Crostata con ricotta vegetale e biscotti Inglesini senza glutine

Una pasta frolla senza glutine al cacao, tanti Inglesini senza glutine inzuppati nel caffè, un ripieno di ricotta vegetale home made e una copertura di briciole. La crostata con ricotta vegetale che condivido con te oggi è un dolce goloso e ricco di gusto. Credimi se ti dico che è una delle ricette più buone che ho realizzato in quest’ultimo periodo.

Gli ingredienti usati sono semplici e di facile reperibilità. I sapori si incontrano alla perfezione e l’estetica del dolce è molto piacevole, grazie al contrasto cromatico del cacao con i toni candidi della ricotta senza soia.

Ma vediamo insieme come è composta questa crostata alla ricotta.

Pasta frolla senza glutine al cacao: la base della crostata

L’idea principale per preparare questo dolce era di unire il sapore delicato della ricotta con il gusto deciso del caffè e racchiudere tutto questo dentro uno scrigno di pasta frolla.

Ho pensato, quindi di realizzare una nuova ricetta di pasta frolla senza glutine e senza burro, evitando di inserire la farina di mandorle. Ho sperimentato una ricetta molto più semplice e leggera, a base unicamente di farina di riso. Una pasta frolla che può essere usata anche per preparare biscotti o sbriciolate.

Inoltre, se non tolleri il cacao, oppure avessi problemi con il nichel, puoi omettere il cacao, sostituendolo con altrettanta farina di riso e realizzare dei frollini semplici da personalizzare a piacere, per la tua colazione senza glutine.

Questa pasta frolla senza glutine è anche senza burro, quindi adatta a chi è intollerante al lattosio. Consiglio il riposo in frigo, perchè la consistenza è molto morbida.

Una volta pronta, basterà stenderne 2/3 sulla tortiera per crostata. Il resto servirà per essere sbriciolata sopra alla crema di ricotta.

Inglesini senza glutine dell’azienda Inglese glutenfree: buonissimi e perfetti per l’inzuppo

crostata con ricotta vegetale senza glutine

Tra la base e la crema disporrai gli Inglesini inzuppati nel caffè.

Gli Inglesini sono biscotti senza glutine a base di uova prodotti dall’azienda Inglese Glutenfree.

Come saprai, se mi segui da un po’, collaboro con questo marchio che apprezzo moltissimo per l’attenzione nei confronti degli ingredienti impiegati e delle varie intolleranze alimentari oltre alla celiachia.

Anche nel caso degli Inglesini, infatti, l’elenco delle materie prime utilizzate è semplice e senza addensanti nè ingredienti dal nome impronunciabile:

  • farina di riso
  • farina di mais
  • amido di mais
  • farina di lino
  • farina di pisello
  • uova
  • zucchero
  • aromi naturali

Ecco perchè il sapore al naturale di questi biscotti è ottimo, privo di retrogusto. La loro caratteristica principale è la leggerezza.

Inoltre, questi biscotti resistono perfettamente all’inzuppo e non si spezzano.

Ogni confezione è formata da 5 monoporzioni. Ciascuna è composta da 2 biscotti. Questo garantisce che i biscotti mantengano la fragranza e possono essere messi comodamente in borsetta per una pausa golosa in qualsiasi momento della giornata

Ripieno di ricotta per crostata: una preparazione vegetale home made

Sopra ai biscotti inzuppati nel caffè verserai la crema di ricotta vegetale.

Di ricette con ricotta vegetale ce ne sono davvero molte online. Io stessa ti ho proposto molto tempo fa la mia ricetta senza soia  a base di latte di mandorle, con la quale ho preparato sia dolci come la torta soffice al limone e ricotta di mandorle, sia ricette salate, come le polpette di zucca e ricotta.

A volte, però, il procedimento per preparare home made questo ingrediente vegetale può risultare troppo lungo e complicato, inoltre, spesso è necessaria la famosa fuscella per lasciar drenare la ricotta vegetale in frigo con la finalità di eliminare liquidi e ottenere una crema compatta e asciutta.

La versione che ti propongo io è molto più veloce e semplice da realizzare. Non avrai bisogno di nessun attrezzo particolare, solo di un frullatore.

E, l’unico accorgimento è mettere in ammollo le mandorle in acqua calda per alcune ore.

Dopo aver ottenuto un composto liscio e omogeneo, basterà aggiungere un dolcificante liquido, l’uovo e la maizena. La crema di ricotta vegetale prenderà consistenza durante la cottura in forno.

Io credo che ti piacerà molto 🙂

Ora ti lascio alla ricetta della Crostata con ricotta vegetale senza glutine e senza burro…perchè Senza è buono 🙂

Crostata con ricotta vegetale e Inglesini inzuppati nel caffè: la ricetta senza glutine

crostata ripiena di crema di ricotta di mandorle senza glutine

 

Ingredienti

(dosi per una tortiera da crostata da 22 cm di diametro)

Per la pasta frolla senza glutine al cacao:

  • 125 gr di farina di riso integrale
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • 40 gr di zucchero di cocco o di canna integrale
  • 1 uovo grande
  • 25 gr di olio
  • 12 gr di bevanda vegetale o acqua (se necessaria)
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere

Per farcire:

  • 5/6  biscotti Inglesini
  • 100 gr di caffè della moka zuccherato
  • Cacao amaro q.b.

Per la crema di “ricotta di mandorle”:

  • 200 gr di mandorle senza pellicina
  • 75 gr di sciroppo di acero o agave
  • 30 gr di maizena
  • 100 gr di bevanda vegetale (mandorle o soia)
  • 1 uovo
  • Essenza naturale di vaniglia

Per decorare:

  • 1-2 biscotti Inglesini Inglese Glutenfree

Procedimento

La sera precedente, metti a bagno le mandorle in acqua e lasciale ammollare tutta la notte (o per almeno 10-12 ore). In alternativa, puoi lasciare in ammollo le mandorle per 2 ore in acqua bollente.

Prepara il caffè con la moka e lascialo raffreddare.

Setaccia la farina in una ciotola insieme al cacao e al lievito. Aggiungi lo zucchero e mescola. In una ciotola sbatti l’uovo sgusciato con l’olio e aggiungi il composto alle polveri. Inizia a impastare e, se fosse necessario, aggiungi anche la bevanda vegetale. La frolla avrà una consistenza morbida ma non appiccicosa.

Stendine subito 2/3 su una teglia per crostata spennellata con olio e dal fondo apribile e riponi in frigo. Metti in frigo il resto della frolla avanzata.

Prepara la ricotta di mandorle: scola le mandorle e versale nel frullatore insieme alla bevanda vegetale. Frulla fino a raggiungere una consistenza liscia e omogenea. Aggiungi l’uovo, lo sciroppo di acero, l’essenza di vaniglia e la maizena e frulla ancora.

Riprendi la tortiera con la frolla che avevi messo in frigo, versa metà crema sulla base. Bagna gli Inglesini nel caffè zuccherato e disponili sopra alla crema, coprendo tutta la superficie. Spolvera con del cacao amaro e ricopri con il resto della crema. Decora la crostata con briciole di frolla e Inglesini sbriciolati.

Cuoci in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti. Vale la prova stecchino.

Conserva la crostata senza glutine in frigo.

Consigli e varianti

Devi preparare questo dolce per i bimbi? Sostituisci il caffè della moka con della bevanda vegetale e arricchisci la crema con tante gocce di cioccolato fondente. Anche i bimbi la adoreranno!

 

*Post in collaborazione con Inglese Gluten free

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.