Novembre. Torta nocciole e cioccolato senza farina, senza latticini & The Free Food Lover

Il mio novembre inizia così.

Con una bellissima novità che tra qualche post vi svelerò.

Con i raggi pallidi di un sole appena tiepido. Con le foglie secche, sfumate di arancio e di rosso, che decorano le strade. Con la pioggia che si affaccia lieve e poi si fa più intensa. Con un cielo che anticipa orizzonti nuovi da scoprire e percorsi inesplorati.

Il mio novembre inizia così.

Carico di promesse. Di sogni che si realizzano. Di traguardi. Di nuovi sguardi da cogliere. Di pensieri. Di parole che scriverò.

E io attendo, fiduciosa. Attendo con pazienza. Con una nuova consapevolezza e con una dolce prospettiva. Il tempo mi darà ragione. Il tempo può tutto.

Il mio novembre inizia così.

Con un progetto importante. Con incontri speciali. Nuove emozioni. E ricordi da custodire.

 

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini

 

Con un nuovo contest da inaugurare.

Questo mese sarò io ad ospitare The Free Food Lover, lanciato il mese scorso da Shake Your Free Life.

Dunque, nuovo mese, nuova categoria sulla quale sfidarsi. Ma soprattutto, nuova giudice che mi affiancherà. E che presto vi farò conoscere meglio.

E ribadisco che potete PARTECIPARE TUTTI,  ANCHE CHI NON HA PRESO PARTE IL MESE PRECEDENTE.

Di seguito, vi riporto il regolamento e, se proseguirete con la lettura, vi lascerò anche una ricettina veramente golosa, sempre a tema contest.

———————————————————————————————————————

La seconda tappa di The Free Food Lover  parte oggi, lunedì 6 novembre 2017 e terminerà martedì 5 dicembre alle ore 23.59; oltre questo termine, non saranno accettate altre ricette.

REGOLAMENTO

1.STRUTTURA DEL TALENT 

  • Il talent durerà 5 mesi, o meglio, 4 tappe più la finale.
  • Ogni mese verrà lanciata una tematica sulla quale gareggiare.
  • Si può partecipare con tutte le ricette che si desidera inviare. Più ricette invierete, maggiori saranno le possibilità di accedere alla finalissima di marzo ^.^ 
  • Ogni mese ci sarà un giudice blogger fuori gara che sceglierà le due migliori ricette, secondo criteri definiti. Gli autori di queste due ricette non potranno partecipare al food talent nei mesi successivi, ma formeranno una squadra -che farà capo al giudice- e prenderanno parte, di diritto, alla finalissima di febbraio-marzo.
  • Dunque, nella finalissima si confronteranno 4 squadre, una per ciascun giudice.
  • Non siete obbligati a partecipare per tutti e 4 i mesi.

2. CATEGORIA E GIUDICE DEL MESE

  • Questo mese la tematica sulla quale sfidarsi sarà:

TORTE SOFFICI SENZA GLUTINE. Mi spiego meglio. Potete partecipare preparando tutto ciò che è soffice, come

PLUMCAKE, MUFFIN, CUPCAKE, CIAMBELLONI, MINI CIAMBELLE, TORTE SEMPLICI, TORTE FARCITE, TORTE DECORATE, BROWNIES, PANCAKE, PANBRIOCHE, PAN DI SPAGNA, BUNDT CAKE, NAKED CAKE, ROTOLO FARCITO… in versione DOLCE O SALATA, ma sempre SENZA GLUTINE…insomma, qualsiasi preparazione soffice ^.^  spazio alla fantasia.

  • La giudice di questo mese è una blogger che stimo molto: Federica di Dolci Senza Burro.

Potete trovarla anche su Facebook e su Instagram. Seguitela, perchè, oltre ad essere bravissima e molto simpatica, anche lei prepara spesso ricette senza glutine, oltre che, appunto, senza burro.

3. CHI PUÒ PARTECIPARE 

  • Il The Free Food Lover è APERTO A TUTTI.
  • Anche chi non ha partecipato nei mesi precedenti, potrà inviare, questo mese, le sue ricette.
  • Chi non ha un blog (ed è residente in Italia), deve possedere almeno un profilo personale social su Facebook o su Instagram, pena l’esclusione.
  • Chi partecipa, deve essere fan dei nostri profili social su Instagram @senzaebuono  @shakeyourfreelife_  di @dolcisenzaburro . Oppure, va bene anche Facebook. Qui trovate le nostre fan page: Senza è buono, Shake Your Free Life e Dolci senza burro.

4. COME PARTECIPARE

CHI NON HA UN BLOG ed è residente in Italia:

  • Potete partecipare con tutte le ricette che volete. E’ ovvio che più ne invierete, maggiori saranno le possibilità di vittoria. 
  • Le ricette possono-anzi, mi fa piacere, così diffonderete ancora di più l’iniziativa- essere condivise sulla propria bacheca di Facebook e/o sulla gallery di Instagram, ricordatevi però di taggarmi e di inserire l’hashtag #TheFreeFoodLover, così non perderò neppure una ricetta ^.^
  • Le ricette, complete di ingredienti, procedimento e foto del piatto finito, dovranno essere inviate alla mail senzaebuono2014@gmail.com oppure in direct su Instagram o, ancora, sulla chat di Facebook della pagina Senza è buono.
  • Provvederò a pubblicare io stessa, in coda a questo post, le ricette pervenute. In questo caso, dovrete darmi il consenso di pubblicare, oltre alla ricetta, le foto, il vostro nome e aggiungere in calce questa dichiarazione (pena l’esclusione): “Dichiaro che il materiale da me inviato non è protetto da copyright o altri diritti, non proviene da pubblicazioni (web o cartacee) di proprietà di altri ed è quindi liberamente pubblicabile. Sollevo l’autore del blog “Senza è buono” da qualsiasi responsabilità in proposito e rinuncio a qualsiasi tipo di richiesta economica. Acconsento alla pubblicazione sul blog sopra menzionato ai fini della partecipazione a “The free Food Lover”.

PER I COLLEGHI BLOGGER (residenti in Italia) valgono le solite regole:

Con questa ricetta partecipo al contest “The Free Food Lover” organizzato da  Senza è buono e Shake Your Free Life.

  • Sia il banner che la dicitura dovranno essere linkati a questo post. Infine, commentate questo post con il link della vostra ricetta.
  • Potete partecipare con tutte le ricette che volete. E’ ovvio che più ne invierete, maggiori saranno le possibilità di vittoria.
  • Le ricette dovranno essere corredate da almeno 1 foto del risultato finito.
  • Le ricette dovranno essere inedite.
  • Il food talent non ha l’esclusiva: le ricette possono partecipare anche ad altri contest.
  • Durante tutto il periodo del food talent, i link e i titoli delle vostre ricette verranno inseriti in coda a questo post e verranno poi pubblicizzate e condivise sulle fanpage di Facebook di Senza è buono e sulle stories di Instagram, proprio per assicurarvi visibilità, che fa sempre piacere.

 

Ecco il banner da prelevare [solo per le amiche blogger] :

The Free Food Lover

5. CRITERI NELLA SCELTA DELLA RICETTA MENSILE MIGLIORE

-Alla fine del mese – in questo caso, il 5 dicembre – il giudice del mese mi consegnerà i nomi dei due vincitori, scelti secondo i seguenti criteri (con votazione da 0 a 10):

  1. Originalità del piatto
  2. Presentazione del piatto (impiattamento e fotografia)
  3. Scelta degli ingredienti
  4. Intolleranze considerate nella ricetta

-Inoltre, i due autori delle ricette vincitrici NON POTRANNO PARTECIPARE ALLE TAPPE SUCCESSIVE del food talent.

6. QUALI E QUANTE RICETTE POSSONO PARTECIPARE

Potete inviarmi tutte le ricette che volete.

-La/e ricetta/e devono essere obbligatoriamente senza glutine, pena l’esclusione.

Ripassiamo insieme le farine naturali gluten free, gli amidi e gli ingredienti che potete utilizzare nelle ricette senza glutine:

  • riso (bianco o integrale) (anche in fiocchi, o sottoforma di cous cous)
  • grano saraceno
  • avena in fiocchi o farina – per celiaci, solo se certificata senza glutine
  • mais (anche in fiocchi o sottoforma di cous cous)
  • miglio, amaranto, quinoa
  • teff
  • quinoa
  • amaranto
  • sorgo
  • ceci, lenticchie, piselli, fagioli, soia (ebbene sì, esistono anche queste farine 😉 )
  • fecola, maizena, tapioca, amido di riso
  • canapa
  • castagne intere o in farina
  • cocco
  • mandorle, noci, nocciole, anacardi, noci di macadamia, noci pecan intere o in farina
  • carruba
  • cacao
  • chia
  • semi di lino
  • addensante naturale: xantano (per aiutarvi nelle frolle e nei biscotti)

In caso di lievitato, ovviamente, potrete utilizzare mix e preparati senza glutine, raccomandiamo, però, un occhio attento agli ingredienti contenuti.

– L’inserimento, nella ricetta, di altri ‘’senza’’ costituirà motivo di merito in più.

7. FINALISSIMA

  • Ottobre, novembre, dicembre – gennaio e gennaio – febbraio saranno i mesi di sfida mensili che vedranno ciascuno una tematica diversa sulla quale gareggiare.
  • Ogni mese, la giudice eleggerà le due ricette migliori che concorreranno alla finalissima prevista per febbraio-marzo. In più, ci sarà qualche ripescaggio, che annunceremo alla fine dell’ultimo mese del food talent, poco prima della finalissima, quindi in realtà, tutti i partecipanti rimarranno ancora in gara fino alla fine: continuate a seguirci e lo scoprirete ^.^
  • La finalissima vedrà gareggiare 8 finalisti, ovvero i vincitori delle 4 tappe più 4 ripescati, quindi l’ultima parte della sfida vedrà concorrere 12 partecipanti in totale. La tematica verrà scelta da noi: per ora non ve la riveliamo.
  • Il meccanismo di votazione, questa volta, proprio come vuole la tradizione del talent, sarà affidato alla giuria popolare, tramite votazione. Il vincitore assoluto del food talent sarà colui che avrà accumulato più voti.

8. IL SENSO DEL FOOD TALENT

L’obiettivo principale è quello di fare network con i colleghi blogger, di conoscere nuovi appassionati di cucina sana e gluten free e di divertirci in cucina insieme, scoprendo nuovi sapori e nuovi accostamenti.

Ovviamente, se avete dubbi, scrivetemi! Inviatemi una mail o scrivetemi in privato sui social 😀 

Colgo l’occasione per ringraziare i numerosi sponsor che hanno deciso di supportare questa iniziativa speciale: 

Matt BenessereProbiosFree GlùGustamenteLegùCeliachia facilePasta Gustosa e le ragazze del Gluten Free Travel & Living.

 

NOTE LEGALI

– L’iniziativa non si configura come una manifestazione a premio, in quanto non diretta a favorire nel territorio dello Stato la vendita di prodotti o la presentazione di servizi aventi fini anche in parte commerciali.

– La presente raccolta di ricette non comporta alcuna violazione delle norme su concorsi a premi, poiché rientrante nella previsione di cui all’art.6 lett. d) del DPR 430/2001.

– Partecipando alla raccolta con la/e vostra/e opera/e dichiarate che si tratta di una vostra originale creazione e che siete disposti a farla rientrare nella raccolta pdf. Dichiarate pertanto di poter liberamente disporre dei diritti sui testi e sulle fotografie, sollevando “Shake Your Free Life” e “ Senza è buono” da qualsiasi contraria pretesa dovesse derivare da parte di terzi.

– “Ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett a, del DPR 430/2001, si precisa che la presente iniziativa, finalizzata alla raccolta di ricette e creazioni artistiche e fotografiche in ambito culinario, rientra in un progetto-studio di interesse della collettività ed il conferimento del riconoscimento agli autori delle opere migliori rappresenta un’ammissione del loro merito personale e costituisce titolo d’incoraggiamento, al fine di promuovere sul web  la conoscenza di una cucina alternativa e di diffondere l’idea di una sana alimentazione”.

———————————————————————————————————————————-

E ora veniamo alla ricetta di oggi, che spero sia di ispirazione per tutti voi che vorrete partecipare a questa iniziativa.

