Menù di Pasqua senza glutine: consigli, ricette e un printable free per te

Che sia per te un momento di riflessione. Che tu possa pensare a quanto amore c’è nella tua vita. E’ questo che compensa tutto il resto.

Prova pure dispiacere solo per un attimo per chi non ha compreso. Per chi ha esitato. Per chi non ha avuto coraggio. Per chi se n’è andato. Per chi ha rinunciato. Ma non indugiare oltre. Lascia tutto questo alle tue spalle e non farti più sfiorare. 

Che sia per te serenità. Speranza. 

Che sia per te rinascita.

Manca poco al giorno di Pasqua. Un giorno pieno di significato. Un giorno di festa. Eppure per molti è difficile conciliare la celiachia con un pranzo consumato in serenità. Come preparare un menù senza glutine e senza pensieri?

 

Pasqua senza glutine: come preparare un menu per celiaci

Non è difficile preparare un pranzo di Pasqua senza glutine : bastano davvero poche semplici accortezze. E non è necessario pensare a piatti elaborati o realizzare ben due menù. La giusta chiave è la creatività. E in poche mosse, avrai la certezza di accontentare davvero tutti.

Da dove iniziare?

1.Il primo passo è quello di pensare al menu che hai intenzione di preparare: butta giù qualche idea su antipasto, primo e secondo piatto. E, ovviamente, non dimenticare il dolce. Se proprio non hai voglia di dedicarti a un dessert, potrai ripiegare sulle uova di cioccolato, sempre certificate senza glutine. Dopo aver pensato al menu, di conseguenza, stilerai la lista della spesa, inserendo tutto ciò che manca alla tua dispensa per realizzare il tuo menu di Pasqua senza glutine.

2. Pianifica le tempistiche: se, ad esempio, avessi intenzione di preparare una lasagna o dei cannelloni vegan, puoi avviarti il giorno precedente: questo piccolo stratagemma ti sarà utile non solo per questioni di tempo, ma anche per far sì che gli ingredienti e i sapori si amalgamino alla perfezione.

3. Punta su prodotti di prima qualità. Per me quest’anno la Pasqua senza glutine sarà accompagnata da marchi come Probios, Matt Benessere, Gustamente, Legù, Celiachia Facile e Pasta gustosa, tutte aziende che assicurano ingredienti di prima qualità.

4.Fai attenzione agli ingredienti: per una Pasqua senza glutine adatta ai celiaci dovrai usare solo ingredienti certificati e senza il rischio di contaminazione. Basta leggere ciò che è scritto sull’etichetta. Se la confezione riporta la scritta senza glutine, oppure il simbolo della spiga barrata, è un prodotto adatto.

5. Segui la tradizione, ma con uno sguardo all’innovazione: non è detto che il pranzo di Pasqua sia per forza a base di lasagna e agnello con patate. Puoi pensare a un pranzo alternativo e cruelty free che accontenterà anche vegetariani o vegani.

Il menu di Pasqua senza glutine che ti propongo oggi è doppio: vegetariano o vegane. Potrai scegliere tu i piatti che preferisci, combinando anche i due menù e lasciandoti guidare dal gusto. In ogni caso, ricorda che anche se si tratta di una Pasqua senza glutine, non è detto che si debba rinunciare al gusto, anzi! Ti assicuro che anche i non celiaci di fronte a questi piatti non avrà da discutere 😉 E, se avrai pazienza di leggere fino in fondo, potrai scaricare anche il pensiero che ho creato per te: un printable gratis del menu di Pasqua, spero ti piacerà!

Alcune idee per un menu di Pasqua senza glutine

Se proprio ti senti disorientata e non sai quale menu proporre per questo giorno di festa, ti aiuto io 🙂 Ho selezionato per te alcune ricette pubblicate nel corso degli anni, che potrebbero piacerti.

1.Menu di Pasqua senza glutine vegetariano

Partiamo con il menu senza glutine vegetariano.

Come antipasto, ti consiglio di iniziare con i Cestini di cous cous Probios, semplici, leggeri e proteici:

Semplici crostatine di cous cous ripiene di funghi e crema di carciofi Probios

 

E come primo, saranno perfetti gli Sformatini di pasta al forno Gustamente: potrai prepararli in anticipo e riscaldarli brevemente in forno poco prima di servirli:

Sformatini di pasta al forno senza glutine senza latte

Insieme agli sformatini, ti consiglio un altro primo ottimo, i ravioli bicolore ripieni di carciofi: un piatto un po’ più elaborato ma molto scenografico.

Come dolce, puoi pensare alla classica Colomba senza glutine con lievito madre, senza burro : un po’ laboriosa, è vero, ma prova ad immaginare la soddisfazione quando la mangerete tutti insieme!

Colomba senza glutine senza burro con farine naturali e lievito madre

Se vuoi offrire l’alternativa, perchè non a tutti può piacere la colomba, prepara una chiffon cake senza glutine alle arachidi con ganache leggera all’acqua e cacao, velocissima e golosa, come questa:

chiffon cake senza glutine alle arachidi

Un’altra idea? Una crema al caffè con crumble di frutta secca vegan senza glutine, facilissimo e veloce da preparare 🙂

2.Menu senza glutine vegano

Se preferisci un menu senza glutine ma anche privo di ingredienti di origine animale, anche in questo caso, posso proporti un menu completo e goloso.

L’antipasto/aperitivo sarà veloce e sfizioso: anacardi al forno speziati, buonissimi!

Anacardi, aperitivo senza glutine

 

Tra i primi piatti senza glutine vegan, ti consiglio una pasta risottata saporita e semplice da preparare:

Pasta risottata ai sapori autunnali senza glutine vegan

In alternativa, i cannelloni vegan senza glutine al forno, a base di farina di ceci saranno perfetti 🙂

Come secondo, il polpettone senza carne, con un ricco ripieno di verdure, piacerà a tutti:

Polpettone vegan senza glutine e senza soia

 

Servilo con un contorno di patate al forno o di carciofi stufati 😉

 

E infine, lei, la colomba vegan senza glutine. Questa è al cioccolato ed è una versione rapida e facile da preparare, senza lievito di birra:

Colomba al cioccolato senza lievitazione

 

In alternativa, c’è la classica colomba senza cioccolato, ma sempre senza uova, senza latte e senza lievito di birra.

Se volessi presentare ai tuoi ospiti anche un dolce al cucchiaio, questa mousse al cioccolato è velocissima e molto golosa:

Mousse al cioccolato furbissima vegan senza glutine 2 ingredienti

 

E ora, il regalo per te: clicca sull’immagine per scaricare il free printable del menu di Pasqua  🙂

Menu di Pasqua senza glutine

 

 

 

creative wordpress theme

Commenti (4)

  • Perfetto allora ordino uno di tutto grazie:D

    Rispondi
    • E se potessi, te li spedirei davvero 😀 n abbraccio cara

      Rispondi
  • Mentre ti faccio i miei complimenti per queste idee di menù “senza” ti voglio lasciare i miei auguri di una buona Pasqua. Che sia anche per te di rinascita e serenità, a te e alla tua famiglia. Un abbraccio Leti

    Rispondi
    • Carissima amica, grazie di cuore, ricambio con tanto affetto!

      Rispondi

Scrivi un commento