Pizzette di sfoglia? Eh no…pizzette furbette senza glutine e vegan per un bimbo intollerante!

Dopo aver inaugurato la raccolta “L’orto del bimbo intollerante” del mese di giugno, che, vi ricordo, questa volta propone ben quattro ingredienti tra i quali scegliere, ovvero peperoni, fagioli, ciliegie e lamponi e l’intolleranza ai lieviti, tocca a Manu di Una Favola in Tavola- Il Mondo di Ortolandia e a me  “aprire le danze” con le nostre proposte…

Raccolta giugno

E a me “toccano” i peperoni. Non è molto semplice far mangiare questo ortaggio coloratissimo ai bimbi, non credete? Il loro sapore dolciastro e molto deciso è “difficile” da proporre, senza incappare in un netto rifiuto! Credetemi, ne so qualcosa! Ricordo ancora i piccoli capricci che mia sorella faceva da piccola, perché non le piaceva questa verdura o quell’altra, un po’ a causa del sapore, un po’  per la consistenza… mamma era davvero disperata e faceva i salti mortali per nascondere ortaggi vari nei piatti preparati per lei! Oggi questa bimba capricciosetta è cresciuta e ama tutti i tipi di verdure, per fortuna! 🙂 I peperoni, però, quelli sono ancora difficili da digerire, nel vero senso della parola! A mia sorella piacciono molto, ma il suo stomaco si rifiuta categoricamente di digerirli! Un giorno, però, abbiamo scoperto che, arrostiti (quindi senza pelle) e frullati, sono perfetti! Quindi, non potevo non proporre questa soluzione per la nostra raccolta!

Ovviare al sapore dolciastro dei peperoni non è stato difficile! Eh sì, perché quella che vi propongo oggi è una ricetta originale e un po’ furbetta che piacerà davvero a tutti i bimbi e che si presta, nella farcitura, a mille varianti!

Ecco a voi, quindi, la mia proposta per L’Orto del bimbo intollerante di giugno: pizzette furbette, con crema di peperoni e mozzarella di riso!

Pizzette senza glutine, vegan e senza lievito con crema di peperoni

Sono certa che queste pizzette faranno impazzire non solo i bimbi ma anche le mamme, perché sono come le ciliegie…una tira l’altra! E questo grazie al loro sapore (i peperoni si sposano benissimo con il mais), ma anche alla consistenza, croccante fuori e morbida dentro! Provatele, sono irresistibili! Ottime come aperitivo, o come sfizio…ma non esagerate perché sono abbastanza caloriche… e poi… creano dipendenza!!! 😉 E poi, potete sbizzarrirvi con il ripieno: pomodoro e basilico o origano, zucchine e basilico, melanzane grigliate a pezzetti, funghi…

Ovviamente le pizzette furbette non contengono glutine, nè derivati animali, inoltre sono senza alcun tipo di lievito. 

Per l’occasione, ho realizzato anche qualche fagottino ripieno, proprio per dimostrarvi che l’impasto è facile da maneggiare! Inoltre, il procedimento è davvero velocissimo! Basterà arrostire i peperoni, ridurli in crema e poi lessare delle patate, impastarle tiepide e  e…il gioco è fatto!

Ora vi lascio alla ricetta delle pizzette furbette senza glutine e vegan, adatte a celiaci, vegani e intolleranti a frumento, latte, uova, soia e lievito, perché Senza è buono!

Pizzette senza glutine, vegan e senza lievito con crema di peperoni

Pizzette furbette senza lievito con crema di peperoni

Cosa mi serve?

  • 4 patate medie lesse
  • 300 grammi di farina di mais integrale
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • un pizzico di sale
  • acqua fredda q.b.

Per la crema di peperoni:

  • 3-4 peperoni rossi arrostiti
  • un pizzico di aglio in polvere (facoltativo)
  • un pizzico di sale
  • mozzarella di riso fumè (facoltativa)

* Vi ricordo che in caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Preparare la crema di peperoni: spellare i peperoni, eliminare i semini e frullare le falde con l’aglio in polvere (se piace) e un pizzico di sale. Mettere da parte.

