Torta Margherita senza glutine e senza burro, con sola farina di riso

La torta Margherita senza glutine è uno dei dolci più soffici che io abbia mai mangiato. Nonostante contenga pochissimo olio, e sia senza frutta secca e senza latticini, è una delle basi di pasticceria che amo di più. Sarà forse la sua estrema semplicità a livello di ingredienti, o forse le sue origini.

La torta Margherita, infatti, è una torta contadina, un dolce “povero” che non conteneva nè burro, nè olio, nè lievito. I pochi semplici ingredienti erano farina, fecola, uova e zucchero. Diciamo che era simile a un pan di Spagna cosparso di zucchero a velo, un dolce leggero, “spugnoso” perfetto per l’inzuppo nel latte o nel cappuccino.

Secondo alcuni, la torta Margherita sarebbe stato, in passato, il dolce della tradizione natalizia e pasquale del nord e del centro Italia, almeno finchè non giunsero panettone, pandoro e colomba.

Sai perchè la torta Margherita si chiama così? Grazie allo zucchero a velo che si trova in superficie e alle uova che rendono il dolce di colore giallo intenso, dopo aver tagliato la torta a fette radiali, assume le sembianze di una margherita: ogni fetta è un petalo.

Oggi la torta Margherita è chiamata anche pasta margherita ed è una base della pasticceria che è stata arricchita con burro e lievito. La torta, quindi, è diventata più “ricca”, molto più soffice, friabile e golosa. La presenza del lievito aiuta la lievitazione.

Come sempre, ti propongo la mia versione della torta Margherita senza glutine e senza burro.

Torta Margherita senza glutine con sola farina di riso: i segreti per prepararla e per farcirla

ricetta torta margherita senza glutine con farine naturali senza glutine

Come preparare la torta Margherita senza glutine? Nel definire la ricetta, che, appunto, è costituita da ingredienti semplici, sono partita dalla farina: volevo usare una farina senza glutine di facile reperibilità. La farina di riso finissima è perfetta.

Lo zucchero che ho scelto è quello di cocco integrale, che ho ridotto a velo con un mixer.

Le uova sono indispensabili per formare la massa montata e assicurare che il dolce possa crescere in forno. Trattandosi di una torta senza glutine, soprattutto in questo caso, sono essenziali.

Per quanto riguarda il burro, l’ho sostituito con l’olio nelle giuste proporzioni e non ho messo latte ma acqua. Sì, acqua. Forse non lo sai, ma l’acqua rende i dolci molto più soffici, rispetto al latte (o alla bevanda vegetale).

Il segreto per realizzare una torta Margherita sofficissima è di montare a lungo le uova, quasi come se stessi preparando il pan di Spagna. Alle uova montate aggiungerai olio e acqua. E, per ultimi, farina, zucchero e lievito. Ma non con le fruste elettriche.

Scegli tu gli aromi da usare: scorza di limone, scorza di arancia o vaniglia. L’impotante è che ci sia un “sapore”.

Puoi scegliere di consumare la torta Margherita senza glutine al naturale, oppure di farcirla. E qui viene il bello. Se come me hai paura di fare un disastro (anche perchè le torte senza glutine a base di sole farine naturali sono davvero molto fragili), ho un trucchetto per te: procurati 2 tortiere dello stesso diametro. Dividi l’impasto a metà e versalo in ciascuna. Io faccio sempre così per i dolci da farcire 😉

Dopo averla assaggiata, ho immaginato mille ricette in cui la pasta margherita sarebbe perfetta…ovviamente, presto arriveranno sul blog!

Tra l’altro, la base è anche una ricetta senza nichel, se utilizzi zucchero bianco al posto di quello integrale.

Ora ti lascio alla ricetta della torta Margherita senza glutine e senza burro…perchè Senza è buono 🙂

Torta Margherita senza glutine e senza burro con sola farina di riso (senza mix o preparati)

torta margherita con farina di riso senza latticini

Ingredienti*

(dosi per 2 tortiere da 20 cm di diametro)

  • 3 uova grandi
  • 140 gr di farina di riso
  • 50 gr di zucchero di cocco integrale (o di canna integrale oppure eritritolo)
  • 50 gr di olio di riso
  • 50 gr di acqua
  • scorza di limone non trattato oppure essenza naturale di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Per farcire: confettura a piacere (io ho usato mirtilli senza zuccheri aggiunti)

*in caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Setaccia in una ciotola la farina di riso con il lievito. Aggiungi lo zucchero (meglio se tritato a velo).

In un’altra ciotola sguscia le uova e montale in una planetaria o con le fruste elettriche finchè non avranno raddoppiato di volume e saranno una massa gonfia e chiara. Aggiungi l’olio a filo e la buccia di limone o la vaniglia e continua a montare. Aggiungi anche l’acqua e monta ancora. Abbandona le fruste elettriche e con un cucchiaio di legno aggiungi le polveri già miscelate con movimenti dal’alto verso il basso per non smontare l’impasto.

Fodera 2 teglie dello stesso diametro con carta da forno.

Dividi a metà il composto e distribuiscilo nelle 2 teglie.

Cuoci in forno statico a 180° per 20 minuti, Verifica la cottura con uno stecchino in legno.

Lascia raffreddare la torta in forno.

Disponi la base su un piatto, farcisci con confettura a piacere e copri con il secondo strato. Decora a piacere spolverando con farina di cocco, fragole e mirtilli.

Consigli e varianti:

puoi farcire la torta margherita con crema pasticcera, con crema al cioccolato oppure con nocciolata al cacao.

Poichè le uova rappresentano la massa montata, non si possono sostituire.

 

La torta Margherita senza glutine non ti basta? 🙂 Vuoi altre ricette per la tua colazione senza glutine?

Dai un’occhiata ai miei e-book! Solo RICETTE INEDITE, sane, collaudatea base di farine naturali glutenfree e senza latticini.

Per ora, puoi trovare 3 fascicoli in formato pdf stampabile:

Ma tieni d’occhi e-book store perchè è in continuo aggiornamento!

Cosa aspetti? Acquista subito gli e-book a prezzi incredibili sul mio shop online! Il procedimento è semplicissimo (Come acquistare?).

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.

0
Your Cart
  • No products in the cart.