Biscotti rustici senza glutine tipo Grancereale: la ricetta

Fai colazione con latte e biscotti? Sì?! Allora sei nel posto giusto.  Oggi condivido con te la ricetta dei biscotti rustici senza glutine, tipo Grancereale fatti in casa, low carb, a basso contenuto di carboidrati e zuccheri: ti sazieranno e arriverai allora di pranzo senza languorino. Sono biscotti croccanti realizzati con fiocchi di avena certificata.

Sai perchè dovresti inserire nella tua dieta l’avena? E soprattutto, sai che, se sei celiaca, devi scegliere l’avena certificata senza glutine?

L’avena è un cereale senza glutine?

Biscotti rustici tipo grancereale senza glutine

Ricco di minerali, vitamine e fibre alleate dell’intestino, questo cereale è una vera miniera di proprietà benefiche, tanto che aiuta a combattere il colesterolo e ha un effetto rilassante per coloro che soffrono di ansia e insonnia. Tuttavia, per anni è stata al centro dei dibattiti scentifici. La domanda principale era:

l’avena è un cereale adatto ai celiaci?

A causa della presenza di una specifica proteina, l’avenina, che è molto simile alla gliadina, questa caratteristica  ha indotto a pensare che l’avena fosse tossica per i celiaci. Oggi, i dubbi si sono dissipati completamente. E gli studiosi sono giunti ad una conclusione definitiva: l’avena è ben tollerata dai celiaci, ma solo se certificata gluten free, ovvero se l’azienda assicura una lavorazione senza contaminazione. Quindi, se sei celiaca e se acquistassi farina di avena, fiocchi di avena o altri prodotti con avena, devi assicurarti che sulla confezione sia riportata la spiga barrata oppure la scritta “senza glutine”. Solo così avrai la certezza di un prodotto idoneo.

Se, invece, soffri di gluten sensitivity, non è necessaria questra attenzione.

E ti consiglio di introdurla nella tua dieta per preparare dei semplici porridge oppure altre ricette, perchè è l’avena uno dei cereali migliori a livello nutritivo.

Segui il tag “avena senza glutine” per scoprire altre ricette con l’avena.

Ma parliamo dei biscotti rustici di oggi. Il sapore è molto simile ai famosi Grancereale, grazie ai fiocchi di avena e ai cereali soffiati. Il bello è che puoi variare il gusto, a seconda degli ingredienti che hai in casa. Ad esempio puoi usare fiocchi di miglio, di riso o di quinoa… Stesso discorso per quanto riguarda la frutta essiccata: io ho usato prugne e albicocche, ma è possibile usare fichi secchi, uvetta o datteri.

Se avessi la necessità di prepararli senza uova, ho realizzato molto tempo fa la versione vegan al cacao di questi biscotti ai cereali .

In ogni caso, questi biscotti si accompagnano molto bene con la confettura di fichi Zuegg, certificata senza glutine e vegan, realizzata solo con frutta appena raccolta. Io ho usato pochi giorni fa questa confettura per preparare la Crostata morbida senza glutine, un altro dolce perfeto per la colazione.

Della stessa linea, puoi provare anche altri gusti, come frutti di bosco, albicocche, fragole, amarene…

Ho trovato questa confettura nella Degustabox di gennaio. Si tratta di una confettura certificata senza glutine e vegan a bas e di frutta appena raccolta, realizzata con pochissimi semplici ingredienti.

Se volessi acquistare questa foodbox in abbonamento, utilizza il mio codice per riceverla a un prezzo scontato (9,99 anzichè 15,99):

6S7N3

Ora ti lascio alla ricetta dei biscotti rustici senza glutine senza latticini…perchè Senza è buono 🙂

Biscotti rustici senza glutine senza latticini con avena

biscotti integrale senza glutine tipo grancereale

Ingredienti

  • 90 gr di fiocchi di avena certificata senza glutine
  • 20 gr di miglio soffiato (o altro cereale a piacere)
  • 60 gr di farina di grano saraceno
  • 40 gr di farina di riso integrale
  • 75 gr di albumi
  • 45 gr di olio
  • 45 gr di sciroppo di acero (oppure purea di mela pronta)
  • scorza di limone bio o di arancia
  • 1/2 cucchiaio di lievito (cremor tartaro e bicarbonato)
  • frutta disidratata (prugne-albicocche-senza zuccheri aggiunti q.b.)

In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Versa nel mixer 60 gr di fiocchi di avena e trita abbastanza finemente. Versa in una ciotola e aggiungi gli altri fioccchi di avena interi, i cereali soffiati, la farina di riso, quella di grano saraceno e il lievito e mescola. Aggiungi lo sciroppo di acero, la scorza di limone o arancia, l’olio e gli albumi e inizia a impastare con le mani. Unisci  anche la frutta disidratata a pezzetti. L’impasto sarà morbido ma lavorabile. Copri una teglia con carta da forno e forma i biscotti. Cuoci a 180 gradi per 20-25 minuti. Devono diventare croccanti.

Consigli e varianti

Puoi usare i cereali soffiati che hai in casa. Ti sconsiglio di ometterli, perchè donano la giusta croccantezza ai biscotti.

Per quanto riguarda il dolcificante, puoi sistituire lo sciroppo di acero con agave o miele. In questo caso, l’indice glicemico sarà più alto.

Se avessi la necessità di omettere le uova, prepara questa versione vegan senza glutine al cacao.

P.S. Sai che ho creato un e-book di ricette inedite tutto dedicato ai biscotti? Puoi acquistarlo nella sezione Shop del blog, insieme ad altri e-book: solo ricette realizzate con farine naturali senza glutine, consigli di cucina e tanto altro.

E c’è anche il CALENDARIO 2020: 12 ricette senza glutine e 12 pensieri 🙂

Acquista subito la tua raccolta preferita!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.