Sentirsi più leggera. American cookies alle arachidi senza glutine e senza latticini

E’ bello rimanere sospesa nel silenzio lieve della mattina, quando il sole non è ancora alto nel cielo.  Colleziono istanti irripetibili e li guardo rifiorire, avvolta nei miei pensieri.

E’ bello sentirsi in pace, sentirsi nel posto giusto. Sentirsi più leggera.

E’ bello sentirmi viva, senza dover per forza guardare a ciò che potrei essere.

E’ bello avvertire i suoi passi delicati, che sfiorano il pavimento. Percepire la luce che all’improvviso irrompe e sfiora la pelle. E non ferisce. Ma illumina le stanze del cuore. E chiudere la porta alle ansie di ieri, ai timori, alle paure. Chiudere la porta e lasciare che i pensieri vivano senza preoccuparsi più.

Perché ho deciso che non voglio perdermi neppure un istante.

Nel forno finiscono di cuocere gli American cookies alle arachidi. Con gesti lenti, metto a scaldare il latte vegetale. La macchinetta del caffè sul fornello acceso mi avverte con il suo profumo. La colazione è pronta. E’ una colazione speciale. Una colazione di fine ottobre. 

 

American cookies alle arachidi senza gluitne e senza latticini

 

E, mentre mordo un biscotto, il suo sapore mi porta altrove. In America. Nel posto che ho sempre rincorso. Nel posto che è meta dei miei sogni, e che un giorno non molto lontano visiterò. Sarà un viaggio senza pensieri per la testa, ma con i capelli al vento. Libera. 

E’ bello sognare.

Per questi American cookies, mi sono ispirata a una ricetta di Manolo di Shake Your Free Life, che li ha preparati tempo fa utilizzando il burro, ingrediente, che, come sapete, a casa mia è bandito totalmente, anche in versione delattosata. Quindi, ho modificato un po’ il procedimento, sostituito lo zucchero con agave e, ovviamente, il burro con un ingrediente che ultimamente è molto presente nella mia cucina: l’olio di cocco. Il bello di questo ingrediente è che quando fa caldo, si trova in versione liquida, quando inizia a far freddo come in questi giorni, diventa solido, proprio come un burro. E da lì è arrivata l’ispirazione. Il risultato? Mentre gli American cookies alle arachidi cuoceranno in forno, sentirete sprigionarsi un profumo incredibile. E ovviamente il sapore degli American Cookies non vi deluderà. La consistenza è quella di una frolla golosa, quasi burrosa, che vi conquisterà al primo morso.

Prima di lasciarvi alla ricetta degli American Cookies, vi ricordo che domani 31 ottobre a mezzanotte scadrà la prima tappa di The Free Food Lover, il primo food blog talent del web. Questo primo mese, protagonisti assoluti sono stati proprio loro, i biscotti, insieme a frolle e crostate senza glutine. Se volete partecipare, siete ancora in tempo. 

The Free Food Lover

Ora vi lascio alla ricetta degli American cookies di Manolo modificati da me in versione senza glutine e senza latticini…perchè Senza è buono 😀

American cookies alle arachidi senza glutine e senza latticini

 

American cookies alle arachidi senza gluitne e senza latticini

Cosa serve?*

  • 150 gr di farina di riso finissima
  • 10 gr di farina di mais finissima
  • 150 gr di zucchero di canna –> per la versione senza latticini, io ho utilizzato 80 gr di agave
  • 1 uovo bio
  • 125 gr di burro –> per la versione senza latticini, io ho utilizzato 60 gr di olio di cocco nella sua versione solida
  • lievito –> io ho utilizzato 4 gr di polvere lievitante naturale composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • 100 gr di arachidi

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Rompete l’uovo in una ciotola, aggiungete l’agave e montate con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso.  Unite le due farine setacciate con la polvere lievitante e l’olio di cocco nella versione solida. Impastate velocemente con le mani. Alla fine, aggiungete anche una parte delle arachidi. Tenetene un po’ per  decorare i biscotti. Se il composto è troppo morbido, lasciatelo riposare in frigo per 10-15 minuti, ma non troppo, altrimenti si seccherà.

Ricavate i vostri American cookies e disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno. Decorate la superficie con le arachidi lasciate da parte.

Accendete il forno e lasciatelo riscaldare a una temperatura di 180 gradi. Infornate gli American cookies e lasciateli cuocere per circa 12-15 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare.

Prossima volta proverò ad aggiungere anche qualche pezzetto di cioccolato, per una versione ancora più golosa 😀

 

American cookies alle arachidi senza gluitne e senza latticini

 

 

creative wordpress theme

Commenti (6)

  • Mi piace come ti racconti oggi. Mi piacciono i tuoi sogni, che bisogna sempre coltivare perchè, come diceva sempre mia nonna: sognare è gratis e fa sorridere. Mi piacciono anche questi tuoi biscotti e la tua capacità di rendere tutto “senza”. Buona settimana tesoro mio ♥

    Rispondi
    • E la tua nonnina era saggia, sai? Sognare fa soprattutto sorridere e io sorrido, Terry, non smetterò mai di farlo. Grazie per le tue parole e per il tuo affetto. Un abbraccio grande

      Rispondi
  • Wowwwwww chissà come son golosi!! Adoro le arachidi.. ne mangerei a scoppiare.. chissà nei biscottini! baci e buona festa di Ognissanti 😀

    Rispondi
    • Tesoro grazie a te <3 anche io ho una passione per le arachidi ^.^ e nei biscotti sono ancora più irresistibili. Un abbraccio grande

      Rispondi
  • Per Natale posso averne un chilo inregalo? Grazie!!!

    Rispondi
    • Ahahah vedrò cosa potrò fare 😀 un abbraccio cara :-*

      Rispondi