Torta tenerina senza glutine: la ricetta senza uova, senza latticini (vegan) e senza zuccheri raffinati

La torta tenerina è un dolce morbido al cioccolato che si chiama così perchè è talmente morbida che si scioglie in bocca.

Si tratta di una torta al cioccolato molto golosa, bassa, dalla consistenza umida e scioglievole, ottima a colazione o a merenda.

Nella sua versione originale contiene:

  • uova
  • zucchero
  • cioccolato
  • farina
  • burro
  • latte

L’insieme di questi ingredienti determina un risultato finale caratterizzato da una crosticina croccante (grazie a zucchero e uova). Inoltre, non contiene lievito.

E se volessimo preparare la torta tenerina senza glutine?

Torta morbida al cioccolato fondente senza farina (solo 7 ingredienti!)

torta tenerina senza glutine senza burro

Conosci bene la mia passione per il cioccolato. Sul blog, infatti, puoi trovare molte ricette con questo ingrediente. Dai un’occhiata a questi dolci:

Fino ad ora, però, non avevo ancora sperimentato una torta cioccolatosa come la torta tenerina.

Di sicuro non volevo preparare la sua versione classica e renderla semplicemente senza glutine. La mia intenzione era quella di condividere una versione totalmente rivisitata. Quindi l’ho chiamata torta tenrina senza glutine, perchè la consistenza è scioglievole, ma in realtà rispetto alla ricetta originale ho eliminato:

  • la farina e l’ho sostituita con farina di frutta secca
  • il burro. Al suo posto ho usato l’olio
  • le uova. Al suo posto ho usato… scoprilo nella ricetta che troverai di seguito!

E poi, ho aggiunto un po’ di lievito a causa dell’assenza delle uova.

Il cioccolato c’è e pure il cacao, per conferire al dolce un sapore ancora più deciso.

In totale ho usato solo 7 ingredienti di facile reperibilità. Se non avessi a disposizione la farina di nocciole, basterà frullare le nocciole tostate in un mixer. In pochi secondi otterrai una farina sottile. Ma non frullare troppo a lungo, altrimenti le nocciole rilsceranno olio e otterrai una crema di nocciole 😉

A questo punto, immagino che ti chiederai:

ma il sapore di banana si percepisce?

La risposta è NO. Il gusto della banana viene coperto dal sapore intenso del cioccolato fondente e del cacao amaro. Ma se proprio non riesci a sopportare questo sapore, è possibile sostituirla con un altro ingrediente. Scoprilo nella ricetta che trovi di seguito.

Inoltre, per questa ricetta ti consiglio di usare una banana con le macchioline marroni, infatti, giunta a questo grado di maturazione, la polpa assume note di vaniglia, miele e rum e si sposa benissimo con la frutta secca, il caffè e il cioccolato.

Il procedimento per preparare questa torta è davvero semplicissimo. Basta ridurre la polpa di banana in purea. Quest’ultima ha infatti la funzione delle uova. Poi basterà aggiungere olio, bevanda vegetale, cioccolato fuso, lievito, farina di nocciole e cacao amaro in polvere.

Ho decorato la torta tenerina senza glutine con delle nocciole tostate. E’ possibile ometterle e lasciare la torta al naturale.

Una volta cotta, va fatta raffreddare bene perchè è fragile, a causa della mancanza di uova. Con il passare delle ore, diventa più compatta. Se poi la fai riposare in frigo, la gusterai fredda ed è proprio sublime!

Il risultato finale è un dolce morbido, una torta golosa, nella quale il gusto del cioccolato si incontra con il sapore delle nocciole. Per me è stato amore al primo morso! E poichè la quantità di cioccolato e di cacao è abbondante, il sapore della banana non si percepisce per niente.

Io la trovo perfetta come coccola da concedersi a colazione con un buon caffè oppure a merenda.

Se volessi vedere il video del procedimento, corri sul mio canale Instagram, dove ho pubblicato un reel!

Ora ti lascio alla ricetta della torta tenerina senza glutine vegan adatta a celiaci, intolleranti al lattosio e vegani…perchè Senza è buono 🙂

 

Torta tenerina senza glutine

torta tenerina senza glutine vegan: la ricetta facile

Ingredienti (dosi per una tortiera da crostata da 22 cm di diametro con fondo removibile)

  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 110 g di farina di nocciole (oppure nocciole tostate da ridurre in farina con un mixer)
  • 60 g di olio di riso o di mais
  • 60 g di bevanda vegetale o caffè della moka
  • 1 banana matura (100 g al netto degli scarti) OPPURE 70 g di purea di mele pronta
  • 100 g di cioccolato fondente senza zuccheri aggiunti
  • 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci

Per decorare: nocciole tostate

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Metti a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente tritato. Lascialo intiepidire.

Nel frattempo, sbuccia la banana e mettila nel frullatore, per ridurla in purea. Versa la purea in una ciotola, unisci l’olio, la bevanda vegetale oppure il caffè (che secondo me ci sta benissimo!) e il lievito e mescola con un cucchiaio. Poi aggiungi il cioccolato fuso e la farina di nocciole (se non hai la farina di nocciole pronta, puoi frulare nel mixer le nocciole tostate), mescola ancora. Infine, il cacao amaro. Otterrai un composto abbastanza compatto: versalo nella tortiera con fondo removibile spennellata di olio o foderata con carta forno bagnata e strizzata. Decora la torta tenerina senza glutine con le nocciole tostate e tritate grossolanamente e cuoci in forno caldo a 170 gradi per 15-20 minuti.

Estrai dal forno, fai raffredare e disponi su un piatto con molta attenzione, perchè è una torta al cioccolato dalla consistenza particolarmente morbida e friabile.

Conserva la torta tenerina senza glutine in frigo e consumala entro 3-4 giorni al massimo.

Si può congelare a fette.

Sostituzioni e consigli

per questa ricetta, ti consiglio di usare una banana con le macchioline marroni.

Al posto della bevanda vegetale, puoi usare caffè della moka: ci sta benissimo!

Puoi aggiungere all’impasto anche un cucchiaino di rum.

Puoi sostituire la farina di nocciole con altrettanta farina di mandorle. Puoi aggiungere un’aroma, come vaniglia, scorza di arancia o cannella.

Gustala a merenda, mettendo in una ciotola fragole fresche e una fettina di torta a pezzetti. La amerai! A colazione, invece, ti consiglio di accompagnarla con un ottimo caffè della moka, magari aromatizzato alla nocciola.

ricetta della torta tenerina senza farina, uova, latticini

 

P.S. Da un po’ è disponibile sul mio e-book shop un menu completo senza glutine vegan, composto da 10 ricette inedite.

Dall’antipasto al dolce, troverai tanti spunti golosi, ma sani, realizzati con farine naturali senza glutine e senza ingredienti di origine animale. Come sai, uso pochissimi amidi, quindi ogni ricetta è bilanciata dal punto di vista nutrizionale.

Il menu completo si adatta a ogni esigenza alimentare e a ogni occasione, dal pranzo, alla cena, fino al pic-nik all’aria aperta. Inoltre, le portate sono semplici da realizzare. 

Scopri tutti i dettagli sulla scheda prodotto “Menu vegan senza glutine” e acquistalo subito!

Il procedimento per acquistare è semplicissimo (Come acquistare?).

Se avessi dubbi, contattami!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.