tema diverso ma il fattore comune rimane cucinare insieme e mangiare quello che si prepara. Sono serate allegre e divertenti dove si conoscono sempre persone nuove e dove i nostri ospiti imparano qualche trucchetto!

3.Un cuoco non rivela mai i segreti delle sue ricette. Una foodblogger, al contrario, lo fa ogni giorno. Per dare qualche dritta utile a tutti coloro che questo mese vorranno partecipare a The Free Food Lover, raccontaci il tuo segreto per preparare una torta soffice-la categoria di questo mese-.

Sicuramente per una buona riuscita di una torta c’è bisogno di dosare bene la quantità degli ingredienti con la dimensione della tortiera. L’errore più comune che noto fra i miei lettori è proprio questo perché a volte si usano tortiere troppo grandi e quindi non si arriva al risultato aspettato. Io consiglio sempre di utilizzare tortiere del diametro di 22 cm per ottenere una torta alta e soffice. Fate attenzione anche al forno. Preriscaldato e soprattutto per i dolci sempre statico!

4.The Free Food Lover è il primo talent dedicato a tutti coloro che amano la cucina sana e senza glutine: qual è il tuo rapporto con la celiachia e con le intolleranze alimentari?

Innanzitutto ringrazio te e Manolo per avermi reso partecipe e parte attiva in questo bellissimo progetto! Io fortunatamente non sono allergica a nulla. Però nella mia alimentazione prediligo sempre prodotti di origine vegetale e spesso utilizzo farine senza glutine! Ti confesso che la mia farina preferita è quella di grano saraceno e uno dei miei piatti preferiti è la farinata!

5.Immagina di dover preparare una cena per i tuoi amici. Uno di loro ha scoperto da poco di essere celiaco. Come ti comporti? Quale menu proporresti?

Il mio menu sarebbe:

Antipasto: farinata di ceci

Primo: riso venere con pesto di avocado

Secondo: pollo caramellato

Dolce: linzer torte ovviamene in versione senza glutine

6. I dolci sono il tuo forte 😀 a quale non sapresti proprio rinunciare?

Questa è una gran domanda! Mi metti in difficoltà! Non riuscirei mai a rinunciare a un cannolo da vera siciliana quale sono! Sui social sei molto seguita: i tuoi post sono super e le tue stories sempre molto simpatiche.

7.Secondo te, qual è il segreto del successo su Intagram? Com’è il tuo rapporto con i follower?

Secondo me il segreto è essere se stessi e unici in quello che si fa senza copiare nessuno. Trovare la propria dimensione, il proprio stile e la propria nicchia di persone è fondamentale! Seguire un blog vuol dire dedicare del tempo, seguire ogni dettaglio, capire cosa si aspettano i tuoi follower. Su Instagram sicuramente sono fondamentali le foto. Sono l’unico strumento a disposizione per fare venire l’acquolina in bocca senza poter assaggiare il risultato finale! Con i miei follower ho un rapporto molto spontaneo. Trovo sempre il tempo durante la giornata per rispondere a tutti i commenti e ai messaggi privati. Secondo me la chiave del successo e il segreto per creare engagement è farsi vedere a nudo dai propri follower, farli entrare nella propria vita e renderli partecipi delle proprie giornate e dei propri progetti. La gente si affeziona ed è curiosa di conoscere la tua quotidianità!

Grazie per la chiacchierata virtuale, Federica ^.^ a questo punto, non rimane altro che offrirti una fetta di torta, proprio come si fa tra amiche.

Torta di mele all'acqua senza glutine con farina di castagne

 

Ho pensato di offrirti un dolce speciale, che qui ha avuto un enorme successo: una torta di mele, ma non una qualunque, la torta di mele all’acqua, ovviamente senza burro, come piace a te, ma in versione senza glutine. Ho utilizzato la farina di castagne quella di grano saraceno integrale, che ami tanto. E l’ho resa più golosa con un tocco di rum e del cioccolato fondente., che si sposano benissimo con il sapore delle castagne. E, ovviamente, la cannella, spezia che piace moltissimo a entrambe: per Fede e per me, non esiste torta di mele senza la cannella ^.^

prima di lasciarvi alla ricetta, vi ricordo che dal 18 al 21 novembre si terrà la il Gluten Free Expo a Rimini.