Per le pizzette furbette: sbucciare le patate lesse ormai tiepide e schiacciarle sulla spianatoia. Aggiungere la farina di mais, l’olio d’oliva e l’acqua fredda poco per volta e iniziare a impastare, finchè non si otterrà un impasto morbido, ma compatto e lavorabile, non appiccicoso. Stendere l’impasto (tra due fogli di carta da forno) non troppo sottile e ricavare le pizzette. Adagiarle su una teglia foderata di carta da forno e condirle con la crema di peperoni. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 25 minuti. Estrarre la teglia dal forno, decorare le pizzette con cubetti di mozzarella di riso e rimetterle in forno per altri 5 minuti. Servire tiepide! 🙂

P.S. Vi ricordo che questo mese la raccolta L’Orto del bimbo intollerante è ospitata da me, quindi, se volete partecipare con ricette inedite, potete farlo fino al 27 giugno, lasciando un commento con il link della vostra ricetta senza lievito a base di peperoni, fagioli, ciliegie e lamponi,  a questo post! Chi non possiede un blog, può mandarmi una mail con ingredienti, procedimento e foto a kumiko.revenge@gmail.com

Vi aspetto numerose! 🙂

Pizzette senza glutine, vegan e senza lievito con crema di peperoni

Pizzette senza glutine, vegan e senza lievito con crema di peperoni

Pizzette senza glutine, vegan e senza lievito con crema di peperoni

Pizzette senza glutine, vegan e senza lievito con crema di peperoni

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

8 Commenti

  • Rispondi
    manuela
    3 giugno 2015 a 16:11

    Amica mia, i prossimi giorni le provo, sono sicura che piaceranno tantissimo! idea fantastica!
    un abbraccio

    • Rispondi
      Senza è Buono
      3 giugno 2015 a 19:32

      Oh mamma, quindi la ciurma le proverà? Quasi quasi mi emoziono… speriamo che gradirà!!! Fammi sapere! 🙂 Baci baci

  • Rispondi
    Ilaria*
    3 giugno 2015 a 17:31

    Leti sono bellissimeee!!! Un’idea davvero originale, molto sana e senza glutine! Grazie, grazie grazie! 🙂

    • Rispondi
      Senza è Buono
      3 giugno 2015 a 19:31

      Ilaria cara!!!! 🙂 grazie a te!!! A mia sorella sono piaciute moltissimo!!! 🙂
      P.S. aspetto una tua ricettina per la raccolta questo mese, eh!!! 😉 Baci baci

  • Rispondi
    Sonia
    4 giugno 2015 a 16:55

    fiurbette e buonissime! io amo i peperoni ma anche io faccio fatica a digerirli e la storia della pelle è verissima! brava come sempre e bacioni

    • Rispondi
      Senza è Buono
      5 giugno 2015 a 12:45

      Grazie carissima!!! Confermo, queste pizzette sono buonissime!!! 🙂

  • Rispondi
    Patrizia
    5 giugno 2015 a 14:54

    Wow che impasto strepitoso… Le provo di sicuro… Noi adoriamo l’ abbinamento crema di piselli e peperoni arrostiti a filetti, ci farò una pizza super!!! Grazie!!!
    E non mancherò di mandarvi qualche mia proposta fuori gara.
    A presto
    Patrizia

    • Rispondi
      Senza è Buono
      5 giugno 2015 a 15:15

      Ciao Patrizia!!! Sono felice che le pizzette siano di tuo gradimento!! E che idea il tuo abbinamento piselli e peperoni! Da provare!!! Per quanto riguarda le tue proposte per la raccolta, non sarebbero fuori gara, ovvero, alla fine del mese, una volta arrivate tutte le ricette, potremmo scegliere anche la tua (o una delle tue)! Quindi partecipa pure, potresti vincere un posto nel nostro e-book!!! 🙂 Ti aspetto! Leti

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.