Cookies senza glutine, senza lievito e senza burro per il Gluten free (fri)day

Se mi seguite già da un po’, saprete di sicuro che seguo una dieta rigorosamente senza glutine, ma soprattutto senza latte né derivati. So che esistono in commercio prodotti senza lattosio, come latte o panna delattosati…ma non li ritengo molto sani, per questo, nelle mie ricette, ho deciso di sostituire il burro, la panna o il latte, trovando valide alternative. Vi assicuro che non è un’impresa impossibile, anzi, i dolci assumono una consistenza nuova e diversa e si guadagna in salute 😀

Lolio di riso biologico, ad esempio, è molto usato nei Paesi orientali, dove, tra l’altro, si verifica la più bassa percentuale al mondo di malattie cardiovascolari. Le popolazioni asiatiche, infatti, lo hanno ribattezzato olio della salute perché  è in grado di abbassare trigliceridi e colesterolo; esso, inoltre, viene usato quotidianamente per le fritture, grazie al suo alto punto di fumo.

Ma torniamo alla ricetta di oggi, dei deliziosi Cookies senza glutine e senza latticini:

Cookies senza glutine e senza burro

Per questi biscotti deliziosi (vuoi scoprire un’altra ricetta di cookie senza glutine e vegan? Leggi qui ) ho usato proprio l’olio di riso, in sostituzione del burro. Per dolcificare, ho utilizzato dello zucchero di cocco integrale, che ha donato ai biscotti un colore bruno e che potete tranquillamente sostituire con il più comune zucchero di canna integrale.

E per renderli “croccanti fuori ma morbidi dentro”, ho aggiunto un po’ di polvere lievitante a base di cremor tartaro e bicarbonato, adatto anche a chi ha problemi con i lieviti… insomma, non avete scuse, dovete assolutamente provare a rifare questi cookies! Hanno una consistenza e un gusto unici e sono adatti ai celiaci e a coloro che soffrono di intolleranze.

Ops! Dimenticavo di dirvi che oggi è venerdì e, con questi biscotti, partecipo al Gluten Free (fri)Day

Gluten Free (fri)Day

Ora vi lascio alla ricetta dei Cookies senza glutine, senza burro e senza lievito adatti a celiaci e intolleranti…perchè Senza è buono 😀

Cookies al cioccolato senza glutine e senza burro

Cookies senza glutine e senza burro

 

Cosa mi serve?*

  • 1 uovo bio grande -peso: 70 grammi
  • 100 gr di zucchero di cocco integrale (sostituibile con zucchero di canna integrale)
  • 50 gr di olio di riso biologico
  • 150 gr di farina di riso integrale bio certificata senza glutine
  • 50 gr di amido di riso certificato senza glutine
  • 4 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro bio e bicarbonato
  • latte vegetale (di riso, di mandorla…) se necessario
  • gocce di cioccolato fondente senza latte e senza olio di palma (attenzione agli ingredienti, in alternativa, cioccolato fondente di ottima qualità oppure uvetta rinvenuta nel rum e frutta secca…)

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Montare l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere una massa soffice e spumosa. A questo punto prendere una spatola e, senza smontare il composto, aggiungere l’olio e la farina setacciata con l’amido e la polvere lievitante. Se l’impasto dovesse risultare troppo secco, aggiungere qualche goccia di latte vegetale, fino ad ottenere una frolla morbida e lavorabile, alla quale si aggiungeranno le gocce di cioccolato fondente o il cioccolato a pezzetti. Formare tante polpette (fino ad esaurimento dell’impasto) adagiarle su una teglia foderata di carta da forno e schiacciarle leggermente per dare loro la forma dei cookie.

Cuocere a 180° in forno preriscaldato per 10-15 minuti.

Conservare in una scatola di latta e consumare entro 3-4 giorni.

Cookies senza glutine e senza burro

Cookies senza glutine e senza burro

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

6 Commenti

  • Rispondi
    michela
    23 settembre 2015 a 15:44

    Ciao Lety, in alternativa all’olio di riso si può usare l’olio di cocco?

    • Rispondi
      Senza è Buono
      23 settembre 2015 a 19:08

      Ciao Michela!!! 🙂 purtroppo non ho mai usato l’olio di cocco, quindi non saprei… puoi sostituire di sicuro l’olio di riso con il classico olio extravergine d’oliva dal sapore delicato, oppure con olio di mais biologico. Se provi con l’olio di cocco, fammi sapere come sono venuti!!! 🙂

  • Rispondi
    ricettedacoinquiline
    9 maggio 2017 a 17:34

    Leti, ma posso usare l’olio di mais invece che di cocco? 🤔 Che lo trovo sicuramente!

    • Rispondi
      Senza è buono
      9 maggio 2017 a 17:36

      Ciao cara 😀 in questa ricetta non ho usato olio di cocco ma olio di riso. Puoi sostituire l’olio di riso con olio di mais o evo delicatissimo. Fammi sapere :-*

  • Rispondi
    ricettedacoinquiline
    11 maggio 2017 a 16:55

    Oddio, perché in due abbiamo letto cocco? Vabbè! Comunque, userò il mais, la provo nel week-end, grazie!

  • Rispondi
    ricettedacoinquiline
    11 maggio 2017 a 16:55

    Ah ecco perché: sopra sta “zucchero di cocco” e io ho letto “Olio di cocco”!

  • Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.