Si tratta di una semplice Torta nocciole e cioccolato senza glutine. Una torta preparata senza farine e senza lievito, ma alta e soffice, grazie alla presenza delle uova, ingrediente indispensabile, in questo caso, per ottenere un tale risultato. Io ho usato uno stampo dal diametro di 18 centimetri per ottenere una torta così alta, ma nulla vi vieta di utilizzare uno stampo più grande da 20 o da 22 centimetri. Otterrete un risultato diverso, ma ugualmente buono. In questo caso, però, mi raccomando, regolatevi con la cottura in forno: la torta sarà più bassa quindi dovrete farla cuocere per meno tempo.

 

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini

 

Per preparare la Torta nocciole e cioccolato senza farina vi serviranno pochi semplici ingredienti, che tutti abbiamo in casa. Come vi dicevo, niente farina, ma frutta secca. Io ho utilizzato le nocciole tostate e ridotte in farina, ma ovviamente, potete sostituirle con altra frutta secca che preferite, come noci o mandorle. E poi, latte vegetale, cioccolato fondente di ottima qualità, olio -pochissimo- e uova biologiche. Tutto qui. Io non ho utilizzato dolcificanti, ma voi potete aggiungerli, se siete abituati a sapori dolci. Vi scrivo tutto nella ricetta.

Ora vi lascio alla ricetta della Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini…perchè Senza è buono 😀

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini

 

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini

Ingredienti*

  • 325 gr di nocciole tostate e ridotte in farina [vanno bene anche mandorle, noci o un misto]
  • 180 gr di cioccolato fondente di ottima qualità
  • 50 gr di olio di riso
  • 50 gr di latte vegetale -per me latte di cocco Matt Benessere, che potete acquistare anche online 
  • 4 uova bio
  • semi di mezza bacca di vaniglia

per decorare:

  • farina di cocco
  • nocciole tostate q.b.

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Se siete abituati a dolci molto dolci, potete aggiungere 90 gr di zucchero di canna integrale

Procedimento

Sciogliete in cioccolato a bagnomaria. Lasciatelo raffreddare. Versatelo in una ciotola capiente e unite l’olio, il latte vegetale [dove avrete fatto sciogliere lo zucchero, se volete], la vaniglia.

Unite al composto la farina di nocciole e mescolate con movimenti delicati dal baso verso l’alto.

In un’altra ciotola rompete le uova e con le fruste elettriche o con la planetaria. Procedete a montarle finchè non avranno raddoppiato di volume, A me sono voluti circa dieci minuti.

Abbandonate le fruste. Unite il composto ben montato di uova in due o tre volte, mescolando il composto dal basso verso l’alto.

Accendete il forno e impostatelo a una temperatura di 180 gradi. Foderate uno stampo rotondo dal cerchio apribile da 18 cm di diametro con carta da forno.

Versate l’impasto nella tortiera e lasciate cuocere la Torta nocciole e cioccolato per circa 45-50 minuti. Fate la prova stecchino. Se dovesse venir fuori ancora umido, lasciate la torta in forno per latri 10 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Servite la Torta nocciole e cioccolato decorandola con farina di cocco e nocciole tostate.

 

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini

 

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini

 


Le nostre proposte FUORI GARA

Torta nocciole e cioccolato senza farina e senza latticini di Leti – Senza è buono

Banana bread al cioccolato e burro di arachidi senza farina. senza zucchero e vegan di Leti -Senza è buono

Angel food cake di Simonetta – Glufree

Torta di mele all’acqua senza glutine di Leti Senza è buono

Torta di Grano Saraceno senza uova, burro e glutine di Federica Dolci senza burro

 

 


Amiche blogger

  1. Polenta dolce senza glutine di Sonia – La Cassata Celiaca
  2. Chiffon cake al limone senza glutine di Pane amore e celiachia
  3. Plumcake senza glutine e vegan alle banane e noci del Brasile di Letizia – Il risotto perfetto
  4. Torta pere e cacao senza glutine e senza lattosio di Valentina – La ricetta che Vale
  5. Torta pere e cioccolato gluten free di Mara – Soul Kitchen
  6. Fluffosa cioccolatosa senza glutine di Virginia – Celiachiamo con gusto
  7. Torta morbida all’acqua con arancia e mandorle senza glutine vegan di Antonella – Yummy Labella
  8. Torta rovesciata di pere e cacao gluten free e sugarfree di Consuelo – I biscotti della zia
  9. Torta caprese di Valentina – La ricetta che Vale
  10. Ciambella con banane e nocciole senza glutine senza lattosio di Manuela – Una Favola in Tavola, Il mondo di Ortolandia
  11. Torta al cioccolato con frutti di bosco senza glutine senza burro di Mara – Soul Kitchen
  12. Pancake autunnale di Fitness in kitchen
  13. Castagnaccio di Laura – Mangiacomecorri
  14. Bundt cake alla zucca on farina di canapa, vegan senza glutine di Delizie e confidenze
  15. Torta di carote di Ale – Cosebuonediale
  16. Ciambella di farina di riso di Terry – I pasticci di Terry
  17. Ciambella light di Laura -Mammachebuono
  18. Torta di mele di Antonella – Bilancia e Bilancieri
  19. Ciambelline simil Mr Day di Anna Lisa – Senza glutine…per tutti i gusti
  20. Torta al profumo di arancia senza glutine di ChefVale
  21. Torta di grano saraceno e pere di Laura – Alchimia
  22. Torta di frutta autunnale di Anna – Briciole di salute
  23. Muffin vegan senza glutine alla zucca e cacao di Mimi – Kitchenhug
  24. Torta mandorle, arance e cioccolato di Sara Myownsweet
  25. Cake al grano saraceno e uva fragola gluten free di Elena – Saltando in padella
  26. Minicake alle mandorle di Mary – MaryFit
  27. Tortine con crema di mandarino e granella di pistacchi – vegan e senza glutine di Silvia – Let eat be
  28. Amor polenta mono e crema di nocciole di Laura Pret à manger
  29. Torta con farina di mais senza glutine di Laura – Zampette in pasta
  30. Muffin allo yogurt con cacao di Acquolinainblog
  31. Torta cioccopera alle mandorle senza farina di Erica – La Cuocherellona
  32. Pan di Spagna senza glutine di Francesca – Le ricette di Francesca
  33. Torta di carote e farina di mais con ganache al cioccolato di Acquolinainblog
  34. Torta di riso light a basso contenuto di grassi, senza zucchero e burro di Delicious breackfast
  35. Plumcake al grano saraceno senza glutine di Mamma che buono
  36. Muffin cioccobanana di Antonella – Le mie creazioni di Antonella Curcio
  37. Muffin all’acqua con cuore di frutti di bosco di Amido di riso
  38. Apple roses autunnali vegan senza glutine  di Antonella Yummylabella
  39. Fetta al latte di cocco senza glutine di Amido di riso
  40. Banana pancake con crema di castagne di Maria – Malquadrato
  41. Cake autunnale con castagne di Mum Cake Frelis
  42. Pancake proteico nocciole e melograno di Mangiareconlatesta
  43. Chiffon cake con crema all’arancia e meringa all’italiana di Stefania Cardamomo & Co.

 

 

 


 

Amici e amiche senza blog – Facebook

  1. Torta svuota frigo di Barbara Alberti

torta svuota frigo senza glutine

  • 2 uova
  • 65 gr di burro
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di yogurt bianco
  • 40 gr di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 40 gr di cacao amaro
  • 20 gr di cacao zuccherato
  • 25 gr di farina di ceci
  • 30 gr di farina per dolci di Eurospin
  • 40 gr di farina di mais fioretto
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • 40 gr di granella di mandorle

PROCEDIMENTO
Lavorare il burro con lo zucchero. Aggiungere le uova, yogurt, latte e sale. Mescolare con la frusta fino ad amalgamare il tutto. Aggiungere le farine e il cacao a poco a poco e per ultimo il lievito e metà granella di mandorle. La consistenza deve essere quella di un budino caldo, eventualmente aggiungere un po’ di latte. Prima di infornare a 180 gradi per 30 minuti mettere la rimanente granella per guarnizione.

2. PANCAKES SOFFICI AL COCCO, farciti con yogurt di soia e frutti di bosco di Healthy Little Things

 

Pancake senza glutine

INGREDIENTI:

  • 30 g di farina di riso;
  • 15 g di farina di cocco;
  • 15 g di farina di avena;
  • 40 g di yogurt di soia;
  • Un uovo grande (circa 66 g);
  • 80 g di latte;
  • Semi di vaniglia.

Per la farcitura: 
Yogurt di soia;
Frutti di bosco.

PROCEDIMENTO:

In una ciotola, mescolare la farina di riso, la farina di cocco e la farina di avena. Unire gli albumi liquidi, lo yogurt di soia, la bevanda vegetale ed i semi di vaniglia. Amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.

Preriscaldare una padella antiaderente, versare un cucchiaio abbondante del preparato e lasciare cuocere fino a quando si formeranno delle bollicine in superficie. Girare il pancake e proseguire la cottura del secondo lato (continuare fino a terminare la pastella).

Alternare i pancakes con uno strato di yogurt greco e completare con cremina al cacao, fave di cacao crudo e granella di pistacchi in superficie.

Farcire i pancakes alternandoli con uno strato di yogurt ed una manciata di frutti di bosco in superficie.

3. Mugcake proteica vegan e gluten-free gusto mocha con proteine del riso e coperta di burro di anacardi di Fast and Fit Food

mug cake senza glutine

  • 50g farina di riso (rice flour)
  • 20g proteine del riso gusto mocha (that protein vegan proteins mocha flavour)
  • 1g caffè solubile (Nescafé)
  • 130ml latte di soia (soy drink)
  • 20g yogurt di soia (soy yogurt)
  • 3g lievito (baking powder)
  • Stevia

Mescolare tutto in tazza e cuocere direttamente lì in microonde a 700W per 4/5 minuti.

4.Ciambellone all’arancia di Lella 

Ciambellone all'arancia senza glutine

Infredienti

  • 400g farina sg [Biaglut 250g + Nutrifree pane 150g]
  • 300g zucchero
  • 100g burro fuso
  • 4 uova
  • 2 arance scorza + succo
  • 1 bustina di lievito

Procedimento

Lavorare bene zucchero e uova , aggiungere burro fuso , scorza + succo arance poi la farina e infine il lievito. Versare l’impasto in una tortiera per ciambellone e cuocere in forno ventilato a 160 per 50 minuti

5. Torta mele e ricotta di Giulia Bernini – ispirata alla Ciambella ricotta e di Pesche di Mary Zero Glutine 100% bontà

Torta di mele senza glutine

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 250 g di ricotta
  • 180 g di zucchero
  • 125 gr Nutrifree dolci
  • 25 gr fecola
  • 50gr farina di mandorle
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 mele [1 e mezza per l’impasto e il resto per la decorazione]
  • 3-4 cucchiai di latte se necessario

Per decorare:

  • zucchero a velo

Procedimento

In una terrina montare le uova con lo zucchero, aiutandosi con le fruste elettriche. Dopo qualche minuto, aggiungere la ricotta e mescolare. Setacciare le farine e aggiungerle un po’ per volta al composto di uova, continuando a montare con le fruste. Infine aggiungere il lievito e la vanillina e mescolare. Unire anche il latte, se necessario. Tagliare 1 mela e mezza a pezzetti e aggiungerla all’impasto. Tagliare la metà rimasta a fettine e metterle da parte.Versare l’impasto in uno stampo del diametro di 22 /24 cm unto d’olio e infarinato. Livellare con il cucchiaio e decorare in superficie le fettine di mela rimaste. Infornare a 180 gradi per 35 /40 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino. Sfornare quando lo stecchino risulterà asciutto e lasciar raffreddare. Decorare con zucchero a velo.

