Un’esperienza meravigliosa e…i miei Snack di ceci

Quando proviamo un’intensa emozione, sono necessari alcuni giorni, prima di metabolizzare quanto accaduto. Il tempo è necessario per  mettere a fuoco, per realizzare con la mente la nostra impresa. Dobbiamo meditare. Riflettere. Pensare. Ma anche analizzare. Ripercorrere con la mente istante dopo istante. Solo allora potremo provare a descrivere con le parole ciò che è stato.

Come vi accennavo venerdì, la mia valigia piena di sogni si è aperta. Magicamente, davanti ai miei occhi, si è presentato uno dei miei piccoli sogni: parlare in pubblico, raccontando della mia passione che si è trasformata in un lavoro.

E sabato, questo sogno si è avverato.

Davanti a una platea giovane e attenta, ho avuto la grandissima opportunità di raccontarmi, di parlare della mia professione. Del mio blog, Senza è buono. Ma anche delle mie foto e delle mie passioni. Del mio mondo. Tutto questo è stato possibile grazie a un Istituto di formazione, che ringrazio con tutto il cuore.

I ragazzi sono stati fantastici: mi hanno ascoltato con interesse e mi hanno rivolto domande. Erano curiosi di sapere tutto, ma proprio tutto sull’affascinante mondo del blogging e sulla figura del web writing. E’ stata un’esperienza meravigliosa che porterò per sempre con me.

Qualche giorno prima, mentre preparavo il mio discorso per i ragazzi, mi sono soffermata un attimo a pensare. Ho ripercorso tutta la strada fatta fino ad oggi. Ho pensato a quando, nel 2014, ho aperto il blog. Non immaginavo minimamente cosa sarebbe arrivato. Non mi prendevo neppure troppo sul serio. Con l’anima leggera, mi sono avvicinata al web e, d’improvviso mi si è spalancato un mondo.

Rileggendo i miei post del passato, guardando le foto scattate allora col cellulare, ho provato tanta tenerezza. Ho pensato che di strada ne ho fatta tanta. Ma ho ancora tanto da imparare, per migliorarmi.

Ma al di là delle collaborazioni aziendali che sono arrivate e che arriveranno, al di là delle piccole amarezze e delusioni che ci sono e ci saranno sempre [perchè siamo sempre esseri umani e abbiamo a che fare con altri esseri umani, colleghi sinceri ma anche, purtroppo, pseudocolleghi che piano piano si mostrano veramente per quello che sono] al di là delle soddisfazioni [e per fortuna di queste ce ne sono sempre tante], quello che mi rende più felice sapete cos’è? Sapere che ci siete tutti voi, che mi inviate messaggi, che mi chiedete consigli e che preparate le mie ricette. Non mi importa dei like, o dei numeri. Mi importa sapere che da qualche parte c’è qualcuno che prova le mie ricette e ritrova la voglia e il gusto di fare colazione. Per me è motivo di felicità e di orgoglio.

Ciò che mi auguro per il futuro è semplicemente questo: continuare a divertirmi, a condividere con voi le mie ricette, continuare a  cucinare, a fare ciò che amo ma sempre con la leggerezza nel cuore.  Se poi si avvereranno altri sogni, bè, sarà ancora più bello 😀

Ma ora veniamo a noi. Oggi vi offro degli snack salati, di quelli semplici, veloci e sani, da offrire ad esempio, a un aperitivo 😀 a noi sono piaciuti moltissimo, perché si possono sgranocchiare senza sensi di colpa, infatti contengono proteine vegetali. Mi ero già divertita a preparare snack alternativi un po’ di tempo fa, ricordate? Ad esempio ho preparato questi Cracker senza farina senza latticini con origano e pomodoro oppure questi Cracker di mandorle senza farina e vegan. Questa volta, ho pensato a coloro che soffrono di intolleranza-allergia al nichel, ma anche ai celiaci e ai vegani 😀 e ho realizzato dei semplicissimi Snack di ceci:

 

Snack di ceci

 

Pochi ingredienti, facilmente reperibili, niente lievito chimico, nè frutta secca, per uno snack delizioso perfetto come spezzafame. anche al rientro dalla palestra 😀

Potete personalizzare gli snack di ceci, inserendo nell’impasto le spezie che preferite, come curcuma, curry, o paprica dolce, piccante o affumicata. Potete aggiungere semi come quelli di sesamo, di zucca o di girasole, oppure ancora potete aromatizzare l’impasto con un cucchiaino concentrato di pomodoro e origano o con sale e rosmarino fresco. Insomma, spazio alla fantasia, ma sempre a seconda delle vostre personali esigenze alimentari 😀

Con questa ricetta partecipo al contest di Barbara “Di cucina in cucina”, ospitato dal  blog “Shake your Free Life” a tema Un pic nic tra amici”  :

 

Ora vi lascio alla ricetta degli Snack di ceci vegan, senza glutine, senza nichel, senza soia e senza lievito…perchè Senza è buono 😀

 

Snack di ceci vegan senza glutine

 

