Schiacciatina di riso con verdure senza glutine, vegan e senza lievito

Un sorriso appena accennato. Una carezza leggera. Uno sguardo. Due parole gentili. Un frammento di cuore. Basterebbe così poco per avere un attimo di poesia, per fare la differenza in una giornata qualunque.

Si chiama semplicità. La stessa sempplicità che oggi porto in cucina con questa schiacciatina di riso senza glutine, vegan e senza lievito.

Una ricetta senza glutine versatile e veloce da preparare

Ricetta schiacciatina di riso senza glutine vegan senza lievito

Ti ho già proposto una schiacciatina senza glutine in passato. Oggi condivido con te la ricetta della schiacciatina di riso senza glutine: tutti abbiamo in casa della farina di riso, dell’acqua naturale, del sale e dell’olio evo. Con pochissimi ingredienti e 5 minuti di tempo è possibile preparare questa ricetta salata senza glutine che soddisferà quella voglia improvvisa di sfizio salato.

La schiacciatina di riso, tra l’altro, non contiene lievito di nessun tipo ed è croccante fuori morbida dentro, questo perchè è un impasto molto idratato, praticamente una pastella liquida  che può essere personalizzata con verdure di ogni tipo. A me piace molto con pomodirini, origano e olive verdi: nelle note in fondo alla ricetta troverai tante altre idee 😉

Puoi realizzare una schiacciatina senza nichel (la ricetta di base lo è già), utilizzando verdure adeguate a questo tipo di allergia, ad esempio  zucchine o le bietole. Puoi persino prepararla in versione proteica, sostituendo una parte di acqua con dell’albume. Infine, puoi prepararla in padella, come una pizza in padella. Insomma, spazio alla fantasia!

Ti consiglio di accompagnare la schiacciatina di riso con una fresca insalata (ad esempio lattuga, o la rucola).

Per questa ma anche per le ricette salate che sto preparando in questi giorni a casa, tra pranzo e cena, sto utilizzando il sale marino iodato Gemma di mare. La confezione è dotata di un pratico dosatore che ti consentirà di capire quanto sale aggiungere alle tue pietanze 😉

Il sale marino è ben diverso dal sale iodato: quest’ultimo, infatti, è sale integrato con iodio, una sostanza che è molto importante per la normale funzionalità della toroide. Nelle località in cui non c’è il mare, spesso gli abitanti sono carenti di iodio e questo potrebbe provocare stanchezza, metabolismo rallentato, scarza attenzione e problematiche legate a pelle, denti, capelli e unghie. Ecco perchè sarebbe consigliabile integrarlo, non solo consumando alimenti ricchi di questa sostanza come aglio, zucchine, fagioli di soia, cime di rapa, spinaci e bietole, ma anche utilizzando in cucina un sale iodato, ma senza incrementarne il consumo. Ne basta un pizzico, per avere il fabbisogno giornaliero di iodio. Anche perchè l’eccessio di iodio (così come la carenza) non porta benefici. Come per ogni cosa, è necessario equilibrio.

L’azienda Gemma di Mare ha provveduto, quindi, a integrare il sale con iodio, offrendo un prodotto che dona sapore alle pietanze e che contribuisce al benessere quotidiano. Puoi trovare il sale iodato Gemma di mare nella Degustabox di giugno, disponibile fino alla metà di luglio .

Di sicuro conoscerai la Degustabox: si tratta di una box in abbonamentoche ogni mese arriva a casa con tanti prodotti dei migliori marchi (da 14 a 16). Alcuni prodotti sono anche senza glutine. Se anche tu volessi provarla, inserisci il codice sconto

6S7N3

prima di concludere l’ordine. Riceverai la box a 9,99 anzichè a 15,99.

Ora ti lascio ala ricetta della schiaciatina di riso con verdure senza glutine vegan…perchè Senza è buono 🙂

 

Schiacciatina di riso senza glutine, vegan & senza lievito

Schiacciatina di riso ricetta facile

Ingredienti*

Per le verdure:

  • 2 zucchine
  • 1 melanzana media
  • 1 peperone rosso
  • 1/2 cipolla bianca
  • basilico fresco
  • olio evo
  • sale q.b.

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento:

Prepara le verdure: pulisci le zucchine, il peperone, la cipolla e la melanzana e taglia a tocchetti non trioppo piccoli. Aggiungi anche qualche pomodorino fresco tagliato a metà e le foglie di basilico. Condisci con olio evo e sale. Puoi scegliere se cuocere questo mix di verdure in forno oppure in padella. In quest’ultimo caso, ti consiglio di controllare spesso, perchè le verdure potrebbero bruciarsi e potrebbero richiedere l’aggiunta di qualche cucchiaio di acqua durante la cottura. Lascia raffreddare.

Versa la farina di riso in una ciotola, aggiungi il sale e mescola. Unisci l’acqua un po’ alla volta fino ad ottenere una pastella liquida, senza grumi. Aggiungi le verdure cotte in precedenza e mescola per bene.

Copri una teglia rettangolare (io ho utilizzato la leccarda de mio forno) con carta da forno, ungi con un filo di olio e versa la pastella.

Cuoci in forno a 180 gradi per 25-30 minuti, controllando che non si bruci.

Lascia intiepidire e servi.

 

Consigli e varianti:

Provala con:

  • zucchine crude tagliate sottili, basilico e semi di sesamo;
  • melanzane spadellate con basilico e pomodorini
  • peperoni arrostiti o in padella e paprica affumicata
  • pomodorini, cipolla e basilico
  • gamberetti scottati e zucchine

Per una versione invernale:

  • broccoli scottati e salmone affumicato
  • radicchio ripassato in padella e patate a tocchetti

Per rendere questa schiacciatina di riso proteica, (ma non sarà più vegana), sostituite una parte di acqua con del’albume. In alternativa, puoi sostituire una parte di farina di riso con farina di ceci (150 gr di farina di riso e 50 gr di farina di ceci): in questo modo sarà ancora vegana ma conterrà le proteine vegetali dei legumi.

Se non volessi acendere il forno, puoi cuocere la schiaciatina di riso in padella: lascia riscaldare una padella da 22 cm di diametro spennellata di olio, versa un paio di mestoli di impasto e lascia cuocere coperta per qualche minuuto a fuoco basso. Quando sarà cotta da un lato, girala e lasciala cuocere ancora per quanche istante. Procedi così fino ad esaurimento della pastella.

P.S. Anche quest’anno sono digital partner ufficiale di Foodnova, la fiera che abbraccia tutte le nuove esigenze alimentari, a partire dal glutenfree al senza lattosio, fino al settore vegetariano, vegano ed etnico.
Acquista anche tu il biglietto a un prezzo scontato utilizzando il codice:

R1MOQ

 

Foodnova fiera Rimini- codice sconto ingresso 2019

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

2 Commenti

  • Rispondi
    giulia
    12 Luglio 2019 a 17:35

    che meraviglia, cioè sono affamata solo a guardare le foto posso sbavare vero?

    • Rispondi
      Senza è buono
      13 Luglio 2019 a 11:00

      Provala Giulia! Ti piacerà!

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.