 6. Muffin arancia e cioccolato di Alessia di Virgilio 

Muffin senza glutine arancia e cioccolato

Ingredienti:

  • 500gr farina senza glutine Biaglut preparato x torta Margherita
  • 125gr burro
  • 60ml latte
  • 4 uova
  • 2 arance
  • Gocce di cioccolato
  • cacao amaro

Per decorare:

  • Zucchero a velo

Procedimento:

Sbattere con le fruste elettriche le uova aggiungere la farina il burro ammorbidito e il latte. Aggiungere al composto la scorza grattugiata di 2 arance Dividere il composto in due parti. Spremere 2 arance. Aggiungere 1/3 di succo ad una parte del composto.E 2/3 di succo nell’altra parte di composto a cui aggiungeremo anche 2 o 3 cucchiai di cacao amaro. Riempire i pirottini x muffin con i duecomposti, alternando qualche cucchiaio di composto bianco con qualche cucchiaio di composto al cacao. Aggiungere in superficie le gocce di cioccolato. Infornare in forno statico a 170 gradi x 20-30 min. Controllare con uno stuzzicadenti la cottura. Una volta cotti cospargere lo zucchero a velo

7. Torta zucca e cacao di Chiara Baresi senza glutine vegan

torta zucca e cacao senza glutine vegan

Ingredienti:

  • 350 gr di polpa di zucca
  • 150 gr di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 50 gr di cacao amaro
  • 100 ml latte vegetale
  • 200 gr farina di riso
  • 30 gr di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito

Procedimento

Con una forchetta schiacciare bene la polpa della zucca in una ciotola. Aggiungere lo zucchero e amalgamare. Aggiungere poi l’olio e in seguito il cacao. Amalgamare le farine alternandole al latte. Infine, aggiungere il lievito. Foderare con la carta forno una tortiera da 22 cm e infornare a 180°(forno statico preriscaldato) per 35 minuti (vale sempre la prova stecchino).
*per una versione senza nichel, sostituire il cacao amaro con pari peso di farina. Utilizzare olio e farine che non contengano nichel. *se non avete problemi di allergie, si può sostituire il latte vegetale con latte vaccino. *se non avete problemi di allergie, potete sostituire parte delle farine o il cacao con farina di frutta secca. A piacere, può essere gradevole l’aggiunta di noci tritate grossolanamente.
*a piacere aggiungere spezie come cannella, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata

 

8. Drip cake al coccolato di La Farfalla gluten free

Drip cake senza glutine

La base è una morbidissima torta al cioccolato fondente, buonissima e golosa anche mangiata semplicemente così, ma siccome era un’occasione speciale l’ho farcita con una camy cream al mascarpone e caffè e decorata con meringhe bianche e al cacao e colatura di cioccolato fondente.
Il risultato è una torta sofficissima, golosissima ma leggera… nonostante le mille calorie per fetta 🤣

Per la torta al cioccolato
200g di cioccolato fondente
100g di burro
100g di latte
100g di zucchero
4 uova
100g di farina di riso
60g di fecola di patate
40g di amido di tapioca (o di mais)
una bustina di lievito per dolci

Per la camy cream al caffè
350g di mascarpone
300g di panna fresca
un tubetto di latte condensato (170g)
una tazzina piena di caffè

Per decorare
80g di cioccolato fondente
80g di panna fresca
10g di burro
meringhe bianche e al cacao

Procedimento

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, unire il burro e aggiungere a filo il latte, mescolare bene fino a quando sarà tutto ben amalgamato. Lasciare raffreddare.
Montare gli albumi a neve e tenere da parte.
Montare anche i tuorli con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso, aggiungere il cioccolato, far amalgamare bene e unire quindi tutte le farine e il lievito. Quando anche le farine saranno ben amalgamate all’impasto con una spatola iniziare ad aggiungere gli albumi molto delicatamente.
Versare il composto in una tortiera di 24cm rivestita di carta forno e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 35/40 minuti. Fare la prova dello stecchino prima di toglierla dal forno, deve risultare asciutto. Quando è leggermente intiepidita, toglierla dallo stampo, capovolgerla su una gratella e lasciarla freddare completamente.
Per preparare la crema unire il mascarpone e la panna in una ciotola e montare bene il composto, unire anche il latte condensato e per ultimo 3 quarti della tazzina di caffè.
Quando la torta è ben raffreddata con un coltello a seghetto tagliarla in 3 parti. Partire dalla base, bagnarla leggermente con il caffè rimasto, basta poco perché la torta è già abbastanza umida. Fare un primo strato di crema, continuare con lo strato di mezzo, bagnare con il caffè, fare un altro strato di crema e infine mettere l’ultimo strato di torta. Premere leggermente per far aderire bene tutti gli strati e con la crema rimasta rivestire tutta la torta.
Per avere l’effetto della colatura la torta deve essere bella fredda quindi va messa in frigo per almeno un’ora.
Preparare intanto la ganache. Fare a pezzettini il cioccolato e metterlo in una ciotola. Scaldare molto bene la panna e prima che arrivi al bollore versarla nel cioccolato. Aspettare qualche secondo e poi con una spatolina emulsionare bene, quando il cioccolato sarà sciolto aggiungere anche la noce di burro. Lasciare intiepidire.
Riprendere la torta dal frigo e partendo dai bordi versare la ganache facendo in modo che coli lateralmente.
Io ho decorato poi la superficie con meringhe chiare e al cioccolato che avevo preparato in precedenza.
Ma qui spazio alla fantasia… ciuffetti di panna, dolciumi vari, frutta fresca… e buon divertimento!!!

9. Torta Pasquale gluten free di Domenica Santomauro

dolce pasquale senza glutine
Ricetta:

400 GR. Di mix farine per dolci,50 GR.di zucchero , 3 uova , 50 GR. Di cioccolato fondente , una bustina di lievito per dolci, buccia di limone grattugiata (non trattato). Montare le uova con lo zucchero, setacciare 300 GR. Di farina di riso e 100gr. Di maizena e la bustina di lievito per dolci, sulle uova montate spezzettare grossolanamente il cioc.fondente e aggiungerlo al composto mescolare il tutto e aggiungere 100ml di latte, foderare una teglia fa 24cm di diam.e versare il composto infornare a 180° per 30 /40 min a forno statico. Intanto montare i tuorli con sciroppo di zucchero a 120°preparato con tre cucchiai di zucchero e due tre cucchiai di acqua portati a bollore fino a 120° e versato a filo piano piano sulle uova mentre si continua a montarli con la frusta, questa fase è la pastorizzazione quando sarà freddo aggiungere 250gr di mascarpone e montare ancora con frusta elettrica mettere da parte pulire e lavare un cestino di fragole , montare con sciroppo di zuc. A 120° gli albumi, pastorizzando come i tuorli. Tenere da parte Questa è la meringa italiana che andrà a decorare il dolce .Quando il dolce è cotto e raffreddato tagliarlo e farcirlo con la crema preparata e le fragole tagliate a metà mettere sopra l’altro disco e decorare con la meringa italiana preparata e fiammeggiare con l’apposito attrezzo o usando il grill del forno per il tempo necessario a dorare
Quindi terminare con le fragole tagliate a ventaglio.
10.Dolce mele e pere senza glutine di Domenica Santomauro

torta di mele senza glutine
Ricetta : 120g. Di mix farina schar senza glutine, 60g. Di farina di miglio scuro senza glutine ( spiga barrata sulla confezione) 130 GR. Di zucchero bianco 2 uova intere, 400gr di mele 200 g. Di pere, una bustina di lievito per dolci senza glutine. Ricordate che i prodotti senza glutine devono avere sulla confezione o la spiga barrata o la scritta Senza Glutine se non trovate ne l’una , né l’altra andate sul sito AIC e trovate tutte le informazioni che cercate.
Mentre montano le uova con lo zucchero in planetaria, sbucciate la frutta , due mele le affettate e le spruzzate con il succo di limone, il resto sbucciate e tagliate a pezzetti e spruzzate con il limone, a questo punto mescolate le farine con il lievito e setacciate sul composto montato, aggiungete la frutta a pezzetti e un cucchiaino di carry per dolci ,quello che si usa per i biscotti in pan di zenzero ,mescolate tutto molto bene e versate in una teglia, 24/26 di diametro, con carta forno decorate con le mele affettate spolverizzate con zucchero di canna e qualche fiocco di burro e infornate a 180° per 35/40 minuti a secondo del proprio forno. Una volta fredda spolverizzate con zucchero a velo sen.glutine. e buona degustazione

11. Pancakes glutenfree allo zafferano con crema di BROCCOLO ROMANESCO ed avocado al limone di Fast and fit food

pancake salati senza glutine

Per 4 pancakes:

80g farina di riso (rice flour)
2 albumi (2 egg whites)
30/40g di acqua frizzante (sparkling water)
3g lievito (baking powder)
Zafferano, sale (saffron, salt)

Per la crema frullare (whip to make broccoli cream):

200g broccoli lessi (boiled broccoli)
25/50g avocado
Succo di limone (Lemon juice)
Prezzemolo, pepe e sale (parsley, lemon and salt)

Preparare i pancake mescolando gli ingredienti con una frusta. Riscaldare una padella e versare la pastella. Lasciar cuocere per qualche minuto, girarli e farli cuocere dall’altro. Disporli su un piatto da portata.

Preparare la crema frullando gli ingredienti e condire i pancake.

12. Torta cocco e mandarino di Dolci_intolleranze

torta cocco e mandarini sena glutine

Ingredienti
180 gr di farina di cocco
80 gr di maizena
1 vasetto di yogurt bianco di soia
60 ml di olio di soia
125 gr di zucchero di canna
1 bustina di polvere lievitante (biovegan)
IL succo di 3 mandarini
per farcire
5 mandarini
Procedimento
In una ciotola mettete lo zucchero con l’olio e con l’aiuto del frullatore montate gli ingredienti. Ora unite lo yogurt e il succo del mandarino ,riprendete a sbattete insieme i vostri ingredienti . In aggiungete con l’aiuto del setaccio la farina , la maizena e il lievito sempre facendo andare il frullatore in modo che si incorporano bene tutti gli ingredienti .
Prendete la vostra teglia forno del diametro di 22 cm , foderatela con carta forno bagnata e stendete sopra il vostro composto.
Pelate i mandarini e disponeteli spicchio per spicchio uno di fianco al altro .
Spolverate la torta con lo zucchero a velo e via in forno a 180 gr per circa 40 minuti.
Prendetela fuori dal forno non appena sarà cotta ed ecco una merenda super golosa per queste giornate di pioggia !

13.Morbidosa alle carote gluten free di Domenica Santomauro

torta di carote senza glutine

Ricetta : 3 uova , 180gr. Di zucchero di canna integrale, 140gr. Di amido di mais gluten free, 100gr. Di mandorle tritate, 100gr. Di burro fuso di malga, 300gr. Di carote grattugiate, una bustina di lievito per dolci gluten free e mezzo cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere. Il burro si può sostituire con olio di semi di mais usandone 150ml..
Separare le uova montare a neve gli albumi, montare i tuorli con lo zucchero e la vaniglia, a questi aggiungere farina di mais, mandorle tritate ma non a farina, lievito, carote e olio di mais o burro ,mescolare con la frusta il tutto e aggiungere gli albumi montati a neve incorporandoli con l’aiuto di una spatola, dal basso verso l’alto, con delicatezza. Foderare con carta forno una teglia da 20/22 di diametro versare il composto e infornare a 180° in forno già caldo, per 50 minuti, lasciarla in forno spento per cinque minuti e poi decorarla a piacere.

14. Torta senza glutine e senza latte di Rosario Giovanna Parente

torta semplice senza glutine senza lattosio

Ingredienti: [Ho utilizzato come unità di misura il vasetto dello yogurt]

3 uova, 1 e 1/2 di zucchero, 2 di farina di riso, 1/2 di fecola,  1/2 di tapioca, 1 di yogurt di soia, 1 di olio semi, vanillina, 1 bustina di lievito.

Unire in una terrina le uova, lo zucchero, lo yogurt, l’olio e la vanillina. Miscelare le polveri ed unire al composto. Infornare a 180 x 30 min.

15. Torta soffice di mandorle di Roberta Sala
torta di mandorle senza glut
200 gr farina integrale di riso
50 gr fecola di patate
50 gr mandorle tritate a farina
200 gr latte di mandorla home made
100 gr olio di rido
150 gr zucchero di canna
1 bustina polvere lievitante
scorza di arancia
Procedimento:
Lavorare bene uova e zucchero,poi aggiungere il latte di mandorle continuando a lavorare il composto,di seguito olio di riso,le farine miscelate fra loro , le mandorle tritate e in ultimo la polvere lievitante e la scorza di arancia.miscelare bene. Ungere uno stampo versare il composto distribuire sulla superficie lamelle di mandorle e cuocere in forno a 180 x 40/45 minuti.
16. Torta soffice mandarini e  zenzero senza glutine e senza nichel di Maria Grazia Baudo
torta soffice senza glutine, senza nichel e senza lattosio

Torta soffice mandarino e zenzero (senza glutine e lattosio) Ingredienti: Gr 170 farina di riso finissima Gr 50 fecola di patate Gr 30 amido di tapioca 2 uova medie bio Gr 200 zucchero di canna bio Gr 90 olio di riso Gr 110 spremuta di mandarino bio 1/2 cucchiaino raso di zenzero in polvere (non eccedere) 16 gr lievito per dolci

Procedimento: Montare in planetaria le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, finché non diventeranno belle spumose. Unire l’olio e far amalgamare bene, poi aggiungere la spremuta e far amalgamare anche questa. Aggiungere lo zenzero. A questo punto aggiungere le polveri mescolate e setacciate precedentemente. Versare il composto in una teglia di 24cm circa rivestita di carta forno. Infornare (forno caldo) a 180 gradi per 30 minuti circa, prova stecchino.

