Quadrotti al cioccolato e lamponi

Sì. Ci sono caduta di nuovo. Come vi ho già raccontato, ultimamente, sono costretta a “nascondere” il cioccolato, perchè, nonostante io sia consapevole che non sia un alimento molto sano per me (anche se scelgo sempre quello di ottima qualità), continuo imperterrita a prepararci dolci. Ogni tanto, eh. Però è così. Che ci posso fare? Il cioccolato ha per me un richiamo irresistibile. E poi, si vive una volta soltanto. Non avendo vizi particolari, ogni tanto me lo concedo. E chi se ne importa degli “effetti collaterali”.

L’ultima volta, dopo aver preparato la torta cioccolato e fichi, l’armadietto nel quale di solito lo nascondo è rimasto leggermente aperto. Uno spiraglio.  È stato un attimo. Ho buttato dentro lo sguardo ed è stato più forte di me. “Così lo finiamo e non se ne parla più” ho pensato. Ecco.

Ovviamente, non l’ho finito tutto nè me lo sono mangiato a morsi… 😉 l’intenzione era quella di condividerlo, preparando un dolce 😀

La mia idea era quella di provare a realizzare una frolla vegan con il cioccolato nell’impasto (non con il classico cacao), esattamente come gli scrigni cioccolato e pesca. In quell’occasione, però, avevo utilizzato le uova.

E come ripieno?

Ho guardato nel frigo. Una vaschetta di lamponi freschi mi osservava. Accostamento “banale”, ma buonissimo, come vi ho già raccontato con questa torta.

E alla fine, ho sbriciolato la frolla su uno stampo quadrato, preparato il ripieno e… eccoli qua, i quadrotti al cioccolato e lamponi:

Quadrotti al cioccolato e lamponi

Il sapore leggermente amaro del cioccolato si sposa benissimo con quello aromatico del cocco e contrasta con il gusto aspro dei lamponi.

Certo, senza addensanti, non aspettatevi una frolla super compatta… è abbastanza sbriciolosa ma il sapore… che ve lo dico a fa’? Ne vale la pena! 🙂

Con i quadrotti al cioccolato e lamponi partecipo al 100% Gluten Free (fri) Day:

Gluten Free (fri)Day

Ora vi lascio alla ricetta dei quadrotti al cioccolato e lamponi senza glutine e vegan, adatti a celiaci, vegani e intolleranti a uova, latte e lievito…perchè Senza è buono!

Quadrotti al cioccolato e lamponi

Quadrotti al cioccolato e lamponi

Cosa mi serve?

Per la base (io ho usato una teglia 20 x 20 cm):

  • 100 gr di farina di grano saraceno integrale
  • 150 gr di farina di riso finissima
  • 60 gr di farina di cocco (cocco rapè)
  • un pizzico di bicarbonato
  • 50 gr di cioccolato fondente di ottima qualità senza lattosio
  • 100 ml di olio
  • 120 ml circa di latte di mandorle ( o altro latte vegetale)

Per il ripieno:

  • 1 vaschetta di lamponi freschi
  • 100 ml di sciroppo di acero (o zucchero di cocco o di canna integrale)

*In caso di celiachia, controllate che tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione siano certificati senza glutine

Come si fa?

Preparate prima il ripieno: lavate velocemente i lamponi e metteteli in un pentolino con lo sciroppo di acero. Accendete il gas e portate a bollore. Lasciate cuocere per 15 minuti mescolando ogni tanto. Lasciate raffreddare e setacciate per eliminare i semini.

Nel frattempo preparate la base dei quadrotti al cioccolato e lamponi: sciogliete a bagnomaria ( o al microonde) il cioccolato. Versate in una ciotola le farine (farina di riso, grano saraceno e cocco), aggiungete il bicarbonato e il cioccolato. Mescolate con un cucchiaio. Unite i liquidi: l’olio e il latte di mandorla (o altro latte vegetale) piano piano, e iniziate a impastare con le mani, fino a raggiungere una consistenza simile a una frolla all’olio (mi raccomando, aggiungete il latte a più riprese: è possibile che non servirà esattamente tutta la dose che vi ho indicato).

Accendete il forno e portatelo a una temperatura di 180°.

Coprite una teglia (quadrata o rettangolare, la mia era 20×20 cm) con carta da forno bagnata e strizzata e stendere metà frolla (compattandola con le mani) per formare la base dei quadrotti al cioccolato. Coprite la base con la farcitura ai lamponi e decorate con la restante frolla, riducendola in briciole irregolari.

Lasciate cuocere in forno per 20 minuti.

Una volta che la teglia si sarà completamente raffreddata, aiutandovi con la carta da forno, estraete il dolce, posatelo su un piatto e tagliatelo a quadrotti.

Quadrotti al cioccolato e lamponi

Quadrotti al cioccolato e lamponi

Quadrotti al cioccolato e lamponi

Quadrotti al cioccolato e lamponi

creative wordpress theme

Commenti (10)

  • Eccomi qui a prendere la mia porzione di Quadrotto!!! Va be non posso assaggiare quelli che hai preparato tu, ma con la tua ricetta ci posso provare! Sembrano proprio ottimi

    Rispondi
    • Grazie Cristina! Benvenuta! 🙂 Mi fa davvero piacere il tuo commento <3 Te li offro virtualmente! 🙂 Baci, Leti

      Rispondi
  • Leti ne ne rubo un piatto! Sono fantastici! Io adoro cioccolato, cocco e lamponi! E’ diventato il mio dolce preferito!

    Rispondi
    • Ely!!! Ruba pure 🙂 sono irresistibili! E facilissimi da preparare! Baci, Leti

      Rispondi
  • Anch’io purtroppo subisco il fascino del cioccolato..pensa che sono 15 giorni che non lo mangio e me lo sogno la notte 🙁 anzi credo che stanotte mi sognerò questi quadrotti!!!!
    Bravissima, hai “condiviso” nel modo giusto quel goloso tentatore 😛

    Rispondi
    • Ecco, anche tu in crisi d’astinenza da cioccolato… come ti capisco! Qui da me i quadrotti sono piaciuti così tanto …che sono già terminati! 🙂 Un abbraccio e grazie per essere passata!! Leti

      Rispondi
  • tentazione irresistibile! che goduria cara Leti! baciotti grandi e buona domenica

    Rispondi
    • Grazie carissima! Peccato per le foto (che non sono proprio belle), ma il gusto di queste barrette è irresistibile! Baci baci, Leti

      Rispondi
  • Il cioccolato fondente è qualcosa di divino… l’unico cioccolato che mi piace, se poi è con le nocciole ancor di più…
    Bè, hai fatto dei dolcetti carinissime, sei stata bravissima come sempre Leti!
    Un abbraccio..!

    Rispondi
    • Dolcissima Ilaria, grazie…per la visita e per le tue parole! Un bacio grande, Leti

      Rispondi