Crostata fichi e cioccolato senza glutine e vegan con fette biscottate senza zuccheri aggiunti Inglese Glutenfree

Con gli ultimi fichi di stagione che avevo in frigo da un po’, ho deciso di preparare una crostata fichi e cioccolato senza glutine, un dolce davvero molto goloso, perfetto per concludere un pranzo in famiglia. Una ricetta di crostata con fichi freschi che presenta un abbinamento che amo molto: fichi, nocciole e cioccolato. Devi sapere che prima di preparare i miei dolci, provo a immaginare sia la forma sia il sapore. E il risultato finale non mi ha deluso per niente. Per preparare questa crostata, occorrono pochi semplici ingredienti: farina di riso, farina di ceci, olio, farina di nocciole, ciococlato fondente e poco altro.

Questa crostata vegan senza glutine è stata una vera sorpresa. Mai avrei pensato di preparare un dolce così buono in cui i sapori si incontrano alla perfezione. Ben bilanciata, non troppo dolce, senza zuccheri raffinati.

Per preparare questa crostata di fichi e cioccolato ho usato un ingrediente speciale.

Il segreto della crostata di fichi e cioccolato? Le fette biscottate!

ricetta crostata fichi cioccolato

Conosci già la mia passione per le crostate. E negli anni ne ho preparate molte.

Ma quella di oggi credo le superi tutte quanto a bontà e golosità.

Come è composta la crostata fichi e cioccolato?

Ho pensato di realizzare un guscio di pasta frolla senza glutine, vegan e senza frutta secca, in cui la parte proteica è rappresentata dalla farina di ceci. Questa farina naturale senza glutine è indispensabile, perchè mi ha aiutata anche a compattare la frolla e a sostituire le uova. La farina di ceci, quindi, a conferito struttura ed elasticità alla pasta frolla. Sicuramente ora ti starai chiedendo: se ne percepisce il sapore? No, non si sente per niente, perchè la quantità è esigua 🙂

Ho voluto farcire la frolla con i fichi freschi. Ma c’è un ma. La pasta frolla è un guscio friabile che a contatto con la frutta fresca-soprattutto con i fichi che rilasciano molto liquido- può inumidirsi e dopo la cottura potrebbe apparire molle e poco piacevole al palato.

Per ovviare a questo problema, ho usato un paio di fette biscottate integrali senza glutine Inglese Glutenfree. Si tratta delle nuovissime fette della linea senza zuccheri aggiunti, infatti queste fette biscottate non contengono zucchero di alcun tipo, inoltre sono senza glutime, vegan e senza olio di palma.

Questo trucchetto– che credo applicherò spesso nelle mie crostate- mi ha consentito di ottenere una pasta frolla che dopo la cottura è risultata croccante quanto basta e ha accolto il ripieno.

Ho coperto i fichi freschi spadellati con uno strato composto da cioccolato, crema di nocciole e farina di nocciole. In pratica, al composto di cioccolato e crema di nocciole ho aggiunto farina di nocciole finchè non sono riuscita a formare una sorta di frolla super golosa. Non si tratta, quindi, della classica copertura fluida che si compatta in forno ma di un composto dalla consistenza di una frolla senza farina, che dopo la cottura e in seguito al raffredamento si è trasformata in un cioccolatino gianduia che copre i fichi. Una vera bontà!

Ho decorato questa crostata con foglie di pasta frolla, fichi freschi e ribes (perchè un tocco di rosso ci sta bene!).

Io credo tu debba provarla! Troppo buona, golosa e senza zuccheri raffinato. Inoltre è adatta a celiaci, intolleranti al lattosio e a chi segue un regime vegano. È un dessert perfetto per un pranzo ma anche per una cena.

Se non dovessi avere i fichi freschi a disposizione, ho scritto tutto nelle note!

