Torta di mandorle senza glutine: la versione monoporzione per celiaci e intolleranti al lattosio

Se ami la frutta secca, devi assolutamente provare questa torta di mandorle in versione monoporzione: soffici tortine golose e ricche di gusto! Si sciolgono in bocca e sono preparate con pochi semplici ingredienti: uova, farina di mandorle, scorza di arancia, dolcificante liquido e poco altro. Non contengono burro nè latticini e sono perfette per la tua colazione senza glutine. Inoltre, sono anche senza farina da cereali.

Ricca di grassi buoni e di fibre, questa torta di mandorle monoporzione rappresenta un’ottima alternativa per celiaci e intolleranti al lattosio. 

Scopriamo insieme qualche informazione in più su questo dolce senza glutine semplice da preparare ma molto buono.

 

Torta di mandorle senza glutine: graziose monoporzioni perfette come merendine da portare a scuola

torta di mandorle senza glutine monoporzione ripiene senza farina

La ricetta di queste tortine di mandorle non è mia, ma di Roberta del blog Zero Grano Bakery, che come sempre riesce a stupirmi per la semplicità delle sue ricette e la loro bontà.

Sin dal primo morso, queste tortine senza glutine ti suppiranno: il loro sapore di mandorle sarà intenso e verrà esaltato dal gusto della scorza di arancia. Lo sciroppo di acero conferisce un retrogusto caramellato che si abbina perfettamente alla crema di nocciole.

Roberta ha farcito la torta di nocciole una volta cotta e fatta raffreddare. Io invece ho scelto la via più rapida: ho farcito prima di infornare. Inoltre, ho decorato con mandorle a filetti, che contrastano con la consistenza morbida dei dolcetti senza glutine.

Ho diminuito le dosi, in modo tale da realizzare delle monoporzoni. Inoltre,  ho omesso la farina di riso e ho ottenuto delle tortine senza farina da cereali, quindi senza glutine, senza burro e ricche di grassi buoni, proteine e fibre.

Puoi aumentare l’apporto di proteine aggiungendo nell’impasto o come ripieno del burro di arachidi.

Il procedimento per preparare queste tortine senza farina è estremamente semplice, quindi alla portata anche dei più inesperti. Se hai a disposizione la farina di mandorle, sarà ancora più veloce. Se invece hai delle mandorle intere, basterà frullarle per ottenere la farina. Una volta pronta, dovrai unirla agli altri ingredienti e frullare ancora qualche istante per ottenere in due minuti un impasto denso, non liquido.

Come già detto, ho deciso di farcirle prima della cottura, ma puoi scegliere di saltare questo passaggio. In ogni caso, troverai nelle note a fine ricetta i miei consigli.

Questa torta di mandorle monoporzione è adatta ai celiaci, ma anche chi non lo è la apprezzerà: successo garantito!

Cerchi altre ricette senza farina da cereali?

Clicca e scopri:

Tornando a Roberta, ha già frequentato i miei corsi online in passato e ha deciso di supportarmi nella mia nuova avventura: ho infatti organizzato un nuovo corso online, questa volta insieme a Lorenza di @the_red_gourmet. Roberta sa benissimo che i miei corsi sono sempre ricchi di consigli e dritte 🙂 quest’anno sarà un corso di 3 ore teorico e pratico:

webinar di visual e social copywriting per Instagram

Durante questo webinar di 3 ore affronteremo due argomenti fondamentali per la crescita di un account Instagram: 

  • come scattare belle foto con lo smartphone
  • come scrivere una buona didascalia.

Nella scheda del corso potrai leggere il programma completo.

Entrambi gli aspetti sono cruciali e contribuiscono alla crescita organica dell’account e a ottenere collaborazioni con le aziende. Se hai una gallery Instagram che parla di cibo e intendi trasformarla nel tuo progetto online e monetizzarlo, o se sei un libero professionista o hai una piccola azienda del settore food, ti aspettiamo sabato 13 novembre alle 16: proprio perchè intendiamo seguire i corsisti nel tempo, i POSTI sono LIMITATI. Prenotati subito, non aspettare!

Ora ti lascio alla ricetta della torta di mandorle monoporzione senza farina da cereali e senza latticini, perchè Senza è buono 🙂

 

Tortine senza farina e senza burro

tortine senza glutine dal cuore morbido

Ingredienti per 4 tortine senza farina (stampini da 7 cm di diametro)

  • 130 g di farina di mandorle o mandorle macinate
  • 2 uova (109 grammi)
  • 10 g di cremor tartaro + 1 cucchiaino di bicarbonato (oppure 1/2 cucchiaino di lievito)
  • 50 g di sciroppo di acero
  • 30 g di bevanda vegetale
  • scorza di arancia (oppure cannella in polvere)

per farcire:

  • nocciolata a piacere (o burro di arachidi)

per decorare:

  • mandorle a filetti

Procedimento per preparare le tortine di mandorle:

se non avessi a disposizoone la farina di mandorle pronta, frulla finemente le mandorle.

Sguscia le uova e versale nel frullatore, unisci la scorza di arancia, lo sciroppo di acero, la bevanda vegetale, le mandorle tritate (o la farina) e il lievito e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo e denso.

Accendi il forno e preriscaldalo a 180 gradi.

Spennella con dell’olio gli stampini e versa un cuchiaio di impasto, livella e disponi al centro un cucchiaio abbondante di nociolata. Copri con un cucchiaio abbondante di impasto e decora con mandorle a filetti. Continua così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Cuoci le tortine per 15-20 minuti (tempi indicativi, perchè dipendono dal proprio forno).

Vale la prova stecchino.

Consigli e sostituzioni

Conserva le tortine in una scatola a chiusura ermetica e consumale entro 3-4 giorni.

Al posto della farina di mandorle puoi usare farina di nocciole.

Al posto dello scroppo di acero, usa miele, o sciroppo di agave o di riso.

Puoi sostituire la crema di nocciole con della confettura (quella di albicocche ad esemoio ci sta benissimo) o altra crema di frutta a guscio (mandorle o buro di arachidi), oppure omettere del tutto la farcitura, ma in questo caso ti consiglio di aumentare la quantità di sciroppo di acero, aggiungendo 30-40 grammi in più (soprattuto se sei abituat* a sapori poco dolci).

 

Scopri “Scatta, scrivi e persuadi” il webinar di visual e social copywriting Instagram che ho organizzato insieme a Lorenza di @the_red_gourmet e che si terrà sabato 13 novembre 2021 alle 16:

webinar di visual e social copywriting per Instagram

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.