Gf Expo

Quest’anno ci sarà anche un’area dedicata al senza lattosio. Io sono digital partner ^.^ potete acquistare il biglietto a un prezzo ridotto. Basterà accedere all’area riservata, registrarsi e, prima di procedere all’acquisto del ticket online, aggiungere questo codice:

R5BLH

 

Ora vi lascio alla ricetta della Torta di mele all’acqua senza glutine e senza latticini…perchè Senza è Buono 😀

Torta di mele all’acqua senza glutine e senza latticini con farina di castagne

 

Torta di mele all'acqua senza glutine con farina di castagne

Ingredienti*

Dosi per una tortiera da 18- 20 cm di diametro:

  • 3 uova bio- le mie pesavano 155 grammi
  • 150 gr di farina di castagne
  • 50 gr di farina di grano saraceno integrale
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 130 gr di acqua
  • 130 gr di olio di riso o di mais bio
  • 100 gr di zucchero di cocco o di canna integrale
  • 8 gr di polvere lievitante naturale composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • 3 mele renette [2 da tagliare a tocchetti e 1 da tagliare a fette per decorare la superficie]
  • cannella q.b.
  • 70 gr di cioccolato fondente di qualità
  • 15 gr di rum [facoltativo]

Per decorare: 

  • Lamelle di mandorle q.b.

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

 

Procedimento

Tagliate 2 mele a tocchetti, disponetele su un piatto, irroratele con il rum e con la cannella. Mettetele da parte. Tagliate a pezzetti piccoli anche il cioccolato fondente.

Setacciate le farine in una ciotola, aggiungere lo zucchero, la cannella e la povere lievitante e mescolate. Rompete le uova in una ciotola e montarle a lungo in planetaria o con le fruste elettriche, per almeno 5-7 minuti, fino a farle diventare gonfie e spumose. Aggiungete l’olio e continuate a lavorarle con le fruste. Unite anche l’acqua. A questo punto, potete aggiungere anche le polveri precedentemente mescolate in un’altra ciotola, in tre volte, continuando a montare.

Accendete in forno e regolatelo a una temperatura di 180 gradi.

Unite anche i tocchetti di mela, una parte del cioccolato fondente e mescolate con un cucchiaio con movimenti delicati per non smontare il composto. Versate l’impasto in una tortiera da 18 o 20 cm al massimo, foderata di carta da forno. Tagliate a fettine sottili la mela rimasta e decorate la superficie della torta, aggiungendo anche il cioccolato fondente rimasto e le mandorle a lamelle. Lasciate cuocere la torta di mele all’acqua senza glutine in forno per almeno 45 minuti. Vale la prova stecchino.

Lasciate raffreddare la Torta di mele all’acqua senza glutine, sformatela e disponetela su un piatto da portata.

 

Torta di mele all'acqua senza glutine con farina di castagne

 

Torta di mele all'acqua senza glutine con farina di castagne

 

P.S. Vi ricordo che il 6 novembre è iniziata la seconda tappa di The Free Food Lover, il contest che questo mese è dedicato alle torte soffici senza glutine. Potete partecipare tutti, anche chi non ha un blog ^.^ Mandatemi ingredienti, procedimento e foto della vostra torta soffice senza glutine preferita:

LUMCAKE, MUFFIN, CUPCAKE, CIAMBELLONI, MINI CIAMBELLE, TORTE SEMPLICI, TORTE FARCITE, TORTE DECORATE, BROWNIES, PANCAKE, PANBRIOCHE, PAN DI SPAGNA, BOUNDT CAKE, NAKED CAKE, ROTOLO FARCITO… in versione DOLCE O SALATA, ma sempre SENZA GLUTINE…insomma, qualsiasi preparazione soffice. 

Il 6 dicembre annuncerò le due ricette migliori scelte da Federica, che parteciperanno alla finalissima di marzo. Ma fino alla fine sarete tutti in gara, perchè ci saranno dei ripescaggi a sorpresa…partecipate 😀

creative wordpress theme

Commenti (2)

  • Che bello trovare delle sinergie, fidarsi e affezionarsi, pur conoscendosi solo per via virtuale. Grazie per avermi fatto conoscere Federica. E grazie per questo buono e sano dolce, la torta all’acqua ormai la faccio anche io in tutte le salse. E comunque anche per me non può esistere un dolce di mele senza cannella. E’ proprio un binomio essenziale! Domani arrivo anche io con la ricettina per te e il tuo contest. Intanto ti mando un abbraccio e mi prendo una fettina di questa torta buonissima.

    Rispondi
    • Terry <3 pensi sempre a me sei tanto cara ^.^ la torta all'acqua è super, ci piace troppo e riesce sempre. grazie a te per essere passata, ti abbraccio e a prestissimissimo

      Rispondi