Ora ti lascio alla ricetta della crostata di fichi al cioccolato vegan senza glutine …perchè Senza è buono 🙂

Crostata fichi e cioccolato senza glutine e vegan con fette biscottate senza zuccheri aggiunti Inglese Glutenfree

Crostata fichi e cioccolato senza glutine

Ingredienti

(dosi per una tortiera da crostata con fondo apribile da 22 cm di diametro)

Per la pasta frolla vegan senza glutine

  • 150 g di farina di riso integrale
  • 70 g di farina di ceci
  • 30 g di eritritolo (o zucchero di canna)
  • 50 g di olio di riso
  • 100 g di acqua
  • ½ cucchiaino di vaniglia in polvere (facoltativa)

30 g di fette biscottate Inglese Glutenfree senza zuccheri aggiunti

Per i fichi:

  • 6-7 fichi freschi
  • 1 cucchiaio di rum
  • 50 g di acqua naturale
  • Cannella in polvere q.b.

(in alternativa, va bene della confettura di fichi pronta)

Per la copertura:

  • 150 g di cioccolato fondente senza zuccheri aggiunti
  • 60 g di farina di nocciole
  • 40 g di crema di nocciole senza zuccheri aggiunti

Per la decorazione:

  • fichi
  • ribes

Procedimento

Prepara i fichi: sciacquali sotto l’acqua corrente, tagliali a fette e versali in padella. Aggiungi rum, cannella e acqua, accendi il fornello e lasciali ammorbidire. Spegni il fornello quando i liquidi si saranno assorbiti. Metti da parte. Se non trovassi più i fichi freschi, va bene una confettura pronta.

Nel frattempo, versa la farina di ceci in una padella e lascia tostare per 10 minuti a fuoco basissimo mescolando spesso. Fai raffreddare.

Frulla le fette biscottate, fino a ridurle in briciole.

Per la base: versa la farina di riso, la farina di ceci fredda e l’eritritolo in una ciotola. Unisci l’olio e la vaniglia in polvere e mescola, poi l’acqua poco alla volta. Inizia a impastare fino ad ottenere un composto morbido. Stendi subito 2/3 di frolla  con le mani sulla teglia spennellata di olio e forma bordi e fondo.

Ricopri con le fette biscottate tritate. Questo trucchetto eviterà che la frolla si inumidisca troppo a contatto con i fichi. Distribuisci i fichi spadellati e metti in frigo. Stendi il resto della frolla e ritaglia a piacere dei biscottini (per la decorazione) che metterai su una teglia fonderata di carta da forno.

Accendi il forno e regolalo a una temperatura di 180 gradi.

Prepara la copertura: trita il cioccolato fondete, versalo in un tegame, aggiungi la crema di nocciole e lascia fondere a bagnomaria. Una volta fuso, aggiungi la farina di nocciole. Otterrai un composto molto sodo, dalla consistenza simile a una frolla. Riprendi la crostata dal frigo, distribuisci la copertura sui fichi spadellati e inforna per circa 20-25 minuti. Dopo 10 minuti di cottura, inforna anche i biscottini per la decorazione. Estrai dal forno, lascia raffreddare la crostata e i biscottini e metti in frigo.

Poco prima di servire decorala con ribes, fichi freschi e biscotti di frolla.

Consigli e sostituzioni:

al posto dei fichi freschi puoi usare una confettura di fichi pronta. Ti consiglio di mescolarla con un pizzico di cannella, ci sta davvero benissimo!

Se non ti piace la confettura di fichi, puoi usare una confettura di ciliegie o di albicocche.

Se non utilizzi eritritolo o non ti piace, puoi usare lo zucchero che usi di solito.

Al posto della farina di nocciole puoi usare farina dimandorle. Al posto della crema di nocciole, prova questa crostata di fichi con la crema di mandorle.

Conserva la crostata fichi e cioccoalto in frigo e consumala entro 3-4 giorni.

{Adv- post in collaborazione con Inglese Glutenfree}

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0