Crostata cioccolato e fragole senza glutine con cuore morbido: ricetta facile

Se cerchi un dolce con fragole e cioccolato, sei nel posto giusto: oggi ti propongo la crostata cioccolato e fragole, composta da un guscio di pasta frolla senza glutine e vegan che accoglie tante fragole fresche e una crema al cioccolato golosissima, morbida e vellutata.

Per me l’abbinamento fragole e cioccolato è qualcosa di irresistibile!

Scopriamo insieme gli ingredienti di questo dolce.

Crostata con crema al cioccolato e fragole

crostata con crema al cioccolato e fragole vegan

Dopo la Crostata fragole e crema vegan senza glutine, ho voluto sperimentare questa crostata con crema al cioccolato e devo dire che ci è piaciuta molto, è tra le più golose mai assaggiate 🙂

La pasta frolla è croccante al punto giusto e si incontra prefettamente con la dolcezza delle fragole e con la crema al cioccolato fondente. Il procedimento per prepararla è davvero molto semplice.

Si parte dalla pasta frolla, che non contiene uova, latticini e glutine, è infatti una pasta frolla vegan a base di farine naturali glutnefree. Per sostituire le uova, ho usato la farina di semi di lino, un ingrediente magico che quando si incontra con l’acqua, simula la viscosità dell’albume e rende l’impasto elastico e lavorabile. La farina di mandorle conferisce alla frolla la giusta consistenza e la farina di rsio integrale, con il suo sapore neutro, rappresenta la base perfetta.

Ho dolcificato questa frolla con zucchero di cocco, perchè secondo me il sapore di caramellato stava bene con gli altri sapori, ma puoi scegliere di usare lo zucchero che preferisci. Se usi l’eritritolo, ti consiglio di tritarlo in un mixer per renderlo impalpabile. Si amalgamerà meglio e non sentirai i cristalli sul palato.

Dopo aver preparato la frolla, si passa alla preparazione della crema al cioccolato, che non è la classica crema pasticcera. Infatti, non contiene uova e si prepara con un procedimento particolare. Ho preso ispirazione dalla crema di Tavolartegusto, ma ovviamente, ho apportato le mie modifiche, trasformandola senza glutine e senza zuccheri aggiunti. In pratica, va tritato finemente del cioccolato e mescolato con la farina di riso e va riscaldato a fuoco dolcissimo. Quando il cioccolato si scioglierà, si potrà aggiungere a filo la bevanda vegetale e si continuerà a cuocere la crema fino a farla addensare. Il sapore di questa crema è molto fondente, scioglievole. Nel forno si compatterà.

Come ti dicevo, è una crostata cioccolato e fragole, infatti tra la frolla e la crema ho messo tante fragole a fettine. Le mie erano particolarmente mature e saporite, per questo non ho aggiunto nulla 🙂

La decorazione di questa crostata è semplice: ho ritagliato una parte della frolla formando una grata che ho scelto di cuocere a parte, l’ho posizionata al centro e ho guarnito intorno con tante fragole a fettine e granella di pistacchi.

Vuoi scoprire altri dolci con le fragole? Clicca sul tag “ricette con le fragole

 

Si tratta di un dolce da fine settimana, molto goloso, adatto a un fine pranzo della domenica. Io te lo propongo oggi, non solo per addolcirti il lunedì, ma anche per darti il tempo di procurarti tutti gli ingredienti 🙂

In fondo al post troverai i miei consigli su eventuali sostituzioni, ma se avessi dubbi o domande sulla preparazione, scrivimi un commento a questo post. Ti risponderò con piacere 🙂

Ora ti lascio alla ricetta della Crostata cioccolato e fragole senza glutine e vegan, adatta a celiaci e vegani…perchè Senza è buono 🙂

Crostata cioccolato e fragole senza glutine

crostata cioccolato e fragole senza glutine vegan

Ingredienti (dosi per una tortiera da 22 cm di diametro con fondo apribile)

Per la pasta frolla senza glutine vegan:

  • 200 g di farina di riso integrale
  • 120 g di farina di mandorle
  • 15 g di farina di semi di lino
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 30 g di olio
  • 30 g di zucchero di cocco o eritritolo a velo
  • 60-80 g di acqua naturale

Per farcire

  • fragole fresche q.b.

