Focaccia in padella senza lievitazione, senza glutine e vegan

Fa troppo caldo per impastare e per accendere il forno, ma la voglia di pizza e focaccia non smette mai neppure con 40 gradi all’ombra, vero?! E allora, prepara questa buonissima focaccia in padella senza lievitazione e senza glutine, oltre che vegan! Sì, hai capito bene: oggi condividerò con te la ricetta di questa morbida focaccia in padella senza lievito, perfetta in estate, ma anche nei mesi più freddi, per soddisfare quella voglia improvvisa. Perchè nonostante non sia lievitata e non contenga lievito di birra e si prepari in pochi minuti, questa focaccia è soffice.

Tutto merito di un ingrediente speciale.

Focaccia in padella senza lievito  e senza glutine, con farine naturali: un aiuto dalla cuticola di psillio

focaccia senza lievito in padella

Per preparare questa focaccia senza lievito cotta in padella ti serviranno pochissimi ingredienti. Partiamo dal presupposto che questa focaccia istantanea in padella velocissima è realizzata con farine naturali senza glutine, che sono farine deboli. Questo significa che per ottenere un impasto lavorabile ed elastico avrai bisogno di un addensante, che simuli la maglia glutinica.

In questo caso, hai più opzioni, ma calcola che ciascun addensante “lavora” in maniera particolare e ti farà ottenere un impasto diverso:

  • xantano in polvere, molto usato nei lievitati senza glutine, sostituisce egregiamente il glutine. Inoltre, è un addensante che può provocare fastidi, quindi bisogna sempre valutarne la tollerabilità.
  • gomma di guar, derivato da una leguminosa. Puoi usarlo sia nei lievitati senza fgglutine, sia negli impast delle torte soffici vegan senza glutine. Ha un forte potere addensante.
  • cuticola di psillio in polvere. La mia preferita. Non è solo un addensante, è anche benefico per l’intestino grazie alle mucillagini che si formano a contatto con l’acqua. Lo sto sperimentando in molte preparazioni sia dolci sia salate con ottimi risultati. Ottimo per l’impasto della pasta senza glutine a base di farine naturali, perfetto per sostituire l’uovo negli impasti vegani. Consente di ottenere lievitati e impasti senza lievitazione che restano soffici anche il giorno successivo (basta riscaldarli in forno per qualche secondo)

In questa focaccia morbida troverai lo psillio, perchè credo che tra i tre tipi di addensanti più usati sia il più adeguato per ottenere una focaccia senza lievitazione e senza glutine soffice. E resterà tale anche nei giorni successivi.

Oltre alla cuticola di psillio, indispensabile per la riuscita della ricetta, per preparare questa focaccia morbida in padella ho usato una farina senza glutine che amo molto: la farina di riso integrale. Ricca di fibre rispetto alla sua verisone bianca, la farina di riso integrale conferisce sapore alla focaccia senza glutine. Nell’impasto ho aggiunto anche maizena, ma è possibile sostituirla con altri amidi senza glutine a scelta. Poi acqua, un po’ di lievito istantaneo e olio evo.

Sarà semplicisimo impastarla e vedrai che impasto elastico che otterai, grazie allo psillio in polvere.

Dopo averla stesa, ho cotto la focacia ottenuta in una padella particolare, il fornetto Berni, composto da una doppia padella. Va usata sul fornello, ma simula la cottura in forno. In fondo al post troverai tutte le indicazioni in merito, ma sappi che è possibile cuocere questa focaccia anche in una qualsiasi padella. L’unica accortezza è utilizzare della carta da forno tra la padella e la focaccia da cuocere.

Mentre la focaccia senza glutine cuoceva in padella, ho preparato il condimento.

Per condirla, ho pensato a qualcosa di fresco e tipicamente estivo: un pesto di basilico vegan fatto in casa. Non ho utilizzato nè pinoli come si fa nel classico pesto ligure, nè mandorle, bensì anacardi, che hanno quel sapore “formaggioso”. Non potendo utilizzare parmigiano nè pecorino, è stata la scelta più azzeccata 😉 Ho aggiunto poi dei pomodorini e delle foglie di basilico fresco. Un giro di olio evo a crudo e in 15 minuti il pranzo è pronto!

