Torta di mele invisibile: la ricetta vegan senza glutine

Torta invisibile di mele: sul web e sui social puoi trovarne moltissime versioni. Ma la ricetta della torta di mele invisibile che condivido con te oggi è un dolce proteico vegan e senza glutine, a base di farine naturali, senza uova e senza latticini.

Questo dolce alle mele ti stupirà, perchè sembra proprio una torta millefoglie di mele. Preparata con pochi semplici ingredienti, è una torta ricca di mele, che rilsceranno il loro sapore e il loro liquido e conferiranno al dolce un sapore e una consistenza deliziosa.

Ma prima scopriamo insieme perchè si chiama torta invisibile di mele.

Torta di mele invisibile: perchè si chiama così?

torta di mele invisibile senza glutine vegan

La torta di mele è un classico intramontabile. Ed è un dolce versatile, infatti può essere arricchito con frutta secca, come noci, nocciole o mandorle. Oppure con spezie o sapori come cannella, scorza di arancia o limone, cacao, cardamomo, zenzero…

Preparata senza glutine, la torta di mele si arricchisce di farine naturali di ogni tipo, come la farina di castagne (che con le mele sta benissimo) oppure con la farina di grano saraceno, con un sapore più deciso.

Dai un’occhiata alle mie ricette di dolci con le mele senza glutine:

La versione che circola da un po’ sul web è la torta invisibile di mele. Perchè invisibile? Perchè è un dolce con tante mele tagliate a fettine sottili e poca torta. La torta è una sorta di pastella, che avvolge le mele.

Solitamente, per preparare la torta di mele invisibile si utilizzano ingredienti come:

  • farina
  • uova
  • latte
  • zucchero
  • mele (tante!)

L’ispirazione per preparare questo dolce arriva da Lorenza, del blog The red gourmet, che ha condiviso la sua versione senza glutine a base di farine naturali e senza latticini. Sono partita dalla sua ricetta, per poi realizzare una torta di mele invisibile senza uova, senza latticini e senza glutine.

Come preparare la torta invisibile alle mele vegan

In realtà, ho già preparato la mia versone della torta di mele invisibile senza farina con le uova diversi anni fa:

Clicca qui per scoprire la ricetta della torta invisibile di mele senza farina

La ricetta di allora prevedeva le uova ma non la farina da cereali.

Questa volta ho voluto eliminare anche le uova.

Come? Trovando l’ingrediente che poteva sostituire le uova sia dal punto di vista nutrizionale sia dal punto di vista della sua funzione in questa ricetta.

In questa ricetta le uova sono un legante e vanno emulsionate agli altri ingredienti. Non devono essere montate.

Inoltre, le uova dal punto di vista nutrizionale contengono:

  • proteine
  • grassi.

Perchè non ho usato una farina naturale senza glutine da cereali, come farina di riso?

Per diversi motivi.

  1. perchè sarebbe stato un dolce fortemente sbilanciato dal punto di vista nutrizionale
  2. perchè la farina di riso da sola non avrebbe conferito una buona consistenza al dolce. Avrei potuto aggiungere dell’amido (che avrebbe aumentato ulteriormente la quantità di carboidrati, quindi un dolce squilibrto dal punti di vista nutrizionale), ma probabilmente, avrei ottenuto un dolce “gommoso”.

Quindi, non era mia intenzione usare una farina da cereali. Per preparare la torta di mele invisibile vegan ho scelto una farina naturale senza glutine proveniente dai legumi, ovvero la farina di ceci, che sostituisce perfettamente le uova nella sua funzione legante, oltre che per il suo buon contenuto proteico. Ho aggiunto della farina di mandorle, per una quota di grassi (proprio come le uova). Quindi, anche a livello nutrizionale ci siamo.

A questo punto , ti chiederai:

ma il sapore di ceci si percepisce?

No, per niente. Non solo perchè ho aggiunto della farina di mandorle, ma anche perchè la farina di ceci è tostata. Con questo escamotage, il sapore è molto attenuato. In più, aggiungendo all’impasto abbondante scorza di limone e cannella in polvere, la torta avrà un sapore delizioso. Inoltre ti consiglio di usare una qualità di mele molto profumate e saporite (le mie preferite sono le renette).