Per la crema al cioccolato senza glutine vegan:

  • 200 g di cioccolato fondente di qualità
  • 40 g di farina di riso finissima
  • 250 g di bevanda vegetale (mandorle o soia)

per decorare:

  • fragole fresche
  • granella di pistacchi

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Prepara la frolla: setaccia la farina di riso e versala nella ciotola, unisci la farina di mandorle, lo zucchero e la farina di semi di lino e mescola. Poi aggiungi l’olio, il lievito e l’acqua POCO ALLA VOLTA: è possibile che non sia necessaria tutta la dose indicata. Inizia a lavorare il composto con le mani, finio ad ottenere un composto morbido. Stendi 2/3 dell’impasto sulla tortiera spennellata con olio o foderata con carta da forno e riponi in frigo. Riponi in frigo anche la frolla avanzata.

Prepara la crema: trita finemente con un coltello il cioccolato fondente e versalo in un tegamino. Unisci la farina di riso e mescola. Poni sul fornello a fuoco bassissimo e mescola. Il cioccolato inizierà a sciogliersi. Quando sarà del tutto sciolto, aggiungi la bevanda vegetale a filo e lascia addensare per qualche minuto. Spegni il fornello e lascia intiepidire.

Riprendi la base di frolla dal frigo, copri la base con fragole fresche a fettine e versa la crema. Livella. Riprendi la frolla avanzata e ritaglia delle formine a piacere che cuocerai a parte in un’altra teglia.

Cuoci in forno la crostata cioccolato e fragole a 170 gradi per 20 minuti. Cuoci anche le decorazioni di frolla per 7-10 minuti.

Lascia raffreddare la crostata, disponila su un piatto e decora con fragole fresche, granella di pistacchi e frolla.

 

Consigli e sostituzioni

Conserva la crostata in frigo e consumala entro 4-5 giorni.

Se non dovessi trovare la farina di semi di lino pronta, puoi frullare in un macinacafè i semi di lino interi e ottenere una farina.

Puoi sostituire la farina di mandorle con farina di nocciole.

Non hai le fragole? Prova questa crostata con le ciliegie o con le albicocche 🙂

 

Per preparare la crostata, ti consiglio questa tortiera:

 

Al posto dell’acqua usata nell’impasto della pasta frolla, puoi usare succo di frutta, oppure per un gusto aocnta più particolare, puoi usare il thè Estathé Infusion Mix, una bevanda che abbina alle diverse qualità delle foglie di the una sapiente selezione di frutti ed erbe aromatiche.
Tre sono le varianti di gusto di Estathé Infusion Mix:

  • The Nero, Zenzero e Limone
  • The Nero, Salvia e Agrumi
  • The Verde, Menta e Lime

estathè infusion - Degustabox

Puoi trovare questo prodotto nella Degustabox** del mese. Acquista subito la tua prima box a un prezzo SCONTATO, utilizzando il mio codice:

6S7N3

{**gifted- prodotto fornito da Degustabox}

P.S. Sta per arrivare l’estate, la stagione della frutta più buona e succosa dell’anno: pesche, mirtilli, ciliegie, lamponi… a questi frutti ho dedicato un intero e-book, ricco di ricette per la tua colazione senza glutine: è il fascicolo “Dolci estivi senza glutine“.

Questa raccolta, realizzata in formato pdf che potrai scaricare e stampare perchè realizzato in alta qualità, contiene 3 tipologie di dolci:

  • crostate e biscotti
  • dolcetti e tortine
  • torte soffici

Sono tutte ricette inedite, cioè mai pubblicate e facilissime da preparare, a base di sole farine naturali senza glutine e senza burro, nè latticini. Che aspetti? Acquistalo subito!

Nella scheda prodotto troverai una piccola anteprima!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.