17. Plumcake con farina di riso di Mariangela

plumcake semplice senza glutine

 

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di farina di riso
  • 1 bicchiere di olio di riso o evo delicatissimo
  • 1/2 bicchiere di limoncello

*si possono aggiungere yogurt e/o gocce di cioccolato

Procedimento

Lavorare a lungo uova e zucchero in planetaria o con le fruste, poi aggiungere la farina un po’ alla volta, il lievito, l’olio e il limoncello  lavorare con le fruste fino a raggiungere una bella consistenza liscia. Versare in uno stampo da plumcake e infornare a 180 gradi per 40 minuti, Vale la prova stecchino.

 

 


 

Amici e amiche senza blog – Instagram

1.Banana Bread al caffè di @paolagozzo

banana bread al caffè senza glutine vegan

  • 2-3 banane mature
  • 7 cucchiai di farina di grano saraceno
  • 5 cucchiai di mix multiuso Nutrifree
  • 1/2 bustina di lievito bio per dolci
  • 5 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • 1 vasetto di yogurt di soia al caffè

Mescolate in una ciotola le farine, lo zucchero lo yogurt . Frullate le banane e aggiungetele al composto. Aggiungere per ultimo il lievito. Versare il composto in uno stampo da plumcake e cuocere a 180 gradi per 40-45 minuti.

2. Pancake fit al cacao di @canna_92

pancake fit senza glutine

  • 200 gr di albumi
  • 60 gr di farina di quinoa
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • bicarbonato
  • succo di limone

per farcire:

  • 80 gr di formaggio quark
  • fave di cacao
  • chicchi di melograno

 

Per decorare:

  • cremina al cacao fit preparata con cacao amaro in polvere e acqua q.b. fino ad ottenere la consistenza desiderata
  • burro di pistacchi
  • farina di pistacchi
  • chicchi di melograno

Miscelare tutti gli ingredienti della base, fino ad ottenere una pastella liscia e omogenea. Riscaldare una padella e cuocere il pancake prima da un lato, poi dall’altro. Lasciar raffreddare, farcire con il formaggio, le fave di cacao e i chicchi di melograno. Preparare la cremina al cacao e decorare la superficie del pancake, aggiungere il burro di pistacchi, i pistacchi ridotti in farina e i chicchi di melograno.

3. Muffin in alla zucca alla @veggiesfamily

Muffin senza glutine, vegan senza zucchero

Ingredienti per 6/8 muffin

  • 180 g di zucca cruda senza buccia
  • una mela rossa messa a cuocere con succo di mela a cui aggiungere una manciata di uvetta
  • zenzero cannella noce moscata quanto basta (il succo di mela deve coprire quasi completamente la superficie della mela io l’ho messa in un piccolo tegame lasciate la cuocere fino a quando sarà completamente ammollata)
  • 150 g di farina di riso
  • 30 g di grano saraceno in alternativa potete sostituirlo con della farina di mandorle
  • cannella zenzero noce moscata quanto basta secondo il vostro gusto
  • 8 cucchiai di succo di mela
  • due cucchiai di olio evo
  • lievito
  • granella di nocciole o cacao nibs

Procedimento

in una ciotola setacciamo 150 g di farina di riso, 30 g di grano saraceno in alternativa potete sostituirlo con della farina di mandorle, cannella zenzero noce moscata quanto basta secondo il vostro gusto. Mettete a cuocere la mela nel pentolino col succo di mela e la zucca in un altro recipiente tagliata a piccoli pezzi in acqua una volta cotte entrambe, versate la mela con il succo rimasto in una ciotola con l’uvetta e schiacciatela ancora calda così come la zucca, scolatela bene e mettetela in un altro recipiente (schiacciatela finché sarà calda e aggiungete un pizzico di cannella). Miscelate gli ingredienti secchi con mezza bustina di lievito biologico per dolci aggiungete a questo punto la purea di mela e la zucca schiacciata coi rebbi di una forchetta alle polveri. Unite due cucchiai di olio extravergine d’oliva (o se l’avete a disposizione un altro olio vegetale) io uso sempre olio e solo olio evo. Aggiungete anche circa otto cucchiai di succo di mela o comunque quanto sarà necessario per rendere l’impasto morbido omogeneo e denso ( la consistenza sarà un po’ pastosa- io ho scelto di aggiungere anche 30 g di granella di nocciole -non mettetele tutte nell’impasto perché una parte la terremo per ricoprire la superficie dei muffin e 30 g di cacao nibs che potete sostituire con le gocce di cioccolato o dei pezzettini di cioccolato fondente). Mescolate il composto e versatelo negli stampini da muffin e cospargete con la granella di nocciole che avrete tenuto da parte. Preriscaldate il forno a 180° e non appena caldo infornate per 35/40 minuti i vostri muffin… buona colazione!

4.Castagnaccio sbagliato di @lacolazionedisara

Castagnaccio sbagliato

  • 300 gr di farina di castagne
  • 5 gr di semi di girasole
  • 50 gr di uvetta
  • 40 gr di cioccolato fondente
  • 40 gr di granella di nocciole
  • 4 cucchiai di olio evo
  • acqua q.b.

Versate in una ciotola 300 gr di farina di castagne, 50 gr di semi di girasole precedentemente tostati in padella, 50 gr di uvetta ammorbidita in acqua e scolata, 40 gr di gocce di cioccolato fondente e 40 gr di granella di nocciole. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio e unite 4 cucchiai di olio evo e acqua q.b. per un impasto liscio e omogeneo. versate in una teglia foderata di carta da forno e cuocete a 180 gradi per 25 minuti.

5. Pancakes con cacao e farina di ceci di @lacolazionedisara

Pancake ceci e cacao

Ingredienti:

  • 60 gr di farina di ceci
  • 10 gr di cacao amaro amaro in polvere
  • 10-20 gr di sciroppo di agave o di riso
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 90 ml di latte vegetale o acqua

Procedimento

Unire la farina di ceci, il cacao amaro e il lievito per dolci in una ciotola e mescolarli, aggiungere poi l’acqua e sbattere con una frusta per amalgamare e rimuovere tutti i grumi. Aggiungere lo sciroppo di agave e mescolare. Ungere una padella antiaderente con uno scottex, versare un cucchiaio di pastella e far cuocere a fiamma media fino a quando non compariranno le bollicine nel pancake e girare dall’altro lato. Disporre su un piatto da portata. Continuare fino ad esaurimento della pastella. decorare a piacere

6. Castagnaccio di @alice_comisso

Castagnaccio

Ingredienti

  • 300 gr di farina di castagne
  • 100 gr di uvetta
  • 300 gr di latte vegetale
  • 30 gr di olio evo
  • rosmarino

Procedimento

Setacciare la farina di castagne. Mettere a bagno l’uvetta con 300 gr di acqua. Una volta che l’uvetta si sarà ammorbidita, frullarla con 300 gr di latte vegetale, acqua di ammollo, olio evo e rosmarino. Mescolare il tutto con la farina senza far formare i grumi. Ungere lo stampo fino ai bordi e spolverare con farina di riso, versare l’impasto e infornare a 180 gradi per 40 minuti.

7. Torta senza glutine yogurt greco e cacao di @uanto65

Ingredienti:

  • 250 gr di yogurt greco
  • 3 uova
  • 2 vasetti di zucchero
  • 3 vasetti di farina senza glutine Biaglut
  • 4 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Procedimento:

Lavorare le uova con lo zucchero, poi unire l’olio, amalgamare e continuare unendo lo yogurt, la farina, il cacao la vanillina e il lievito. Versare il composto in uno stampo rotondo foderato di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 170° per 50 minuti, Una volta fredda, spolverizzare con zucchero a velo.

8. Torta al caffè, nocciole e arancia di @meiabar ispirata alla torta di Mary Zero Glutine 100% bontà

torta caffè e nocciole

Ingredienti:

  • 120-130 gr di farina di riso integrale Probios
  • 100 gr di farina di riso Pedon
  • 70 gr di fecola di patate
  • 160 ml di olio di semi
  • 100 ml di caffè freddo [io ho usato un caffè al gusto di nocciola]
  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero di canna integrale Mascobado
  • 1 bustina di lievito
  • buccia di arancia
  • nocciole tritate grossolanamente

 

Montare le uova con le fruste -io ho usato il Bamix col disco piatto-. Quando il loro volume è aumentato, aggiungere lo zucchero con le fruste sempre in movimento. Aggiungere poi il caffè e l’olio.

Setacciare le farine con il lievito e le bucce di arancia. Aggiungere piano piano il composto secco a quello liquido. Mettere in una tortiera e cospargere con le nocciole. infornare a 180 gradi per 30 minuti

9. Ciambellone mandorla e arancia gluten free di @alessandra_bernardini97

Ciambellone all'arancia senza farina

Ingredienti:
400g di farina di mandorle
200g di zucchero di canna
170g di latte di mandorla
150g di burro
3 uova
Buccia grattugiata di un arancia
Pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
Procedimento 
Mescolare la buccia d’arancia e lo zucchero, aggiungere le uova e mescolare con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto omogeneo, unire il burro morbido e il latte di mandorle quando si otterrà un composto omogeneo , unire la farina di mandorla, sale lievito un po’ alla volta. Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella , versare l’impasto e ricoprire la superficie con lo zucchero semolato , infornare in forno già caldo a 170° per 40 minuti.
 10. Cake pops senza glutine di @nadiuka
cake pops senza glutine

Penso sempre che la sostanza sia più importante dell’apparenza ma lasciatemelo dire.. in cucina anche l’occhio vuole la sua parte e se un piatto poi è buono tanto quanto è bello abbiamo fatto tombola!!
Con questa ricetta ho voluto sostituire la classica fetta di torta con questi sfiziosi pasticcini, unico problema?! Non ci si ferma mai ad uno.. per questo, se volete fare questa ricetta vi consiglio di prepararne mooolti di più di quelli che avete previsto.. non andranno avanzati!

NOTA BENE: Nel caso siate sprovvisti dello stampo per cake pops con la medesima ricetta potete preparare dei sofficissimi muffin aumentando ovviamente le dosi della ricetta

INGREDIENTI (per 18 cake pops)

PER L’IMPASTO:

  • 80 g farina di riso
  • 50 g fecola di patate
  • 80 g zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio e 1/2 di lievito per dolci
  • 60 ml Latte di riso
  • 50 g burro di soia
  • 2 cucchiaini di caffè solubile
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere

PER LA GLASSA AL CIOCCOLATO:

  • 50 g cioccolato fondente
  • 20 g burro di soia
  • 40 g zucchero a velo
  • 20 ml acqua

PER DECORARE:

  • codette di zucchero
  • Codette di cioccolato
  • Palline di zucchero
  • Scaglie di cocco

PROCEDIMENTO PER L’IMPASTO
– Preriscaldare il forno a 190°
– Sciogliere il burro a microonde, aggiungere latte, zucchero, uovo e sbattere con la frusta
– Aggiungere la farina, la fecola di patate e il lievito continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
– Dividere l’impasto in due terrine: in una terrina aggiungere due cucchiaini di caffè solubile, nell’altra aggiungere due cucchiaini di cannella in polvere.
– Versare ora gli impasti nello stampo per cake pops fino a raggiungere il livello massimo (9 pops al caffè e 9 pops alla cannella).
– Cuocere per 15 minuti a 190°
– Lasciar raffreddare prima di estrarre le palline dallo stampo.