Come dolcificante, ho scelto l’eritritolo, che è derivato dalla fermentazione del mais ed è del tutto naturale, non cariogeno ed è a basso indice glicemico. Quindi questa torta di mele invisibile è anche senza zuccheri raffinati.

La torta di mele invisibile vegan è molto semplice e veloce da preparare.

Le mele vanno tagliate molto sottili (puoi usare una mandolina, ma attenzione alle dita) e irrorate abbondantemente con succo di limone per evitare che si anneriscano. Ma non avranno tempo, perchè l’impasto è velocissimo da preparare.

Basterà infatti unire insieme gli ingredienti indicati per ottenere una sorta di pastella non troppo liquida ma neppure troppo densa.

Dopo aver preparato la pastella, basterà tuffarci le mele. Decorare con altre mele e via in forno.

Ottima per accompagnare un caffè o un cappuccino, la torta di mele invisibile vegan senza glutine è un dolce sano, ricco di proteine vegetali, bilanciato e facile da preparare.

Ora ti lascio alla ricetta della torta di mele invisibile vegan senza glutine, perchè Senza è buono 🙂

Ricetta della torta di mele invisibile senza burro

torta invisibile di mele senza glutine vegan

Ingredienti (dosi per una tortiera da 20 cm con fondo estraibile):

  • 4 mele
  • succo e scorza di 1 limone
  • 120 g di farina di ceci
  • 30 g di farina di mandorle
  • 260 g di bevanda di mandorle
  • 40 g di eritritolo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • cannella in polvere q.b.

per decorare:

  • mandorle a lamelle (facoltative)

Procedimento

Per preparare la torta di mele invisibile proteica, per prima cosa setaccia la farina di ceci in una padell,

Accendi il fornello e lasciala tostare a fuoco bassissimo per 10-12 minuti. Mescola, poi spegni il fornello e lasciala raffreddare.

Taglia le mele sottili (con una mandolina) e irrorale con abbondante succo di limone.

Setaccia nuovamente la farina di ceci ormai fredda in una ciotola, aggiungi la farina di mandorle e mescola. Poi unisci anche la bevanda vegetale a filo, iniziando a mescolare con una frusta a mano

Aggiungi anche la scorza del limone, la cannella (ti consiglio di abbondare!) e il lievito per dolci setacciato. Aggiungi anche una parte delle mele (lasciane una parte per la decorazione).

Accendi il forno e portalo a una temperatura di 180 gradi.

Fodera una tortiera con carta da forno.

Versa l’impasto, livella e decora con le mele a fettine rimaste e con le lamelle di mandorle.

Cuoci per 45-50 minuti. Vale la prova stecchino. Tempi di cottura indicativi perchè dipendono dal proprio forno.

Consigli e sostituzioni

Conserva la torta in frigo e consumala entro 3-4 giorni. Puoi congelarla a fette.

Al posto dell’eritritolo puoi usare lo zucchero che preferisci.

Non amo molto il sapore della farina di ceci? Prova questa torta con 120 g di farina di riso e 30 g di farina di ceci tostata.

Se non hai la farina di mandorle pronta, puoi frullare le mandorle intere nel mixer fino a ridurle in farina sottile. In alternativa, puoi usare la farina di nocciole.

Se non ai problemi con le uova, prepara la torta di mele invisibile senza glutine seguendo la ricetta di @the_red_gourmet.

 

Sei in cerca di idee per una sana colazione? Vuoi scoprire come preparare le tue merende o la colazione senza glutine e senza latticini? Scopri i miei e-book di ricette INEDITE dedicati alla colazione e alla merenda:

Ciascun fascicolo è in formato pdf ed è caratterizzato da foto in alta risoluzione.  Dopo l’acquisto, potrai scaricarlo/i immediatamente e stamparlo/i per averlo/i sempre a disposizione e preparare le tue ricette sane e bilanciate.

In alternativam puoi acquistare i bundle: ho raccolto per te 3 e-book con lo stesso tema, a un prezzo molto vantaggioso rispetto agli e-book singoli:

Acquista ora sul mio shop online! Il procedimento è semplicissimo (Come acquistare?)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.