Crostata frangipane ai pistacchi con crema al caffè senza glutine vegan

Prova a immaginare la consistenza croccante di una pasta frolla vegan al cacao che si incontra con un impasto soffice dal sapore di pistacchi, una ganache al cioccolato e una vellutata crema al caffè.

Da questi sapori e consistenze nasce la mia Crostata con frangipane ai pistacchi senza glutine vegan. Un dolce impossibile? No, se conosci gli ingredienti da utilizzare!

Se mi segui da un po’, sai che ho una vera passione per la pasta frolla senza glutine. Devi sapere, inoltre, che mi piace moltissimo farcire le crostate con la crema frangipane.

Prima di condividere la ricetta, ti va di conoscere l’origine di questa crema così golosa? Scopriamo insieme perchè si chiama proprio frangipane.

Crema frangipane: di cosa si tratta?

Crostata frangipane senza glutine vegan

La crema frangipane è una crema molto golosa a base di mandorle, alla quale vengono aggiunti ingredienti come uova, zucchero e burro. Ma qui la troverai in versione vegan e senza glutine.

Il nome della crema deriva da Frangipani, un cognome italiano, ma le sue origini sono incerte. Ecco le teorie più famose:

  • la ricetta della crema sarebbe un dono da parte del conte Frangipani a Caterina de’ Medici in occasione del suo matrimonio
  • un pasticcere del 16° secolo avrebbe creato un liquore aromatico dal sapore simile e da lì sarebbe stata creata la crema frangipane;
  • un marchese di nome Frangipani nel 17° secolo avrebbe inventato un’aroma simile per coprire l’odore di cuoio dei guanti. E poi avrebbe ideato la ricetta della crema.

Qualunque sia l’origine di questa crema, è una delle creazioni più golose che possono esistere. Inoltre, devi sapere che si può personalizzare con la frutta secca che preferisci. Esiste infatti la frangipane alle nocciole, quella al cocco e quella ai pistacchi. Io la amo così tanto che sul blog puoi trovare molte ricette:

Oggi condivido con te la ricetta della crostata con crema frangipane ai pistacchi senza glutine vegan ma in una versione più elegante: sopra alla crema frangipane ho aggiunto una crema al caffè e una griglia di pasta frolla.

La crema frangipane contiene un ingrediente particolare: al posto della farina, ho messo i biscotti Saraceni Inglese glutenfree tritati. Hanno regalato alla crema un sapore speciale. Questi biscotti sono senza glutine e vegan e sono rustici al punto giusto, grazie alla presenza della farina di avena certificata e della farina di grano saraceno. Sono ottimi non solo per preparare ricette, ma anche al naturale, per una golosa e sana colazione senza glutine.

Il risultato finale del dolce, a livello estetico, mi è piaciuto molto: si vede chiaramente il verde dei pistacchi, in contrasto con la frolla al cacao. Sopra alla crema ho distribuito un sottile strato di ganache al cioccolato e sopra ancora della crema al caffè.

I sapori si incontrano in maniera divina e le consistenze sono speciali: dal croccante della frolla, al morbido della crema frangipane, fino alla ganache scioglievole e alla vellutata crema al caffè. Ti consiglio di provarla! Di per sè, non è una ricetta complicata: basterà realizzare diverse preparazioni e metterle insieme. Se non sei molto brava con la sac à poche, nessun problema, basterà spalmanre la crema in uno stratto omogeneo sopra alla ganache e decorare la crostata con la grata di frolla.

Ora ti lascio alla ricetta della Crostata frangipane ai pistacchi senza glutine vegan con crema al caffè… perchè Senza è buono 🙂

Crostata frangipane ai pistacchi senza glutine vegan con crema al caffè

Ricetta crostata frangipane pistacchi e crema al caffè senza glutine

Ingredienti*

(dosi per una crostata da 22 cm di diametro)

Per la frolla:

  • 15 gr di cacao amaro in polvere
  • 100 gr di farina di grano saraceno
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 85 gr di farina di riso
  • 40 gr di zucchero di cocco
  • 40 gr di olio
  • 70 gr di acqua
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per la crema frangipane

  • 100 gr di panna di riso (oppure 2 uova medie se non sei vegana)
  • 45 gr di farina di pistacchi
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 30 gr di biscotti Saraceni Inglese glutenfree
  • 30 gr di olio
  • 30 gr di sciroppo di acero (o miele se non sei vegana)

Per la crema al caffè:

  • 200 gr di bevanda vegetale (mandorle)
  • 20 gr di maizena
  • 40 gr di zucchero di cocco o di canna integrale
  • 25 gr di caffè della moka zuccherato a piacere

Per la ganache:

  • 80 gr di cioccolato fondente
  • 80 gr di bevanda vegetale

Per decorare:

  • granella di pistacchi q.b.

 *in caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Prepara il caffè con la moka. aggiungi zucchero a piacere e lascialo raffreddare.

Prepara la crema al caffè: versa in un pentolino la maizena, aggiungi lo zucchero di cocco e la bevanda vegetale e mescola con la frusta. Poni sul fuoco ad addensare. Spegni il fornello e lascia raffreddare.

Per la frolla: mescola le farine, aggiungi gli ingredienti liquidi e impasta a mano, fino ad ottenere un composto morbido. Metti in frigo a riposare per 15 minuti.

Nel frattempo, prepara la crema frangipane: frulla i biscotti. Monta con le fruste elettriche la panna di riso, così da incorporare aria (in alternativa, monta 2 uova medie), aggiungi l’olio e le farine e monta ancora.

Riprendi la frolla dal frigo e con 1/3 realizza la griglia o un’altra decorazione a piacere. Stendi il resto della frolla nella teglia spennellata con olio, versa la crema frangipane al pistacchio e inforna la crostata a 170 gradi per 20 minuti, controllando la cottura.

Estrai dal forno e lascia raffreddare.

Cuoci la grata per 10-12 minuti ponendola in una teglia ampia foderata di carta da forno.

Prepara la ganache facendo sciogliere a bagnomaria la cioccolata con la bevanda e versala sulla crema frangipane. Lascia rassodare in frigo.

Riprendi la crema al caffè, aggiungi il caffè della moka e frulla con il mixer a immersione per renderla omogenea. Versa la crema nella sac à poche e decora la crostata.

Poni sulla crema la grata di frolla e la granella di pistacchi.

 

Sfoglia il tag Ricette con prodotti Inglese Glutenfree per scoprire altre ricette a base di questi deliziosi prodotti!

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

2 Commenti

  • Rispondi
    giulia lombardo
    1 Maggio 2020 a 12:24

    ma che meraviglia, così bella che è quasi un peccato mangiarla!!!

    • Rispondi
      Senza è buono
      1 Maggio 2020 a 12:37

      Grazie di cuore cara Giulia! Sono felice che ti piaccia! 🙂

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

    0
    Your Cart
    • No products in the cart.