PROCEDIMENTO PER LA GLASSA
– sciogliere a microonde il cioccolato fondente con il burro a 360 w per 1 minuto e 30.
– estrarre la terrina e aggiungere lo zucchero a velo, mescolare e poi aggiungere l’acqua
– quando il composto sarà cremoso e senza grumi infilzare i cake pops uno ad uno con uno stecchino e intingerli nel cioccolato, metterli poi a gocciolare su una grata in modo che il cioccolato in eccesso coli via
– decorare i cake pops con delle codette, perline, scaglie di cocco.
– riporre i cake pops in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servire

11. Ciambelline di grano saraceno all’arancia di @popis_life

Ciambelline senza glutine

Ingredienti:
  • 150 gr farina grano saraceno
  • 50 gr farina di riso
  • 50 gr fecola
  • 8 gr lievito per dolci
  • 1 arancia grossa o 2 piccole BIO
  • 50 gr zucchero mascobado
  • 50 gr olio semi di girasole bio
  • 1 uovo
  • 1 pizzico cannella
  • 1 pizzico sale
Procedimento:
Grattugiare la buccia dell’arancia, pelarla a vivo e frullare la polpa (senza semi)
Aggiungere l’uovo e l’olio e frullare ancora
In una ciotola mescolare le farine, la fecola, lo zucchero, il sale, la buccia dell’arancia la cannella e il lievito.
Aggiungere i liquidi ai secchi e mescolare. Se necessario aggiungere un po’ d’acqua.
Con un cucchiaio mettere l’impasto negli stampini da ciambella.
Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti circa.
Decorare con zucchero a velo a piacere.
12. Ciambella carote, mandorle e arancia vegan senza glutine di @alicecomisso
ciambellone vegan senza glutine
Ingredienti:
100 gr di mandorle con pellicina
120 gr di zucchero di canna integrale
80 gr di fecola di patate o amido di mais
120 gr di farina di sorgo
150 gr di farina di riso
2 cucchiaini rasi di cremor tartaro
1 cucchiaino di bicarbonato
250 gr di carote [peso al netto degli scarti]
scorza di 2 arance
succo di 3 arance
acqua q.b. [vedere procedimento]
80 gr di olio
Procedimento:
Nel mixer tritare 100 gr di mandorle con la pellicina, unire 120 gr di zucchero di canna integrale e mixare ancora. In una ciotola capiente setacciare 80 gr di fecola di patate o amido di mais, 120 gr di farina di sorgo 150 gr di farina di riso bianca 2 cucchiaini rasi di cremor tartaro e un cucchiaino di bicarbonato. Unire 250 gr [peso al netto degli scarti] di carote grattugiate fini, la scorza di 2 arance e le mandorle ridotte a farina con lo zucchero. Spremere le 2 arance e unire acqua [anche gasata], fino ad ottenere 250-300 gr di liquido. unire 80 gr di olio [semi girasole o mix semi girasole-oliva] e il succo di un’arancia. Regolare la quantità di liquido in base alle farine. Ungere e cospargere di farina di riso uno stampo da ciambella in alluminio e versare l’impasto. Cuocere per 45 minuti in forno caldo a 180 gradi. Regolarsi in base al proprio forno e fare la prova stecchino. una volta cotta, attendere 5- 10 minuti e sformare in un piatto.
 13. Ciambellone agli agrumi di Manuela @meiabar
ciambellone agli agrumi senza glutine
Ingredienti:
-150g Farina di Riso Integrale
-50g Fecola
-50g Farina di Mais finissima
-3 uova
-2/3 cucchiai di sciroppo di riso
-100ml di olio di semi
-succo di 1 mandarino (clementine) e di 1 bergamotto
-scorza d’arancia
-1 busta di lievito
Procedimento:
Montare le uova con le fruste fino al raddoppio del volume,aggiungere a filo l’olio e lo sciroppo di riso,continuando a mescolare aggiungere il succo di bergamotto e mandarino.
Setacciare le farine col lievito ed aggiungerlo a più riprese al composto liquido.
Infornare a 180 gradi per 35 minuti forno statico.
 14. Torta farcita alla frutta di @francesca_cosco97
torta farcita gluten free
Ingredienti:
  • 1 vasetto di yogurt magro,
  • 1,5 vasetti di zucchero,
  • 3 vasetti di farina glutenfree,
  • mezzo vasetto di olio,
  • 2/3 uova (dipende dalla grandezza)
  • 1 bustina di lievito
  • un cucchiaio di limoncello
  • bagna a base di acqua e limoncello   o succo di limone
  • 1 dose di crema pasticcera senza glutine
  • frutta a piacere per decorare
Procedimento:
montare l’albume dell’uovo e zucchero in una ciotola, montare tuorlo,farina,poi olio, limoncello e infine aggiungere il lievito…informarla per 20/25 minuti e scoprirla per farla imbrunire pochi minuti.
Farcitura: fare raffreddare la base e tagliarla a metà. Bagnare con acqua e limoncello, aggiungere crema pasticcera in mezzo e sopra e, infine,  decorare con la frutta a piacere.

15. Torta morbida allo yogurt di @mammatuttapanna

torta soffice allo yogurt senza glutine

Ingredienti:

300 g farina schar
200 g zucchero
125 g burro
3 uova
2 vasetti di yogurt alla fragola
1 pzc di sale
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di limone
Crema pasticcera
Panna
Frutta fresca e gelatina spray
Procedimento:
Amalgamate con una frusta burro e zucchero, aggiungere al composto un uovo alla volta, aggiungere lo yogurt. Con la spatola aggiungere farina, lievito, sale e limone. Cuocere forno ventilato a 160 gradi per 30-35 minuti.

Una volta raffreddata tagliare a metà e farcire con crema pasticcera e frutta fresca. Guarnire la parte superiore con panna montata e frutta fresca spruzzata di gelatina spray per dare l’effetto lucido.

16. Mug cake 1 minuto senza glutine vegan di @valefitnofat

Mug cake senza glutine vegan

  • 50 gr di farina di avena
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • agente lievitante -io ho usato cremor tartaro, ma potete usare bicarbonato e limone
  • 15 ml di olio di cocco o altro olio di semi
  • 4/5 cucchiai o più di latte normale o vegetale
  • dolcificante a piacere -io ho usato un cucchiaio di zucchero di canna grezzo
  • topping a piacere

Procedimento:

in una tazza mescolare prima tutte le polveri, aggiungere l’olio di cocco sciolto, il latte e mescolare, ottenendo una consistenza cremosa. Aggiungere altro latte se risultasse tropo densa. mettere in microonde per un minuto  o poco più se fosse ancora liquida.

Per aggiungere una quota proteica, io ho creato una glassa con le proteine alla vaniglia, semplicemente mescolando uno scoop con pochissima acqua.

N.B. è normale che rimanga un po’ umida

17. Camille senza glutine di Federica – @nonsolopancakes

ciambelline alle carote senza glutine

  • 250 gr di carote grattugiata
  • 90 gr di mandorle
  • 90 gr di nocciole
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di farina di avena
  • 90 ml di latte di soia
  • 125 gr di yogurt di soia bianco
  • scorza di limone
  • 1 cucchiaino di lievito

Frullare carote, mandorle e nocciole (e zucchero opzionale). Aggiungere il resto degli ingredienti, tranne scorza e lievito, e frullare. Unire scorza e lievito e amalgamare tutto.Versare nei pirottini scelti e cuocere in forno caldo a 180^ ventilato per 20/25 min

 
18. Cupcake con Nutella di @mammatuttapanna
cupcake senza glutine
  • 150g fecola di patate
  • 100g maizena
  • 130g zucchero
  • 1 uovo grosso
  • 200 ml panna
  • 70g burro
  • 1 bustina di lievito
  • Vanillina
  • Latte qb
  • Nutella
  • Panna montata e cacao per guarnire
Amalgamare burro e zucchero, aggiungere panna. Con la spatola aggiungere la farina, il lievito, vanillina. Il composto deve essere morbido se risulta asciutto aggiungere il latte. Cuocere a 180 gradi per 20 minuti.
Una volta raffreddati spalmare con Nutella e guarnire con panna montata zuccherata. Una spolverata di cacao e sono pronti.
19.Torta salata ripiena vegan senza glutine di ilovesweet_fit
torta salata senza glutine vegan
  • 100 g farina ceci
  • 80 g farina mais
  • 70g farina riso
  • 1/2 bustina lievito istantaneo
  • 150ml acqua
  • 1 cucchiaio olio evo
  • Sale
  • Mix semi papavero lino sesamoMi sono scordata del ripieno!!!
Per il ripieno
  • Pomodori secchi
  • Pesto di sedano ( senza formaggio)
  • 150g Spinaci cotti al vapore (peso da cotti)
Procedimento:
Unire le farine con il lievito e il sale. Aggiungere l’acqua (poco a poco) pepe ( a piacere) e il cucchiaio d’olio. Mescolare bene fino ad ottenere una palla abbastanza soda. Ora prendere 1/2 impasto e spianarlo tra due fogli di carta forno ( se necessita ungere leggermente la carta forno) dare la forma tonda della teglia (io circa 22cm
Bucherellare la base spalmare con un cucchiaio di pesto di sedano
Preparare il ripieno tagliuzzando i pomodori secchi e unendoli agli spinaci tagliuzzati. Aggiustare di sale e pepe e una spruzzata di limone. Adagiarlo sopra il pesto livellando.
Prendere l’altra metà dell’impasto e spianarlo sempre tra la carta forno. Facendo molta attenzione mettiamolo sopra l’impasto. Sigillare i bordi bucherellare la superficie e mettere un filo d’olio e cospargere di semi.
Forno caldo 180/200 gradi per 20 minuti circa
 
 20. Cupcake senza glutine di @francesca_cosco97
cupcake glutenfree
Ingredienti: 3 uova,
300 gr di farina glutenFree mix per dolci
200gr di zucchero,
1 bicchiere di latte,
1 bicchiere di olio,
1 bustina di lievito.
Procedimento: montare albume e zucchero, aggiungere il tuorlo, l’olio, 150 gr di farina e il latte; successivamente aggiungere la restante farina (150gr) e infine il lievito. Mettere il composto nelle formine ed infornare per 20/30 min. Una volta sfornati e lasciati raffreddare, tagliare il muffin in due parti ed aggiungere la panna da cucina spray, inconporre il muffin e aggiungere altra panna; infine decorare con gocce di cioccolato e uvetta nera oppure decorare con frutti rossi Nell’impasto dei muffin si possono aggiungere gocce di cioccolato oppure fare un cuore di nutella nel muffin.

21. Plumcake senza glutine al limoncello di @__healthycooking__

pumcake senza glutine

Ingredienti:
  • 250gr di farina di riso
  • 240gr di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 130ml di olio di semi
  • 80gr di limoncello Bio
  • 50gr di acqua tiepida
  • 2 bustine di vanillina
  • Pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci Bio
Procedimento :
Montare lo zucchero, uova e pizzico di sale fino a quando il composto non risulta spumoso (circa 5/6 minuti),unire l’olio di semi,acqua,limoncello e busta di vanillina e continuare a lavorare. Alla fine unire il lievito per dolci e lavorare per pochi secondi.
Cottura: 180 gradi per 40/45 minuti circa
Modalità forno:Ventilato

 

22. Pancake al cacao senza glutine di @__healthycooking__

pancake al cacao senza glutine

Ingredienti:
100 ml di albume d’uovo
20gr di farina di riso
5 gr di cacao amaro
10gr di farina di cocco disidratato
Procedimento:
Montare gli albumi, aggiungere la farina di riso,cacao e cocco. Una volta aggiunti continuare a lavorare per circa 1 minuto
Scaldate una piastra o una padella antiaderente, con un po’ di carta assorbente intinta nell’olio, ungete la padella, poi versate un po’ di impasto al centro.Dopo un paio di minuti, girate il pancake con l’aiuto di una spatola e cuocete anche dall’altro lato.Mettere i pancakes l’uno sopra l’altro è versare un po’ di Yougurt magro 0% + sciroppo d’acero.
 23. Castagnaccio di @corinasandolache
castagnaccio senza glutine
  • 250 g farina di castagne certificata senza glutine
  • 2 uova
  • 160 g di zucchero di canna eridania
  • 200 ml di latte senza lattosio
  • 40 g di cacao amaro nero dark Perugina
  • 60 g di olio di mais
  • 1 bustina di lievito paneangeli
  • buccia di un arancia non trattata
Procedimento
Mescolare in una ciotola la farina di castagne insieme al cacao e il lievito. Montare le uova insieme allo zucchero e alla buccia d’arancia fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Incorporate alle uova il composto di farina, cacao e lievito alternandolo con il latte. Alla fine aggiungere l’olio.
Accendete il forno a 170 gradi. Foderare una teglia (20-22 cm) con della carta da forno e versate il composto. Sopra a piacere mettete dei pinoli e delle noci spezzettate.

Cuocere nel forno preriscaldato a 170 gradi per 35/40 min. Vale sempre la prova stecchino.