Questa focaccia senza lievito cotta in padella ti piacerà perchè:

  • è facile da preparare
  • si realizza in poco tempo, quindi soddisfa la tua voglia improvvisa idi focaccia
  • è adatta sia a celiaci che vegani, ma anche a chi tollera poco il lievito di birra.

Ti ho convinto a prepararla?

Ora ti lascio alla ricetta della focaccia in padella senza lievitazione e senza glutine, perchè Senza è buono 🙂

Focaccia in padella senza lievitazione, senza glutine e vegan

focaccia in padella senza lievitazione

Ingredienti

(dosi per 2 persone)

Per la focaccia in padella senza glutine:

  • 120 g di farina di riso integrale
  • 20 g di maizena
  • 5 g di polvere di psillio
  • 110 g di acqua
  • 15 g di olio evo
  • ½ cucchiaino di lievito per torte salate

Per il pesto vegan:

  • 45 g di foglie di basilico fresco
  • 30 g di anacardi tostati
  • 35 g di olio evo
  • Un pizzico di aglio in polvere (se gradito)
  • sale integrale q.b.

Per decorare:

  • Pomodorini freschi
  • Foglie di basilico
  • un filo di Olio evo per condire a crudo
  • Sale integrale q.b.

Procedimento:

Prepara il pesto: lava il basilico fresco, asciugalo e mettilo nel frullatore o nel mortaio. Unisci gli anacardi tostati (oppure le mandorle), l’aglio in polvere, il sale e l’olio e frulla fino ad ottenere una crema.

Prepara la focaccia senza lievitazione e senza glutine. Versa la farina di riso, la maizena, lo psillio e il lievito in una ciotola, unisci l’olio e l’acqua e mescola. Inizia a impastare con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Ritaglia la carta da forno della misura della padella.

Stendi l’impasto direttamente sulla carta da forno e cerca di ricavare un rettangolo della stessa grandezza della padella. Disponi sulla padella con la carta da forno e accendi il fornello al minimo. Copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 15 minuti. Una volta cotta, disponila su un piatto e farcisci la focaccia con pesto, pomodorini e basilico fresco. Condisci con un filo di olio e un pizzico di sale e gusta!

È buona tiepida o fredda.

Se dovesse avanzare, conservala in frigo e prima di consumarla, riscaldala per qualche minuti in padella.

Consigli e sostituzioni

Prova questa focaccia con altri condimenti:

  • pesto alla siciliana e melanzane cotte in padella
  • pesto di rucola e zucchine grigliate
  • hummus di ceci, olive e verdure estive grigliate.

Al posto della maizena, puoi usare fecola o tapioca. Potrebbe essere necessaria meno o più acqua. Regolati tu, affinchè il panetto risulti morbido ma non appiccicoso.

Al posto degli anacardi, puoi usare le mandorle con o senza pellicina.

La cuticola di psillio in polvere è indispensabile per la riuscita della ricetta e NON può essere sostituita.

 

Per cuocere questa focaccia in padella veloce, ho usato il fornetto Berni, una padella doppia, che cuoce sul fornello come se fosse in forno, con poichi grassi. Puoi trovarla su Amazon:

Puoi trovare la cuticola di psillio su Amazon:

P.S. Vorresti scoprire tante nuove ricette INEDITE? Sul mio e-book shop sono disponibili 2 raccolte ricche di ricette vegan senza glutine:

Clicca sui link per leggere le schede complete e dare un’occhiata all‘indice delle ricette presenti: sono tutte INEDITE cioè mai pubblicate nè condivise sui social, e sono tutte realizzate con ingredienti semplici, naturali, senza glutine e senza ingredienti di origine animale. Troverai tante idee sane e facili per preparare dolcetti senza cottura e vegan o per un pranzo completo.  

In particolare, il menu estivo prevede ben 19 ricette sia dolci sia salate cotte senza l’utilizzo del forno. Troverai primi piatti semplici, ma anche secondi piatti vegan, focaccine senza lievitazione, persino la ricetta del pane pita! E diversi tipi di dessert golosi ma ben equilibrati e soprattutto sani.

Acquista subito sul mio shop online! Il procedimento è semplicissimo (Come acquistare?)

Tieni d’occhio lo shop, perchè si aggiorna di continuo 🙂 presto arriveranno nuovi e-book!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.