Snack di ceci

Cosa serve?*

  • 270 grammi di farina di ceci [per me biologia e integrale]
  • 20 grammi di farina di semi di lino oppure semi di lino ridotti in farina finissima [in caso di allergia al nichel, omettetela, non comprometterà il risultato. Se vedete che l’impasto non lega abbastanza, aggiungete un albume]
  • 50 grammi di olio evo
  • sale integrale q.b.
  • 145 grammi di acqua naturale
  • aromi e spezie a piacere [semi di sesamo, oppure un cucchiaino di concentrato di pomodoro e origano, o rosmarino, curry, o curcuma…in caso di allergia al nichel, provate la versione classica, oppure potete aggiungere paprica dolce o piccante, o aglio in polvere, pepe o semi di zucca]
  • 3 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato, oppure 1,5 gr di bicarbonato e 1,5 di cremor tartaro

Per accompagnare: dip alle olive [ho fatto ad occhio, tritando grossolanamente olive nere, capperi dissalati, origano e aglio in polvere. Ho aggiunto olio evo. Voi potete accompagnarli con qualsiasi salsina, ma sono buoni anche così, al naturale]

*In caso di celiachia, accertatevi che tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione siano certificati senza glutine

 

Come si fa?

Setacciate la farina di ceci in una ciotola.

Mettete sul fornello una padella abbastanza grande e antiaderente [la mia è in pietra] .Lasciatela riscaldare sul fuoco per qualche istante e poi versate la farina di ceci setacciata. Lasciatela tostare a fuoco basso, per 15 minuti, mescolandola ogni tanto, in modo da non farla bruciare. Fatela raffreddare.

Preparate un’eventuale salsina di accompagnamento. Io ho tritato grossolanamente olive nere, capperi dissalati origano e aglio in polvere, poi ho aggiunto olio evo.

Versate la farina di ceci ormai fredda in una ciotola capiente, unite la polvere lievitante e la farina di semi di lino [o i semi di lino tritati in farina finissima- se siete allergici al nichel, omettetela e se avete difficoltà a far legare l’impasto, aggiungete un albume ] e mescolate. Aggiungete il sale integrale, le spezie, se gradite, l’olio e l’acqua e iniziate a impastare fino ad ottenere un composto morbido. Versatelo su un foglio di carta da forno, copritelo con un altro foglio e stendetelo con il mattarello, formando uno strato sottile. Con il coltello incidete la sfoglia n tanti quadrati, così sarà più facile, dopo la cottura, separare gli Snack di ceci. Se volete, potete salare anche la superficie.

Preriscaldate il forno e regolatelo a una temperatura di 190°. Trasferite il foglio di carta da forno con l’impasto steso degli snack di ceci su una teglia grande rettangolare e lasciate cuocere fino a doratura [con il mio forno sono stati necessari 10 minuti]. Lasciate raffreddare gli Snack di ceci e procedete a separare i quadratini. Conservateli in un contenitore a chiusura ermetica. Sono ottimi 😀

Snack di ceci

 

Snack di ceci

 

creative wordpress theme

Commenti (6)

  • CONGRATULAZIONI!!! che bello poter scrivere di positività, di sogni avverati, di belle esperienze! Davvero brava! Ti auguro un crescendo di tutto ciò, mentre sgranocchio i tuoi deliziosi crackers! bacioni granfi!

    Rispondi
    • Grazie Sonia <3 sì è una bellissima sensazione, e poi se ripenso a quei momenti...adrenalina pura e tanta tanta emozione ^.^ un abbraccio e prendi tutti i cracker che vuoi <3 :-*

      Rispondi
  • E voglio dirtelo anche qui: la serietà, la professionalità e la passione ripagano e premiano! E sono felice che tu abbia ricevuto sì tante cose belle! Un abbraccio e grazie anche per questa ricetta che doni alla mia raccolta!

    Rispondi
    • Grazie a te Manolito: tu mi incoraggi sempre in modo speciale e lo fai senza un doppio fine. Questa è la vera essenza dell’amicizia ^.^ un abbraccio grandissimo

      Rispondi
  • Felicità … questo è l’aggettivo giusto per descrivere il mio sentimento in questo momento. Bisogna sempre credere nei sogni, perchè se ci crediamo e perseveriamo, si avverano. Guai a non avere sogni, sempre, anche alla mia età! Penso che sei una persona seria e si sente in tutto quello che scrivi e quindi che dici, perciò te lo meriti. Brava, continua così, questa è la tua strada. io ti auguro grandi successi e tante soddisfazioni.

    Io invece voglio provare questi snack perchè mi hanno conquistata e perchè in frigo ho della farina di ceci e la voglio finire. Sono stufa di vederla in frigo. Tanti baci tesoro, vado a leggermi l’ultima ricetta. Ero rimasta un pò indietro ma il tempo mi sfugge sempre di mano …

    Rispondi
    • Amicaa grazieee <3 sei un vero tesoro e so che sei sincera.
      Tu invece devi perdonarmi: non ho più il tempo di passare a trovarti... avrei bisogno di una vacanza, ma alla fine,non mi lamento: faccio un lavoro che amo alla follia, non posso fermarmi proprio adesso. Ti abbraccio forte forte <3 so che mi capirai :-*

      Rispondi