Stick di piselli senza glutine e veg per un bimbo intollerante!!

Sul web un po’ di tempo fa girava la ricetta degli stick di ceci. La prima in assoluto a crearli è stata Camiria, mitica blogger (tra l’altro, abruzzese come me) di Una V nel piatto   Questa ragazza geniale, oltre a creare piatti deliziosi vegan, spesso cucina anche senza glutine, con mio grande piacere! La sua creatività mi ha sempre stupita, per non parlare della bellezza delle sue foto…se non la conoscete, andate a sbirciare, ne vale davvero la pena!

Ma torniamo agli stick. La versione di Camiria era a base di farina di ceci, di mais e di riso, e li proponeva come finger food, ma io li mangio spessissimo a cena! Una ricetta ottima, davvero, solo che io cerco di evitare i carboidrati la sera, mangio proteico, per questo, spero che Camiria mi perdonerà, se ho modificato leggermente la sua ricetta, secondo le mie esigenze! E quindi, sapete cosa ho fatto? Semplice! Ho preparato gli stick a base di sola farina di legumi. Il risultato? Un piatto proteico vegan e senza glutine impeccabile e gustosissimo! Quindi, grazie di cuore, Camiria!

Stick di piselli

Questi stick sono molto versatili, perché potete prepararli con la farina di legumi che preferite (ceci, fave, fagioli, lenticchie o fagioli) o magari fare anche un mix. Io li preparo spessissimo, ma per questa occasione speciale, ovvero la mia proposta per la raccolta L’orto del bimbo intollerante, ho usato della farina di piselli! (Se volete partecipare, siete ancora in tempo! Questo mese è Manuela di Una Favola in Tavola Il Mondo di Ortolandia a ospiatarla, quindi, vi rimando al suo blog per tutti i dettagli!)L'orto del bimbo intollerante maggio

Sono certa che questi stick piaceranno moltissimo ai bimbi!!! Poi, se ci aggiungerete una bella maionese vegana… saranno  irresistibili!

Anche questa ricetta (come l’ultima, gli gnocchi di ceci vegan) è composta da soli due ingredienti e va preparata con un po’ di anticipo… ma ora basta chiacchiere, leggete pure il procedimento e iniziate anche voi a preparare questi stick con la farina di legumi che più vi piace! Non ve ne pentirete!Stick di piselli

Vi lascio alla ricetta degli stick di piselli senza glutine e vegan adatti a celiaci, vegani e intolleranti a frumento, latte, lievito, uova e soia… perché Senza è buono!

Stick di piselli

Stick di piselli

Cosa mi serve?

  • 150 grammi di farina di piselli ( potete ottenerla macinando nel Bimby i piselli secchi)
  • 600 ml di acqua
  • aglio in polvere (facoltativo)
  • sale q.b.
  • olio evo biologico q.b. per ungere la teglia

Come si fa?

Versare in un tegamino l’acqua, il sale a piacere e l’aglio e portare a bollore. A questo punto, buttare a pioggia la farina di piselli setacciata (almeno un paio di volte, altrimenti si formeranno grumi), miscelare con un cucchiaio di legno e lasciar cuocere a fuoco basso per almeno 10 minuti, mescolando sempre. Versare la “polentina” in una teglia rettangolare o quadrata, ricoperta di carta da forno cosparsa di un po’ di olio e lasciar raffreddare. Porre in frigo per almeno 6 ore. Riprendere la teglia dal frigo: il composto sarà bello compatto. Versarlo, quindi su un tagliere e ricavare gli stick di piselli (Camiria dice che più si ritagliano sottili, più saranno croccanti, se invece si ricavano stick più largi e alti, avranno la consistenza delle patatine, croccanti fuori e morbidi dentro). Porli ben distanziati su una teglia più grande ( io uso la leccarda in dotazione con il forno) e, a piacere, condirli con altro olio evo. Lasciarli gratinare in forno a 200 gradi per 30 minuti (dipende dal forno!). Se li volete più croccanti, lasciateli ancora in forno per qualche minuto. Servire caldi, magari con della maionese vegan!

Stick di piselli

Stick di piselli

Stick di piselli

Stick di piselli

creative wordpress theme

Commenti (6)

  • Che dire ancora Leti, una ricetta fantastica che farà impazzire i bimbi : buona e golosa.. tutta salute!
    Grandiosa!
    baci

    Rispondi
    • Grazie Manu!!! Baciotti, Leti

      Rispondi
  • Uso spesso le farine di legumi e ho fatto tante paste con queste, ma questa è un’idea geniale davvero, la copierò!

    Rispondi
    • Ciao Stefania!!! Eh sì, conosco le tue meravigliose ricette di pasta fresca con i legumi ridotti in farina (a proposito, in lista di attesa tra le ricette da fare assolutamente c’è la tua pasta a base di farina di piselli…deve essere deliziosa!!!)…in confronto questi stick impallidiscono…sono estremmente semplici da realizzare e veloci (senza contare il riposo in frigo!)! Fammi sapere se vi sono piaciuti!!! 😉 Bacioni, Leti

      Rispondi
  • mi fanno venire in mente le nostre panelle fatte con farina di ceci, invece sarebbe bello provare con farina di piselli! bravissima anche per la sana dieta serale che segui, anche io quando ero giovane e furba lo facevo, ora che invecchio peggioro ahimè! bacioni!

    Rispondi
    • Eh sì, questi stick sono simili alle panelle! E sono versatili, buonissimi con la farina di ceci!!!! Per la dieta, io ci provo, ma sai quanti sgarri!!!! Alla fine, bisogna pur concedersi qualche sfizio ogni tanto, no?!;-) Baci baci, Leti

      Rispondi