Crostata morbida alle albicocche senza glutine: ricetta facile e golosa

Dopo la crostata morbida alle mele e la crostata morbida al cacao e ciliegie, non potevo non proporti la crostata morbida alle albicocche senza glutine e senza latticini.

Si tratta di una torta bassa e soffice, che va cotta nella tortiera per crostata. Il vantaggio è di non dover impastare la pasta frolla che con questo caldo è davvero impossibile. Quindi, è un dolce che va cotto in forno ma puoi anche scegliere di cuocerlo in tegame. In questo caso, dopo la ricetta, nella sezione dedicata ai consigli potrai trovare le mie indicazioni per cuocerla in padella 🙂

Un dolce alla frutta estiva per la tua colazione senza glutine

ricetta crostata furba senza pasta frolla

Questo dolce senza glutine e senza latticini è molto semplice e veloce da preparare: pochi passaggi e via in forno. Gli ingredienti sono semplicissimi e facili da reperire: in pochissimo tempo avrai la tua crostata morbida pronta per la colazione senza glutine.

Vuoi preparare la crostata morbida senza uova? Ti ho scritto tutto nella sezione “Consigli e sostituzioni”.

In passato, ti ho proposto altre varianti di questo dolce, ma come potrai notare, ogni volta utilizzo sapori diversi. Questo infatti è uno dei vantaggi delle ricette senza glutine e dela cucina glutenfree in generale: esistono tante farine naturali senza glutine che si possono usare e che sono consentite ai celiaci, dalla farina di riso, delicata e versatile, alla farina di mais, rustica e aromatica, fino a quella di miglio, di teff e di sorgo, passando per le farine da pseudocereali (amaranto, quinoa e grano saraceno) e per le farine da frutta secca come mandorle e nocciole.

Insomma, la cucina glutenfree è ricca di sapori e colori, al contrario di ciò che si può pensare. Basta saper abbinare i sapori e aggiungere ingredienti che a livello nutrizionale compongano un dolce equilibrato e sano.

Oggi ho scelto di preparare questo dolce con le uova, ma ti propongo anche l’alternativa, grazie all’impiego dello yogurt vegetale a base di soia, un legume ricco di proteine. Preparare un dolce con soli amidi e per di più senza glutine ti porterebbe ad avere pericolosi e inutili picchi glicemici durante la mattina e a percepire quel senso di “vuoto allo stomaco”. Aggiungendo una fonte proteica, bilancerai i carboidrati presenti in abbondanza nelle farine senza glutine.

Ora ti lascio alla ricetta della crostata morbida alle albicocche senza glutine e senza latticini perchè Senza è buono 🙂

 

Crostata morbida alle albicocche senza glutine senza latticini

crostata morbida senza glutine

Ingredienti*

Dosi per una tortiera da crostata da 22 cm di diametro

  • 1 uovo (55g)
  • 40 g di eritritolo
  • 45 g di olio
  • 40 g di succo di limone
  • 90 g di farina di riso integrale
  • 20 g di farina di cocco
  • scorza di 1 limone non trattato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per farcire:

  • composta di albicocche
  • 4 albicocche fresche

granella di mandorle per decorare (facoltativa)

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Versa nella ciotola della planetaria l’uovo sgusciato, l’eritritolo, l’olio, il succo di limone, la scorza, la farina di riso setacciata, la farina di cocco e il lievito e aziona la planetaria. Puoi anche fare tutto a mano, con un cucchiaio. Dovrai ottenere un composto non liquido ma denso e corposo.

Spennella con olio la tortiera per crostata e versa il composto in uno strato omogeneo. Farcisci con composta di albicocche e albicocche fresche. Decora i bordi con granella di mandorle e cuoci in forno caldo a 180 gradi per 20-25 minuti (i tempi di cottura possono variare). Vale la prova stecchino.

Consigli e varianti

Conserva la crostata in frigo e consumala entro 3-4 giorni. Puoi congelarla a fette.

Puoi farcire la crostata morbida con la composta che preferisci e con la frutta che desideri.

Puoi preparare la crostata morbida senza uova: sostituisci la farina di cocco ocn altretanta farina di mandorle, sostituisci l’uovo con 60 g di yogurt vegetale di soia e aggiungi 20 g di maizena. Potrebbe però non essere necessario tutta la quantità di succo di limone (oppure potrebbe essere necessario aggiungerne ancora!), quindi ti consiglio di aggiungerlo per ultimo poco alla volta, mescolando contemporaneamente, così ti renderai conto della consistenza che dovrà essere densa.

 

Puoi cuocere questa torta in pentola. Utilizza una pentola antiaderente dai bordi alti e dal fondo spesso. Dopo averla spennellata con olio, versa l’impasto, farcisci e copri con un coperchio trasparente (così potrai controllare la cottura senza dover aprire). Accendi il fornello al minimo e lascia cuocere per 40-45 minuti. Vale la prova stecchino.

 

Accompagna la Crostata morbida senza glutine con la bevanda certificata senza glutine Estathè bio alla pesca o al the verde, per una colazione fresca e golosa!

estathè bio- Degustabox

Ho trovato entrambe le bevande nella Degustabox del mese. Acquista la tua prima box a un prezzo scontato usando il codice:

6S7N3

(codice sconto NON AFFILIATO- prodotti forniti da Degustabox)

P.S. non ti basta una sola ricetta? Scopri subito il mio e-book dediocato alla frutta più  buona dell’anno, quella estiva! Nel fascicolo “Dolci estivi senza glutine” troverai ben 15 ricette a base di farine naturali glutenfree e senza latticini, perfette per la tua colazione senza glutine.

Questa raccolta, realizzata in formato pdf che potrai scaricare e stampare perchè realizzato in alta qualità, contiene 3 tipologie di dolci:

  • crostate e biscotti
  • dolcetti e tortine
  • torte soffici

Sono tutte ricette inedite, cioè mai pubblicate e facilissime da preparare, adatte a celiaci e intolleranti al lattosio, ma anche a chi ama mangiare sano…con gusto! Che aspetti? Acquistalo subito!

Nella scheda prodotto troverai una piccola anteprima!

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.