Una vacanza indimenticabile

Esistono posti che rimangono nel cuore. Luoghi nei quali riempire i polmoni di serenità e leggerezza. Nei quali poter ballare fino all’alba e passeggiare con i piedi nudi sull’erba umida di rugiada. Posti che ti stupiscono solo dandoti la possibilità di ammirare l’orizzonte colorarsi di mille sfumature. E quando, a notte inoltrata, guardi lassù, puoi ascoltare il silenzio delle stelle ed esprimere i tuoi desideri.

Ricordo chiaramente quel posto. Il mio sguardo era rapito da colline verdeggianti e luminose e da vitigni carichi di uva. L’aria limpida riempiva il mio respiro e il sole baciava la pelle chiara: il mio viaggio era iniziato. Il primo viaggio da sola, con i miei amici, in un agriturismo umbro. Ricordo che era l’estate prima di andare all’università.

Forse quel posto aveva qualcosa di magico.

So solo che è stata una vacanza magnifica. Non dimenticherò mai quelle sensazioni. Ho lasciato lì un pezzo di cuore. E prima o poi tornerò a riprenderlo.

Ricordo anche di aver mangiato piuttosto bene. La proprietaria cucinava in modo semplice e salutare, come piace a me. E un giorno, a cena, oltre a varie pietanze, ci ha presentato delle bellissime cocottine. Una panure croccante e profumata nascondeva un cuore ricco di tocchetti di zucchine al forno.  Un piatto senza grandi pretese, ma vi assicuro che il suo sapore non si dimentica.

Quella sera, mi sono fatta spiegare per filo e per segno come l’aveva preparato e da allora questo piatto è protagonista di molte cene qui a casa. Ve lo propongo oggi in versione senza glutine, sono certa che la sua semplicità vi conquisterà 🙂

Zucchine al forno con crumble senza glutine, vegan

Sapete quali sono i segreti delle zucchine in forno con crumble? Intanto, il basilico fresco. Spezzettato con le mani e aggiunto alla panure, sprigiona il suo profumo delizioso, che si sposa benissimo con le zucchine. E poi, i semi di sesamo, che donano un sapore speciale.

Ovviamente, potete variare le verdure: melanzane, peperoni arrostiti, pomodorini tagliati a metà (in quest’ultimo caso, non sarà necessario cuocerli in padella), ma anche funghi (quando saranno di stagione). Insomma, largo alla fantasia 🙂 In questo caso, ho utilizzato pangrattato 100% riso, ma si può utilizzare pangrattato di grano saraceno o di mais.

Infine, potete accompagnare le zucchine al forno con un burger veg un po’ speciale oppure del pesce arrostito o con un piatto di legumi.

Con le zucchine al forno con crumble partecipo al contest “Di cucina in cucina”, ospitato da Consuelo, I biscotti della zia:

consu-contest

e ovviamente, al 100% Gluten Free (fri) Day:

Gluten Free (fri)Day

Ora vi lascio alla ricetta delle Zucchine al forno con crumble senza glutine, vegan e senza soia, adatto a celiaci, vegani e intolleranti…perchè Senza è buono!

Zucchine al forno con crumble

Zucchine al forno con crumble senza glutine, vegan

Cosa serve?

Ingredienti per 2 persone:

  • 3 zucchine medie*
  • mezza cipolla
  • 150 grammi di pangrattato di riso (100% riso, attenzione alle etichette)
  • sale integrale q.b.
  • olio evo q.b. (decidete voi la quantità, a seconda se volete un piatto più o meno calorico)
  • foglie di basilico fresco q.b.
  • semi di sesamo q.b.

*se preferite, potete sostituire le zucchine con melanzane cotte in padella, o peperoni arrostiti, oppure funghi cotti (se di stagione),, oppure pomodorini pachino tagliati a metà e crudi.

**in caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Sciacquate e tagliate a tocchetti le zucchine. Fate scaldare un wok sul fuoco e, una volta diventato rovente, aggiungete mezza cipolla intera, le zucchine, un filo di olio, regolate di sale e spadellate, finchè non saranno morbide. Se si dovessero asciugare tropo, aggiungete qualche cucchiaio di acqua o di brodo.  Spegnete il fornello ed eliminate la cipolla.

Versate in un piatto il pangrattato, unite i semi di sesamo, il basilico lavato, asciugato e spezzettato con le mani e l’olio poco alla volta, fino a formare un composto a briciole. Per non aggiungere troppo olio, potete unire qualche cucchiaio di acqua.

Accendete il forno e portatelo a una temperatura di 200 gradi.

Spennellate con olio evo le cocottine in ceramica*** adatte alla cottura in forno (oppure potete foderarle con carta da forno), disponete sulla base qualche cucchiaio di zucchine già cotte e coprite con le briciole di crumble. Mettete in forno le cocottine e lasciate gratinare.

***se preferite, potete utilizzare un’unica teglia tonda o rettangolare

Buon Ferragosto! Divertitevi, riposatevi, ma soprattutto, mangiate bene 🙂

Zucchine al forno con crumble senza glutine, vegan

creative wordpress theme

Commenti (4)

  • Anch’io ho dei bellissimi ricordi legati alla prima vacanza da sola con gli amici 🙂 Grazie x avermi regalato queste golosissime cocottine e le tue emozioni <3
    Buon we e felice Ferragosto <3

    Rispondi
    • Grazie a te, amica mia <3 buon Ferragosto! Baci

      Rispondi
  • Buono! Ricetta molto interessante. Sai quanto adoro le verdure e per variare mi sembra un ottimo suggerimento.
    Si, ti capisco bene. Anche io ricordo molto bene la mia prima vacanza da sola, senza i miei genitori. E pensare che stiamo parlando del periodo paleolitico ahahaahahh. Un bacio

    Rispondi
    • Grazie Terry <3 è una ricetta semplicissima e alla portata di tutti. ho voluto condividerla perchè è tra le mie ricette preferite 🙂 Un abbraccio

      Rispondi