Infuso, tisana e decotto: differenze e una recensione. Infuso Christmas tea Yogi tea

D’inverno, con le temperature che si abbassano, è bello rimanere in casa, con un plaid di lana sulle gambe, in compagnia di un buon libro e di una bevanda calda da sorseggiare. Si tratta di un momento che non mi faccio mai mancare: cerco di ritagliarmi sempre mezz’ora di pausa per ricaricarmi e non pensare a nulla. Il lato positivo è che questi momenti offrono sempre la possibilità di scoprire nuovi sapori di tè, tisane, infusi e decotti, che hanno diverse proprietà  e possono essere utili per sostenere il nostro benessere psico-fisico, a seconda del contenuto.

Ma conosci la differenza tra questi tipi di bevande? No? Scopriamolo insieme!

Differenza tra infuso, tisana e decotto

Le tisane sono tra le bevande più amate al mondo e sono caratterizzate principalmente da acqua, quindi sono utili per idratarsi, soprattutto se non sei abituata a bere molta acqua: poiché sono piacevoli al palato, le berrai più facilmente. Ma esistono anche l’infuso e il decotto.

1.L’infuso

Gli infusi comprendono solo la parte tenera della pianta: fiori e foglie. A volte sono il risultato di un’unica pianta.

Ad esempio, abbiamo l’infuso di fiori di camomilla, il rooibos o il Karkadè, famoso antiossidante ottenuto dai fiori dell’Ibisco. Il sapore è molto delicato: l’acqua bollente viene versata sul composto vegetale che viene lasciato riposare per 5-10 minuti e poi gustato.

2.Il decotto: come si prepara?

Spesso, tra tisane e infusi, si tende a dimenticare il decotto. Questa bevanda si contraddistingue dalle altre non solo per gli ingredienti ma anche per la sua preparazione. Il decotto, infatti, si prepara con le parti più dure, come radici, bacche, rametti e cortecce, che sono più resistenti al calore e che si lasciano bollire in acqua per 5 minuti. Infine, il decotto si fa riposare a fuoco spento per 10 minuti, si filtra e si beve.

Uno dei decotti migliori per l’inverno è quello a base di zenzero, una radice dalle molteplici proprietà: secondo la medicina tradizionale cinese, infatti, è un ottimo coadiuvante in caso di tosse, raffreddore e influenza, perché agisce riscaldando il nostro organismo e facendo aumentare di conseguenza, le nostre difese immunitarie. Inoltre, è un antinfiammatorio molto potente, agisce efficacemente contro i dolori articolari, è antiossidante e ha la capacità di calmare il senso di nausea, aiutando la digestione.

3. Cos’è la tisana?

Le tisane sono bevande preparate utilizzando sia la parte legnosa che la parte tenera delle piante, ovvero foglie, fiori, corteccia e radici. Attraverso la tisana, è possibile assumere diversi principi attivi di diverse piante officinali. Al massimo possono essere 6 e vengono sminuzzate e inserite nel filtro. Per risultare efficace, la tisana sarà composta da una pianta principale e da una serie di altre piante che ne facilitano l’assorbimento, aumentando l’effetto positivo. La preparazione è la stessa dell’infuso.

In questi giorni di festa, ho avuto il piacere di sorseggiare una tisana che ha proprio il sapore del Natale: è la tisana Christmas tea di Yogi Tea.

Chrismas tea Yogi Tea: la mia recensione

tisana, infuso, decotto: le differenze

Christmas tea è la tisana ayurvedica a base di erbe e spezie firmata Yogi tea. Ho conosciuto questa azienda alcuni anni fa, quando ho partecipato al Gluten Free Expo di Rimini. Ricordo la varietà di tè, infusi e tisane e ricordo chiaramente il profumo e i colori meravigliosi dello stand.

Tutti i prodotti Yogi tea sono certificati senza glutine, vegani e senza lattosio e segue i principi dell’Ayurveda, una scienza antichissima che dal 2015 è stata riconosciuta come medicina, che ha i suoi fondamenti nelle scritture sacre dell’Induismo e che sostiene una concezione olistica dell’uomo. Il suo benessere dipende dall’equilibrio di mente e spirito.

Yogi Tea ha 40 anni di storia alle spalle ed è conosciuta nel mondo come un’azienda che crea infusi di erbe e spezie, partendo dalle ricette della tradizione ayurveda.

Dall’Abbraccio della sera, a base di rooibos, a Equilibrio e serenità, con melissa, camomilla e tiglio, le tisane e gli infusi Yogi tea mescolano sapientemente erbe e spezie per ottenere sapori e benessere.

Quali ingredienti contiene Christmas tea?

Il primo ingrediente è la scorza di arancia, presente al 33%, poi ibisco al 16%,  cannella, liquirizia e zenzero. E poi chiodi di garofano, cardamomo, pepe nero, anice stellato, cicoria e macis.

Il profumo è inebriante e ricorda le torte e i biscotti speziati delle feste natalizie.

Ottima senza aggiungere zucchero o dolcificanti, questa bevanda sarà la protagonista delle mie prossime ricette 😉

Ho trovato l’infuso Christmas tea di Yogi tea nella Degustabox di novembre. Puoi acquistarla anche tu a un prezzo scontato (9,99 euro anzichè 15,99), utilizzando il codice:

6S7N3

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.