24. Torta zucca e cioccolato di @ilarysbakery
torta di zucca senza glutine
TORTA ZUCCA E CIOCCOLATO
Ingredienti:
-600 g zucca cruda
-50 g farina di mandorle (o mandorle tritate)
-300 g farina di riso(o quella che preferite)
-10 g lievito (senza glutine)
-3 uova
-180 g zucchero
-150 g cioccolato (io 100 g fondente e 50 g gianduia, potete mettere il cioccolato che preferite)
Procedimento:
Frullare la zucca con il mixer il più fine possibile.
In un piatto setacciare farina, farina di mandorle e lievito.
In una marmitta a parte montare le uova con lo zucchero.
Poi aggiungere le farine e mescolare. Aggiungere la zucca e infine il cioccolato. Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.
25. Pancake alla barbabietola con filetti di tonno rosa di _the_silverlining
pancake salati senza glutine
Per il pancake
-50g di farina di mais rosso
-1 uovo
-170g di barbabietola
-sale
Per condire:
filetti di tonno rosa all’olio di oliva
Frullate tutto e cuocere in un padellino antiaderente a fuoco basso e con coperchio chiuso. Servire condito con filetti di tonno.
26. Torta Foresta nera  @corinasandolache
torta foresta nera senza glutine
Ingredienti per la base del diametro di 24 cm:
  • Cioccolato fondente(io “Blocco Perugina”) 140 g,
  • Burro 75 g,
  • Uova medie 6,
  • Zucchero di canna 180 g,
  • Amido di mais 50 g,
  • Lievito chimico in polvere 16 g Farina per impasti lievitati 100 g (io Molino dallaGiovanna per lievitati ma va bene qualsiasi farina per dolci e impasti lievitati)
PER LA FARCITURA:
  • 1 barattolino di amarene Fabbri
  • Panna fresca liquida 1 l, Zucchero a velo 80 g
PER LA BAGNA
  • lo sciroppo delle amarene con qualche cucchiaio di maraschino( io Due Mondi)
PER GUARNIRE
  • ciliege candite (io paneangeli) e riccioli di cioccolato( io  f.lli rebecchi)
Per preparare la torta foresta nera incominciate dalla base al cioccolato. Tritate il cioccolato fondente piuttosto grossolanamente e fatelo sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato sarà completamente fuso, aggiungete il burro  e fatelo sciogliere completamente, mescolando con un cucchiaio di legno , quindi lasciate intiepidire.
In una ciotola montate con le fruste  i tuorli d’uovo assieme a metà dello zucchero semolato, quindi fate montare il tutto fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Versate il composto di cioccolato ormai tiepido nella ciotola insieme al composto di tuorli.
Una volta ottenuto un composto uniforme setacciate la farina, l’amido di mais, il lievito e aggiungeteli poco per volta,fino ad ottenere un composto liscio e compatto. A questo punto iniziate a montare gli albumi a neve, unendo la parte restante di zucchero solo quando saranno già bianchi e spumosi
Quindi incorporateli all’impasto al cioccolato poco per volta, aggiungete inizialmente un paio di cucchiai e mescolate per ammorbidire la massa di cioccolato, quindi continuate ad incorporare gli albumi restanti mescolando dal basso verso l’alto per non smontarlo. Continuate in questo modo fino ad ottenere un composto liscio, privo di grumi e spumoso. Imburrate ed infarinate una tortiera del diametro di 24 cm e versate al suo interno l’impasto che avete preparato.
Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti (oppure a 160° per 40 minuti se in forno ventilato). Vale sempre la prova stecchino.
Quando sarà pronta, sfornatela, lasciatela riposare 10 minuti e poi toglietela dallo stampo, posizionandola su una gratella.
Non appena la torta sarà fredda, tagliatela in tre dischi di uguale spessore. Una volta terminato, passate ad assemblare la torta foresta nera.
Prendete il primo disco e appoggiatelo su un piatto da portata piuttosto grande, poi bagnatelo con una parte dello sciroppo di amarene e maraschino, quindi disponete sulla superficie una parte delle amarene. Dunque preparate la crema chantilly, montando la panna insieme allo zucchero a velo;una volta ottenuto un composto spumoso, versatene 1/3 sul primo strato, livellate con una spatola e ricoprite con il secondo disco.
Continuate quindi con il secondo strato, versate lo sciroppo e poi le amarene e infine ancora uno strato di panna che livellerete nello stesso modo.
Ricoprite con l’ultimo disco, infine ricoprite interamente i lati e la superficie con la crema, tenendo da parte un paio di cucchiai che vi serviranno per la decorazione finale.
Una volta terminato, con l’aiuto di un cucchiaio fate aderire i riccioli di cioccolato lungo la circonferenza esterna.Distribuiteli sulla superficie della torta, lasciando qualche centimetro dal bordo. Mettete la crema chantilly in una sac-à-poche con bocchetta stellata e decorate il bordo della torta con dei graziosi ciuffetti; su ciascuno disponete una ciliegia intera.
27. Torta soffice con gocce di cioccolato di Lollobella77
torta con gocce di cioccolato senza glutine
  • 100 gr farina di riso
  • 100 gr farina di grano saraceno
  • 100 gr farina di mandorle,30 gr amido di mais
  • 1 bustina di lievito senza glutine
  • 120 gr di zucchero di canna integrale
  • 90 ml olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 300 ml latte di mandorla
  • 100 gr gocce di cioccolato fondente.

In una ciotola unite fra loro le farine,aggiungete l’amido di mais ed il lievito setacciato,in un’altra ciotola unite latte,olio e zucchero e mescolate fino a che quest’ultimo non si sia sciolto,unite poi gli ingredienti liquidi a quelli solidi e con una frusta mescolate per ottenere un impasto senza grumi,aggiungete in ultimo le gocce di cioccolato.Riempite uno stampo da 20 cm precedentemente oliato ed infarinato,ed infornate a forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

28. Torta Caprese di@corinasandolache

torta caprese

Ingredienti:
  • 200 gr di mandorle pelate
  • 150 gr di cioccolato fondente (io fondente Novi)
  • 125 gr di burro senza lattosio
  • 3 uova medie
  • 150 gr di zucchero di canna
  • buccia di 1 arancia non trattata
  • 1 cucchiaio di Rum (io Due Mondi)
  • zucchero a velo vanigliato per decorare ( io San Martino)
Preparazione:
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzettato insieme al burro.
Ponete su fuoco lento e girate costantemente fino ad ottenere un composto liscio e privo di pezzettini.
Separate i tuorli dagli albumi.
Montate per qualche minuto i tuorli con 80 gr di zucchero e la buccia d’arancia, fino ad ottenere un composto spumoso e liscio.
Aggiungete il liquore.
Aggiungete al composto di tuorli montati il cioccolato fuso. Aiutatevi con le fruste elettriche per montare il composto e renderlo liscio.
Aggiungete le mandorle pelate ridotte in polvere. Questa volta almagamate il composto con una spatola.
Montate gli albumi a neve con il resto dello zucchero e amalgamateli al composto dal basso verso l’alto, cercando di non smontare gli albumi.
Imburrate e infarinate con la farina di riso finissima una teglia (18-20 cm) e versate il composto. Infornate nel forno preriscaldato a 180 gradi (statico) per 30-35 min. La torta deve rimanere umida dentro. Fatte la prova stecchino dopo i 30 min. Sfornare e fatte raffreddare nella teglia.
Successivamente con un coltello a punta tonda circondate i contorni della teglia e su un piatto da portate capovolgete la torta.
Spolverate di abbondate zucchero a velo.
29. Torta salata ricotta e spinaci di @chiaramariani93
torta salata senza glutine
  • 1 rotolo di pasta sfoglia senza glutine
  • 250 gr di spinaci
  • mezzo bicchiere di acqua
  • sale
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 125 gr ricotta
  • 2 uova
  • formaggio grattugiato q.b.
Dopo aver pulito gli spinaci, metterli in una padella con mezzo bicchiere di acqua, olio e sale. Lasciarli cuocere per dieci minuti. Lasciar raffreddare, Versarli in una ciotola, aggiungere la ricotta, le due uova, sale, pepe e formaggio grattugiato q.b.
Accendere il forno e farlo preriscaldare a 180 gradi.
Srotolare la pasta sfoglia, disporla in una teglia rotonda, bucherellare la base e versare il ripieno. Schiacciare i bordi con la forchetta.  Infornare e cuocere per 35 minuti.
30. Torta di carote viola e mandorla, con crema pasticciera alla mandorla di @alessandra_bernardini97
torta di carote viola senza glutine
Ingredienti per la torta
300g di carote viola
150g di farina di nocciole
200g di farina di mandorle
180g di zucchero
90g di olio di semi di girasole
3 uova
Pizzico di sale
1 bustina di lievito
Procedimento
Pulire e grattugiare le carote e in seguito metterle in un colino a maglie strette. Mettere in planetaria le uova, sale e lo zucchero e montarle con la planetaria. A parte setacciare le farine e il lievito.
Unire le farine al composto di uova e zucchero, in fine unire anche l’olio. Imburrare e infarinare uno stampo da 22 cm e infornare in forno caldo a 180° per 45/50 min
Ingredienti per la crema di mandorle
250g di latte di mandorla
40g di zucchero
2 Rossi d’uovo
30 g di amido di mais
(Io ho usato qualche fiore di lavanda essiccato per aromatizzarlo un po’)
Procedimento
 Mettere a scaldare il latte di mandorla.
in un pentolino lavorare con una frusta i rossi e lo zucchero inseguito aggiungere l’amido setacciato .
una volta ottenuto un composto omogeneo, unire il latte caldo.
Spostare il composto sul fuoco continuando a mescolare fino a bollore.

Mettere della pellicola a contatto con la crema e una volta fredda usarla per farcire la torta e per decorazione

