Torta pesche e mirtilli senza glutine: la ricetta facilissima con farine naturali

La torta pesche e mirtilli senza glutine è uno dei dolci più soffici e profumati che io abbia mangiato ultimamente.

Preparata con ingredienti semplicissimi e di facile reperibilità, è perfetta da mangiare la mattina con un caffè, per una a colazione senza glutine sana e ricca di frutta. Di sicuro, sarà l’ultimo dolce con le pesche: sono ormai alla fine della stagione e lasceranno il posto alla frutta autunnale, come mele, pere, arance e cachi.

Ma prima di conoscere questa ricetta facilissima, voglio svelarti qualcosa di più su un argomento che potrebbe interessarti: come preparare torte soffici.

Se ami la consistenza della torta paradiso e della chiffon cake, ma con le farine naturali senza glutine hai difficoltà a realizzare un prodotto finale soddifacente, continua con la lettura!

Come preparare torte soffici senza glutine: i miei consigli

torta pesche e mirtilli senza glutine

Preparare un dolce soffice senza glutine spesso è un’impresa. Le farine naturali senza glutine, infatti, non sempre offrono buone performance. Il risultato è un dolce sbriciolato, secco e asciutto.

Per esperienza, posso dirti che uno dei trucchetti per far sì che un dolce resti morbido è quello di aggiungere della frutta all’impasto. Può essere frutta fresca di stagione, oppure confettura o marmellata. In ogni caso, la frutta in generale rilascia liquidi che contribuiscono affinchè la torta rimanga morbida più a lungo.

Se la stagione è estiva, ti consiglio di conservare la torta in frigo o di consumarla al massimo entro 2 giorni. Con le temperature estive, infatti, il dolce deperisce in fretta.

Qualche idea? Dai un’occhiata a queste ricette soffici a base di frutta:

Altro escamotage per ottenere un dolce soffice senza glutine è usare l’olio al posto del burro. Sembrerà strano, ma il burro è un grasso che ha una consistenza solida: una volta che il dolce si sarà raffreddato, il burro tornerà alla sua consistenza originale e tenderà a seccare il dolce. Questo suggerimento deriva da Sara, una delle amiche blogger che seguo su Instagram e che, attraverso il suo account Cookissbakery, offre sempre spunti interessanti.

Personalmente, in tutte le mie ricette uso l’olio e mi sono sempre trovata bene 🙂

Altro ingrediente che aiuta a rendere il dolce soffice è lo yogurt da latte vaccino o vegetale. Io uso sempre lo yogurt vegetale di soia o di mandorle e il risultato è identico 🙂

Prova queste ricette glutenfree:

Per preparare una torta davvero soffice, le uova rappresentano una parte importante. Vanno montate a lungo affinchè incorporino aria. Puoi usarle intere oppure puoi usare solo gli albumi, per un dolce soffice e leggero, come questa torta di albumi senza glutine.

Tuttavia, è possibile realizzare un dolce soffice vegan e senza glutine, a patto di saper scegliere con cura gli ingredienti-altrimenti otterrai un dolce sbriciolato e asciutto!-. Dai un’occhiata a questa torta di pere vegan e glutenfree.

Oggi condivido con te la ricetta di questa torta pesche e mirtilli senza glutine, un dolce molto soffice che contiene pochi semplici ingredienti.

Oltre alla farina di riso, nell’impasto della torta ho aggiunto l’amido di tapioca, un ingrediente che ormai si trova facilmente. Ma se avessi difficoltà puoi sostituirlo con un altro amico, come maizena, fecola o amido di riso. Se sceglierai della frutta alternativa, il dolce diventerà anche senza nichel.

Ora ti lascio alla ricetta della torta pesche e mirtilli senza glutine, a base di farine naturali glutenfree e senza latticini…perchè Senza è buono 🙂

DISCLAIMER: nella ricetta sono presenti link affiliati, che mi permettono di guadagnare una piccola commissione qualora decidessi di acquistare un prodotto tramite i link segnalati, senza comportare costi supplementari per te.

Torta pesche e mirtilli senza glutine sofficissima con farine naturali

dolce per la colazione senza glutine con farine naturali

Ingredienti*

(dosi per una tortiera quadrata da 16 cm)

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Preriscalda il forno regolandolo a 180°

Sguscia le uova separando i tuorli dagli albumi.

Monta i tuorli con lo zucchero o il miele a lungo, finchè non diventeranno chiari. Monta gli albumi a neve. Incorpora gli albumi ai tuorli con movimenti dall’alto verso il basso per evitare di smontare il composto. Aggiungi le farine setacciate con il lievito, l’olio e la scorza di limone. Versa il composto nella teglia foderata di carta da forno e decora la superfichie con mirtilli e fettine di pesche.

Cuoci la torta in forno per 20-25 minuti. Verifica la cotturacon uno stecchino in legno. Eventualmente, prolunga la cottura di altri 5-10 minuti.

Consigli e sostituzioni

Conserva la torta sofficissima alle pesche e mirtili in frigo e consumala entro 3-4 giorni.

Puoi sostituire le pesche con la frutta che preferisci.

Accompagna questo dolce con il succo di frutta ACE Santàl senza zuccheri aggiunti. Si tratta di un succo certificato senza glutine, che contiene natuarlmente zucchero, quello della frutta. Inoltre, è senza coloranti e senza conservanti.

Ho trovato questo succo di frutta nella Degustabox del mese. Acquista la tua prima box a un presso scontato, utilizzando il codice:

6S7N3

{Prodotto fornito da Degustabox}

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.