 31. Torta Pere e Cioccolato di @quasiarchincucina
torta pere e cioccolato senza glutine
Ingredienti:
220g di farina di riso
120g di zucchero grezzo di canna
100g di cioccolato fondente di qualità
1 bustina di lievito senza glutine
Aroma di vaniglia
40 g cacao amaro
250g di acqua
50g di olio di riso
1 cucchiaino di aceto di mele
3 pere sode (kaiser o abate)
1 limone
1 cucchiaio di zucchero per le pere
Lamelle di mandorle
Step 1:
Sbucciare due pere, tagliarle a cubetti e aggiungere il succo di un limone e un cucchiaio di zucchero
Step 2:
Setacciare tutte le polveri (farina, cacao, lievito) e aggiungere lo zucchero. Unire l’acqua, l’olio e l’aceto di mele. Infine aggiungere le pere a dadi e il cioccolato tritato grossolanamente.
Guarnizione: una pera a fettine e un cucchiaio di zucchero in superficie (lamelle di mandorle opzionali)
Cottura: 50 minuti a 180 gradi, forno statico
32. Brownies d’avena senza burro di @popis_life
brownies senza glutine senza burro
Ingredienti:
200 gr cioccolato fondente
2 uova bio
80 gr zucchero mascobado
60 ml olio semi girasole bio
8 gr lievito per dolci
70 gr farina avena senza glutine
100 gr arachidi tostate
Acqua q.b.
4/5 cucchiaini crema d’arachidi (probios)
Procedimento
In un pentolino sciogliere il cioccolato con un paio di  cucchiai d’acqua e lasciare intiepidire.
In una ciotola con una frusta sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio mescolando.
Aggiungere farina e lievito già miscelati.
Aggiungere il cioccolato fuso e in ultimo le arachidi.Versare in una teglia da brownies (quadrata) e livellare.
Aggiungere in superficie qualche cucchiaino di crema d’arachidi e variegare con uno stecchino.
Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. (fare la prova stecchino)
 33. Simil farinata di @alice_comisso
farinata
In una terrina capiente stemperare 250g di farina di ceci con 750g di acqua e lasciare riposare un paio d’ore (io tutta la notte). Cuocere per assorbirmento 50g di riso rosso integrale dopo averlo sciacquato sotto l’acqua e lasciarlo raffreddare. Unire alla pastella di ceci il riso, una mezza tazza di broccolo cotto (anche il gambo va benissimo, dopo aver tolto la parte più dura e averlo cotto a vapore o bollito), olio d’oliva, curry e sale a piacere. Frullare il tutto con il frullatore adImmersione. Ungere uno stampo d’alluminio da 30 cm di diametro con i bordi bassi e versarvi l’impasto. Cuocere 45 minuti circa in forno caldo a 180 gradi finché la superficie sarà bella dorata. Fare intiepidire prima di tagliare e togliere dallo stampo.
 34. Muffin con gocce di cioccolato di @meiabarMuffin senza glutine
-150 g farina di riso integrale
-50 g farina grano saraceno
-50 g fecola di patate
-2 uova
-4 cucchiai di sciroppo di riso
-80 ml olio di semi
-latte di riso qb (io l’ho fatto in casa,l’ho aggiunto alla fine per ammorbidire l’impasto)
-cannella
-gocce di cioccolato
-1 busta di lievito
Procedimento:
In una ciotola mescolare i componenti liquidi,in un’altra ciotola setacciare le farine col lievito e la cannella.
Aggiungere le farine al composto liquido ed infine mettere le gocce di cioccolato.
Infornare a 180 gradi per 20 minuti.
35. Muffin alla spirulina di @Pinguu96 muffin alla spirulina senza glutine
350gr farina di riso
190gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di spirulina
65/70 gr di olio di girasole
1 pizzico di sale
Una bustina di cremor tartaro più un pizzico di bicarbonato per agevolare la lievitazione
260 gr di bevanda al riso
1 pezzetto di zenzero
4 pere mature
Lavare e sbucciare le pere, tagliarle a piccoli pezzetti. In una ciotola unire i secchi (usare mezza bustina di cremor tartaro) emulsionare insieme i liquidi con lo zenzero ed unirli si secchi aggiungendo la mezza bustina di lievito tenuta da parte.
Mescolare bene facendo attenzione ad un eventuale formazione di grumi e a non smontare troppo il composto. A piacere si può aggiungere un goccio di aceto di mele che farà reazione col bicarbonato favorendo la lievitazione.
Versare negli stampini, io uso quelli in silicone . Infornare a 180 gradi per 50-60 minuti . In ogni caso controllare sempre perché si sa che ogni forno cuoce in modo differente. Ad esempio io gli ultimi 10 minuti ho messo il calore solo dall alto poiché sotto erano già belli dorati
Sfornare, attendere un paio di minuti ed estrarre dagli stampini e far raffreddare. Si possono anche congelare e scaldarli un po’ al microonde al bisogno. Io ho provato e rimangono uguali! Una gioia
 36. Banana bread con farina di grano saraceno senza glutine, lactose free e low food maps  di @sssandragram
banana bread senza glutine
Ingredienti:
* 220 gr di farina (180 gr di farina di grano saraceno, 30 gr di farina di riso, 10 gr di farina di mais)
* 200 gr di banane
* 50 gr di zucchero di canna
* 100 gr di acqua
* Mezza bustina di lievito per dolci bio
* 1 uovo bio
* Mirtilli freschi
* Ho amalgamato dapprima le banane insieme all’uovo e allo zucchero con l’aiuto di un frustino elettrico; poi ho unito la farina, il lievito e l’acqua. Infine ho versato l’impasto in una teglia da plumcake unta d’olio di mais, e l’ho cosparso di mirtilli. Ho infornato in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.
 37. Pancake con melagrana e pistacchi di @_golosamente_sano
pancake senza glutine
per l’impasto 30 gr di farina di cocco, 20 gr di farina integrale di miglio, 60 ml di albume (oppure 1 uovo intero), 40 gr di yogurt greco magro (o quark) bicarbonato+limone (o lievito), acqua o latte (vaccino o vegetale a scelta) q.b per rendere l’impasto morbido. Topping con 40 gr di yogurt greco magro (o quark), melograno e granella di pistacchi.
Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere una pastella. Riscaldare un padellino, ungerlo con un po’ di olio e cuocere il pancake prima da un lato e poi dall’altro. Decorare con lo yogurt, la granella di pistacchi e il melograno.
38. Pancake di farina di castagne di @_golosamente_sano
pancake senza glutine
Per l’impasto 30 gr di farina di castagne + 20 gr di farina di cocco, 70 ml albume (o 1 uovo intero), 50 gr di yogurt greco magro (o quark), bic+limone. Topping con cremina di cacao e fragola: 5 gr di cacao amaro + 15 gr di composta di fragole + acqua q.b
Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere una pastella. Riscaldare un padellino, ungerlo con un po’ di olio e cuocere il pancake prima da un lato e poi dall’altro. Decorare con la cremina al cacao e la composta di fragole.
39.Torta nuvola d’autunno vegan senza glutine di @coralinefree
torta cachi e nocciolata vegan senza glutine
INGREDIENTI: 150 FARINE DI CASTAGNE, 50 GR FARINA DI GRANO SARACENO, 50 GR FARINA DI MANDORLE. 70 GR DI ZUCCHERO DI CANNA, 1 bustina di cremor tartaro, 130 gr di yogurt di soya, 83 gr di olio di semi, 130 gr di acqua faba, qualche goccia di limone, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, crema nocciole q.b, crema cachi PER LA CREMA DI CACHI: polpa di 2 cachi piccoli, un pezzo di mela, una manciata di uvette, un pizzico di agar agar e un cucchiaino di concentrato di dattero ( facoltativo).
PROCEDIMENTO: per prima cosa preparate la crema di cachi. Ponetene la polpa in una pentolina capiente, aggiungete la mela tagliata a pezzetti e le uvette. Trasferite la pentola sul fuoco ( medio) e lasciate cuocere sino a quando la mela non sarà cotta. Con un frullatore ad immersione frullate il tutto, aggiungere il concentrato di dattero e il pizzico di agar agar e riponete sul fuoco. Lasciate cuocere per altri 5 minuti. Toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare per bene. Prendete 2 ciotole e in una riponete gli ingredienti secchi: farina di castagne, grano saraceno, mandorle, bustina di lievito, zucchero e un pizzico di sale. Nell’altra quelli liquidi: olio, yogurt ed estratto di vaniglia. Ora montate a neve l’acqua faba per una decina di minuti. Per ottenere un risultato ottimale consiglio di lasciar riposare in frigo, per una notte intera, l’acqua di governo dei ceci. Dopo aver montato l’acqua faba con qualche goccia di limone, unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi, fate in modo che questi vengano completamente assorbiti e poi procedete con l’inglobare l’acqua faba a cucchiaiate, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versate il tutto in una tortiera di 20 cm di diametro e lasciate cadere sulla superficie, cucchiaini di crema alle nocciole vegan e la crema di cachi. Infornarla per 30 minuti a 180 gradi.
40.Torta al cioccolato, pere e cannella di @vanefitblog
torta cioccolato, pere e cannella senza glutine
Ingredienti
Per la composta: prendere una pera. Sbucciarla e tagliarla a cubetti. Metterlo in un recipiente  per microonde coperto da pellicola con 50gr zucchero integrale di cocco 20 gr amido di mais e un goccio di acqua. 900watt per 3 o 4 minuti. Una volta cotta, tirare via i cubetti di pera e frullarne una parte. Successivamente al composto frullato aggiungere acqua bollente quanto basta e 2 gr di agar agar che permetterà al vostro liquido di diventare una gelatina. Aggiungere i cubetti di pera e lasciar freddare.

Per la base

100 gr di farina di avena senza glutine
100 gr di farina di riso
50 gr di cacao amaro in polvere
150 gr di fecola
100 gr purea di datteri
300 gr di latte vegetale
3 cucchiai farina di semi di lino con 9 cucchiai di acqua (uovo vegan)
1 bustina di lievito vegan
Scorza di limone grattugiata
Cannella
Lievito
Procedimento
Mescolare le polveri ad eccezione del lievito, che verrà aggiunto alla fine.
Aggiungere scorza di limone, cannella e purea di datteri.
In un recipiente a parte mescolare la polvere di semi di lino con il latte vegetale e, successivamente, gradualmente versarle negli ingredienti secchi insieme al lievito, mescolando progressivamente fino a ottenere un composto liscio e privo di grumi. Vi consiglio di usare delle fruste elettriche per facilitare il lavoro.
Preriscaldare il forno a 180* e cuocere per 20 minuti circa assicurandovi la cottura con uno stuzzicadenti.
41.Ciambella glutenfree di @liveyourwellnessdrea
ciambellone semplice senza glutine
Ingredienti:
100gr farina di riso
70gr mandorle pelate, appena bollite, tostate e tritate
30gr amido di mais
200gr polpa di zucca lessa, scolata e frullate
4gr di bicarbonato
5gr di cremore
5 uova (separando albumi e tuorli)
200gr di zucchero semolato o 250 di zucchero di canna
75 gr di olio di semi
un pizzico di chiodi di garofano in polvere
stampo 25cm
160° per 40′ minuti e 180° per atri 10′
Procedimento:
faccio lessare la zucca e nel frattempo monto gli albumi assieme al cremore e pochissimo succo di limone a velocità 2 per 3 minuti e velocità 3 fin quando non sono belli montati a neve, metto da parte e butto 70gr di mandorle in acqua bollente per qualche minuto poi, dopo averle lasciate asciugare ed intiepidire via a tostare e poi nel frullatore fino a triturarle per bene (non troppo finemente). Monto i tuorli con lo zucchero per 5 minuti; aggiungere ed amalgamare l’olio di semi e la polpa di zucca che intanto si è raffreddata. Mischiare poi gli ingredienti secchi setacciati, la polvere di chiodi di garofano e amalgamare per bene, per ultimo aggiungere gli albumi montati a neve muovendo dall’alto verso il basso con un cucchiaio di legno. Stampo 22/25 cm della chiffon cake e mettere in forno pre riscaldato a 160° per 35′ 40′ e poi per 15′ 10′ a 180°. Una volta cotta toglierla e metterla sotto sopra a far raffreddare.
Ps: si può aggiungere del cioccolato fondente e della scorza di arancia volendo.
42. Torta alla zucca e cioccolato di @meiabar
torta zucca e cioccolato senza glutine
270g di Zucca (verde) pulita e tagliata a cubetti
-150g olio di semi
-100g farina di Riso Integrale
-80g amido di mais
-40g farina di sorgo
-3 uova
-100g di zucchero
di canna integrale
-50g mandorle ridotte in farina
-1 busta di lievito
-80g di gocce di cioccolato
-scorza d’arancia
Procedimento:
Mettere la zucca in un mixer insieme all’olio e frullare fino ad ottenere una crema.
In una ciotola montare le uova con lo zucchero.
Aggiungere la buccia d’arancia e poi alternando mettere la farina setacciata col lievito ed il composto di zucca.
Infine Aggiungere le gocce di cioccolato infarinate e mescolare delicatamente.
Versare in una tortiera da 22cm ed infornare a 180 gradi per 35 minuti,fare la prova stecchino!
43. Ciambella con farina di castagne e riso senza burro di @ni_sciu
ciambellone senza glutine senza burro
Ingredienti:
-5 uova
-150 gr zucchero di canna biologico
-200 gr farina di castagne
-60 gr farina di riso
-40 gr di tapioca
-40 gr cacao amaro in polvere
-1/2 bustina di lievito per dolci
-6 gr di xantano
-125 gr yogurt vegetale al miele
-1/2 tazzina da caffè di olio di semi di girasole biologico
-aroma di vaniglia
-1 pizzico di sale
-4/5 marron glacè (facoltativo)
Per la glassa al cioccolato:
-150 gr cioccolato fondente
-100 gr di bevanda vegetale di soia
-30 gr di miele
Per guarnire:
-mirtillo liofilizzato
-marmellata alla fragola
In una ciotola unire lo zucchero con le uova e montare con le fruste finché il composto non risulta chiaro e spumoso (deve incorporare più aria possibile).
Unire allo zucchero e alle uova montate qualche goccia di aroma alla vaniglia e lo yogurt al miele. Mescolare delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare troppo il composto.
In una ciotola a parte setacciare le farine, la tapioca, il cacao,il lievito e lo xantano.
Unire le polveri con un pizzico di sale alla parte liquida e ammalgamare il tutto gentilmente.
Sbriciolare nell’impasto i marron glacè.
( Questo passaggio è facoltativo.)
Imburrare la pentola fornetto da 26 cm e versare il composto ottenuto al suo interno. Cuocere sulla fiamma media a livello bassissimo per circa 50 minuti.
Si può cuocere tranquillamente anche in uni stampo da ciambella in forno statico a 180° per circa 40/45 minuti.  Fare sempre la prova stecchino.
Lasciare raffreddare la torta all’interno della pentola fornetto e poi sformare.
Per preparare la glassa:
tritare finemente il cioccolato e metterlo da parte. In un pentolino versare il latte con il miele e poco prima che il latte prenda il bollore, togliere dal fuoco e unire il cioccolato. Mescolare fino a quando il cioccolato non si è sciolto completamente. Trasferire il composto ottenuto in una ciotola e lasciare riposare per circa 15 minuti coperto con la pellicola trasparente.
Passato il tempo di raffreddamento, versare la glassa al cioccolato sulla ciambella e con l’aiuto di una spatola ricoprire l’intera superficie.
Guarnire a piacere con il mirtillo liofilizzato e servire la torta accompagnata da una marmellata di fragole.
Et voilà la mia prima ciambella senza!
 44. Soffici cuori che profumano di vaniglia di @stefaniasugarfree
soffici cuori senza glutine
Farina di avena gluten free 40 gr
farina di riso 20 gr
farina di cocco 10 gr
cacao amaro 8 gr
albume 150 gr
stevia
2 cucchiaini
vanilla powder 100%
bicarbonato la punta di un cucchiaino
succo di mezzo limone come agente lievitante
Procedimento
Montate a neve gli albumi con la stevia. unite gradatamente le farne, il cacao e gli aromi. fate reagire il bicarbonato con il limone per qualche istante. cuocete il composto in un pentolino antiaderente per 10 minuti da un lato e pochi minuti dall’altro dopo averlo girato. Lasciatelo raffreddare per qualche minuto. Successivamente tagliate i vostri cuori e guarnite a piacere. io ho utilizzato la mia confettura home made Fragoline e stevia e l’immancabile cocco rapè.
45. Torta di castagne, grano saraceno e cocco con salsa al cioccolato e cachi di @_golosamente_sano
torta senza glutine con cacao e cachi
100 ml di albume
50 gr di yogurt greco magro
35 gr di farina di castagne
20 gr di farina di cocco
15 gr di farina di grano saraceno
50 gr di cachi
bicarbonato e limone e acqua q.b.
Per la cremina: 1 cucchiaio colmo di cacao amaro e acqua q.b.
cachi
Procedimento: unire in una ciotola gli albumi con lo yogurt greco e mischiare bene. Aggiungere successivamente le farine e acqua q.b e mischiare con la spatola per rendere l’impasto omogeneo e senza grumi. Infine aggiungere il cachi e l’agente lievitante. Mischiare e cuocere il tutto in padellino ben caldo antiaderente. Per la cremina 1 cucchiaino colmo di cacao amaro (circa 7 gr) + cachi (1 cucchiaio) e acqua q.b per creare una salsina.
 46. Blondies di cicerchie di @nonsolopancakes
blondies senza glutine
120 gr di cicerchie secche (che ho cotto con il procedimento di tutti i legumi secchi),
2 uova (o 2 albumi e 40 ml di latte a scelta),
2 cucchiaini di lievito,
aroma alla vaniglia o scorza di limone,
3 cucchiai di olio di nocciole.
Ho frullato tutto e ho versato il composto liscio e denso in uno stampo da plumcake (11×31) e ho fatto cuocere in forno caldo a 200^ per 35 min (ventilato). Una volta pronti li ho lasciati raffreddare e serviti con cocco rapè.
47.Torta yogurt e gocce di cioccolato di @renatamarini55
150 gr farina di riso
100 gr di maizena,
120 zucchero di canna,
4 albumi
100gr di gocce di cioccolato,
un arancio grattugiato,
250gr di yogurt magro,
100 ml di olio e un lievito.
Mettere nel frullatore albumi zucchero e frullare, aggiungere lo yogurt, l:olio ed amalgamare,l’arancio grattugiato, iniziare a versare le farine e il lievito, azionare per alcuni minuti e aggiungere le gocce, versare in uno stampo ed infornare a 180 forno già  caldo x 40 minuti.
48. Torta di mele con cannella e mandorle di @sandroskitchen_travel
torta di mele e mandorle senza glutine

Ingredienti:

  • 250 g di farina di riso
  • 80 g di zucchero di canna
  • 2 mele
  • 3 uova
  • 120 ml di latte di riso
  • 80 ml di olio di semi vari
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Succo di un limone
  • Mandorle a lamelle

Procedimento:

Tagliate le mele a fettine e mettetele in una ciotola con il succo di limone e la cannella.

In una ciotola mettete le uova, lo zucchero, l’olio e il pizzico di sale, lavorateli con uno sbattitore finché il composto non sarà bello omogeneo. Aggiungete la farina, il lievito, la vaniglia e il latte, mescolate lentamente fino a quando il composto sarà ben amalgamato. Versate il tutto in una teglia imburrata e infarinata di 26 cm, pinete su le fettine di mele dopodiché cospargete la superficie con lo zucchero di canna e le mandorle. Infornate a 180 gradi per circa 30 minuti.

Dichiaro che il materiale da me invito non è protetto da copyright o altri diritti, non proviene da pubblicazioni (web o cartacee) di proprietà di altri ed è quindi liberamente pubblicabile. Sollevo l’autore del blog “Shake your free life” da qualsiasi responsabilità in proposito e rinuncio a qualsiasi tipo di richiesta economica. Acconsento alla pubblicazione sul blog sopra menzionato ai fini della partecipazione a “The Free Food Lover”.

49. MUFFIN VEGANI, SENZA GLUTINE E SENZA ZUCCHERO di @veggiesfamily
muffin senza glutine senza zucchero
INGREDIENTI PER 6 MUFFIN 
125 grammi di farina di riso integrale
20 grammi di fiocchi di avena certificata senza glutine
2 cucchiai di cannella (la quantità va a gusto proprio)
2 cucchiai di zenzero in polvere (la quantità va a gusto proprio)
1 grattugiata di noce moscata
Succo di mezzo limone
120 grammi di zucca senza buccia cotta al forno a 180 gradi per 25 minuti circa (o comunque fino a quando non si sarà ammorbidita)
30 grammi di olio evo
70/80 grammi di succo di mela
2 manciate di uvetta
Granella di cacao nibs o in alternativa gocce di cioccolato fondente qb (la quantità va a gusto proprio)
Mezza bustina di lievito vegan ok (cremor tartaro e bicarbonato)
La punta di un cucchiaino di bicarbonato
PROCEDIMENTO
In una ciotola unire gli ingredienti secchi
Setacciare la farina di riso
Fiocchi di avena
Bicarbonato
Lievito
Zenzero
Cannella
Noce moscata
In un’altra ciotola schiacciare la zucca cotta coi rebbi di una forchetta
In un bicchiere (io uso quello del frullatore a immersione) unire olio, succo di mela e uvetta.
Spremere il succo del mezzo limone nelle polveri. (dovrebbe fare reazione per via della presenza di bicarbonato)
Unire la zucca che somiglierà a una crema alle polveri e mescolarla molto molto bene
Aggiungere i liquidi (olio e succo di mela) poco alla volta avendo la pazienza di farli assorbire bene dalla farina.
Il composto alla fine dovrà risultare molto cremoso e denso.
Unire qualche goccia di cioccolato/cacao nibs.
Versate il composto nei 6 stampini da muffin (io ho quello in silicone che non ungo), sopra ho cosparso con qualche fiocco di avena e qualche cacao nib (ottime anche le gocce di cioccolato ma non esagerate!)
Scaldare il forno a 200 gradi.
Infornare i muffin per 20/25 minuti.
Conoscete il vostro forno se si cuociono eccessivamente sopra abbassate la temperatura a 180/190°.
Nel mio forno 25 minuti a 200 gradi sono andati benissimo con la griglia posizionata a metà e lo stampo in silicone per cui non ho avuto bisogno di ungere con olio.
Terminata la cottura tenete aperta la porta del forno per 5/10 minuti
Estraete dal forno e mettete a raffreddare su una gratella per almeo 20 minuti.
Se li preparate la sera per la colazione copriteli, quando ben freddi, con pellicola: saranno perfetti!
50.Brownies con fagioli azuki al cioccolato di @ls___ls
brownies senza glutine
Ingredienti: 100 g fagioli azuki secchi, oppure 250 g di fagioli precotti, 80 gr zucchero di betulla, 40 g cacao, 100 g cioccolato fondente 70%, 250 g albume (circa 6 uova), 50 ml olio di girasole, 80 g mirtilli rossi, sale
Procedimento: Mettiamo i fagioli a bagno la sera prima dopo averli sciacquati sotto l’acqua corrente. L’indomani lessiamo i fagioli secchi per 50 minuti circa in abbondante acqua. Lasciamoli raffreddare nella loro acqua, quindi li preleviamo tenendo da parte una piccola quantità di acqua di cottura. Prendiamo lo zucchero di betulla e aggiungendo un goccio di acqua della cottura dei fagioli lo sciogliamo. Se abbiamo usato fagioli precotti aggiungere un goccio di acqua. Frulliamo quindi i fagioli con il cacao e lo zucchero di betulla sciolto. Fondiamo il cioccolato nel forno a microonde e incorporiamo l’olio con una frusta. Uniamo quindi il composto di fagioli al cioccolato. A parte, montiamo gli albumi con un pizzico di sale. Incorporiamo gli albumi al resto del composto, utilizzando una spatola e mescolando dal basso verso l’alto, lentamente, per non farli smontare. Aggiungiamo infine i mirtilli rossi al composto. Trasferiamo il tutto nella teglia di circa 20×25 rivestita di carta forno bagnata. Cuociamo in forno preriscaldato ad una temperatura di 180° per 40/50 minuti. Lasciamo raffreddare e ricaviamo i quadretti di brownies.

51. Torta ripiena di mele di @dararararaslife

torta di mele soffice senza glutine

Ingredienti (per uno stampo da 18cm di diametro)

• 100g farina di riso

• 50g farina di quinoa tostata

• 50g fecola di patate

• 1/2 bustina di lievito per dolci

• 75ml olio (io ho usato quello d’oliva)

• 160ml latte di soia

• 100g zucchero integrale di canna

• 1 cucchiaio di cannella

• scorza di un limone e succo di 1/2

• 2 mele piccole

• 1 pizzico di sale

Procedimento:

Per prima cosa pelate e tagliate a tocchetti piccoli le mele e mettetele sul fuoco con il succo di 1/2 limone, una spolverata di cannella ed un cucchiaio di zucchero di canna. Lasciate cuocere per circa 5 minuti, devono ammorbidirsi senza ridursi in poltiglia. Occupatevi ora dell’impasto: unite in una ciotola il latte di soia, lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza del limone, l’olio e lavorate con le fruste per qualche minuto in modo da far assorbire aria. In un’altra ciotola miscelate le farine (quella di quinoa se non la preparate in casa tostatela in forno per mezzo minuto, attenti a non bruciarla!), la fecola, il lievito e la cannella e dopodiché  aggiungetevi la parte liquida. Mescolate con le fruste fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto imburrate ed infarinate una teglia a cerniera del diametro di 18cm, e versate metà impasto. Infornate per 5 minuti a 180gradi, la torta deve essere abbastanza compatta da reggere il peso delle mele che andremo ad aggiungere a questo punto.Abbiate cura di stendere le mele in modo regolare restando a mezzo cm dai bordi e versatevi poi l’altra metà dell’impasto. Infornate a 180 gradi per 35 minuti circa.

52.Torta al cioccolato di @ilovesweetfit_

torta al cioccolato senza glutine

Ingredienti:

80g farina ceci
120g Farina castagne
70g farina riso
60ml olio girasole bio
40g cacao amaro polvere
120g purea di mela
350 ml acqua
Punta cucchiaino bicarbonato + aceto
Cioccolato fondente a pezzetti cannella/zenzero/vaniglia a piacere
Unire le polveri, mescolare poi aggiungere la purea e i liquidi. Per ultimo le gocce di cioccolato.
Cuocere in forno a 180 gradi per 35/40 minuti (fare prova con lo stecchino)
 53. Cioccopancake di @stefaniasugarfree
pancake senza glutine alle more
Farina d’avena GFree 50gr
Farina di cocco 10gr
Bicarbonato +Limone come agente lievitante
Qualche mora o frutti di bosco misti
COME PROCEDERE?
Montate l’albume
Unite le farine e il bolero
Fate reagire mezzo cucchiaio di bicarbonato con il succo di limone
Cuocete tutto in un padellino 14-16cm con coperchio a fiamma bassa per 10 minuti. Dopo i primi 2/3 minuti lasciate cadere nel composto le more. Non sprofonderanno totalmente perché la base avrà già iniziato a cuocersi (ecco perché farlo dopo qualche minuto!)
Ultimate la cottura anche dall’altro lato
Ps. Potete aggiungere anche della crema di mandorle come decorazione finale.

creative wordpress theme

Commenti (59)