Incontri speciali, ricordi e riflessioni…

La vita è strana e ti sorprende all’improvviso, a volte ti coglie impreparata. Dopo tanto (ma tanto) tempo, durante queste feste, ho incontrato un amico che non vedevo da anni. Abbiamo trascorso infanzia e adolescenza insieme, tra mille dispetti, risate, giochi e chiacchiere in riva al mare. Poi…ci siamo persi di vista: città diverse, scuola, lavoro e tanto altro.

Non abbiamo chiacchierato a lungo, ma, guardandolo, mi sono resa conto del trascorrere del tempo: i suoi occhi erano rimasti gli stessi di quel ragazzotto simpatico con il quale ero cresciuta, tuttavia, qualcosa in lui era diverso. Siamo cambiati entrambi e stiamo cambiando ancora. Evolviamo, è inevitabile.  È la vita che con il suo carico di esperienze, di dolori e di felicità, ci plasma. E, in un attimo, ci si ritrova adulti e più consapevoli.

Ecco, forse è la consapevolezza, quella che ho colto nel suo sguardo, forse le mille responsabilità, che pesano, oggi, nel suo animo. Non c’era più la sua leggerezza. Svanita per sempre. Forse il mio era il ricordo di un eterno Peter Pan, sempre pronto a scherzare e a divertirsi…ma alla fine, tutti i bambini, prima o poi sono costretti a crescere.

Tornata a casa, dopo questo incontro, mi è subito venuta in mente una ricetta che, in quel periodo, mamma mi preparava “nei giorni di festa”: i pancake. Allora, erano a base di farina normale, uova, zucchero, latte: ingredienti semplici che, mescolati insieme, creavano una vera delizia da mangiare la domenica mattina, accompagnata con la famosa crema alla nocciola o la marmellata.

Oggi, la mia alimentazione è cambiata completamente (e qui torna il discorso di prima…evolviamo…) e con qualche sostituzione qui e là sono riuscita a creare il pancake perfetto, soprattutto per questi giorni di festa, durante i quali abbiamo esagerato un po’ con le portate e ci sentiamo un po’ pesanti. Si tratta, infatti, di pancake senza farina, proteici, ricchi di grassi buoni, senza latticini, senza lievito e senza zuccheri raffinati:

Pancake senza farina

I pancake senza farina sono stati una meravigliosa scoperta: non pensavo di riuscire a realizzare un impasto che non contenesse amidi… ma alla fine…missione compiuta! E sono piaciuti moltissimo anche a mamma, mia giudice severa… Questi pancake senza farina hanno una consistenza leggera, quasi si sciolgono in bocca! è stato il suo commento. E ho gongolato non poco 😀

Ecco, dunque la ricetta di oggi, i pancake senza farina: non potevo non iniziare l’anno nuovo in dolcezza! 🙂

Perfetti per la colazione, sono adatti a celiaci e intolleranti a lievito, latte e soia…perchè Senza è buono!

Pancake senza farina

Pancake senza farina

Cosa serve?

  • 3 uova biologiche grandi
  • 160 grammi di mandorle
  • 3 cucchiai di zucchero di cocco integrale ( o stevia in polvere, o zucchero di canna integrale)
  • un cucchiaino di polvere lievitante biologica già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato (io ho usato la polvere lievitante biologica e senza glutine Lo Conte)
  • un pizzico di cannella in polvere ( o cacao magro)
  • un cucchiaino di olio per ungere la padella (opzionale, se usate le padelle in pietra non sarà necessario)

Per decorare:

  • a piacere: nocciolata biologica, o crema di nocciole o di mandorle senza zuccheri aggiunti, mandorle a lamelle, nocciole tostate, marmellata senza zuccheri aggiunti, cioccolato fondente a pezzetti

* In caso di celiachia, assicuratevi che tutti gli ingredienti a rischio siano certificati senza glutine

Come si fa?

Tritate nel mixer le mandorle, fino a ridurle in una farina sottile.

Rompete le tre uova in una ciotola dai bordi alti, aggiungete lo zucchero e montate con le fruste elettriche per qualche minuto, fino ad ottenere un composto montato, spumoso e chiaro. Unite le mandorle ridotte in farina e la polvere lievitante e mescolate ancora per qualche istante con le fruste elettriche.

Accendete il gas e fate scaldare per qualche istante una padella dal fondo antiaderente unta con un cucchiaino di olio evo (se è in pietra, non sarà necessario). Quando sarà bella calda, versate con un cucchiaio l’impasto dei pancake senza farina, formando dei mucchietti regolari. Cuocete a fuoco bassissimo, prima un lato, poi dall’altro, girando il pancake senza farina con delicatezza. Impilateli su un piatto e decorateli a piacere.

Io ho decorato i pancake senza farina con crema di nocciole senza zuccheri aggiunti, cioccolato senza zucchero e senza latticini e mandorle a lamelle…io li ho gustati con un ottimo cappuccino realizzato con caffè di cicoria e latte di mandorla, mia sorella invece con un buon tè nero aromatizzato alla vaniglia.

Pancake senza farina

Pancake senza farina

creative wordpress theme

Commenti (8)

  • Buonissimi. … noi li adoriamo ! Proprio stamattina li ho preparati anch’io per una colazione all’inglese. Questa versione senza farina mi stuzzica. .. sarà la prossima da sperimentare! Eh già. .. la vita per forza di cose che costringe a crescere. … i troppi impegni e le pesanti responsabilità ti obbligano a dei cambiamenti. .. come sarebbe bello rimanere bimbi a volte!
    Un abbraccio grande

    Rispondi
    • Grazie Manu! Se li provate, fatemi sapere! Un abbraccio, Leti

      Rispondi
  • grande Leti! un mondo di auguri e ogni bene a te tesoro, che la vita sia generosa con una persona dolce come te! bacioni

    Rispondi
    • Dolce Sonia <3 augurissimi anche a te! Un abbraccio!

      Rispondi
  • Non sai come mi ritrovo nelle tue parole è capitata la stessa cosa con la mia amica del cuore dell’adolescenza..dopo anni ci siamo riviste e chissà perchè mi aspettavo la stessa ragazza giocherellona e sorridente..ho trovato una donna matura e realizzata. Mi ha fatto un grande piacere ma allo stesso tempo le mie aspettative sono state deluse..spesso vorrei fermare il tempo!
    Ma torniamo alla cucina, questi pancakes dei “senza” sono davvero strepitosiiiii, pensa che io non li ho mai fatti ma potrei proprio iniziare da questi delight ^_*
    Buona settimana carissima <3

    Rispondi
    • Eh sì, anche io vorrei fermare il tempo a volte… peccato sia impossibile! Tornando ai pancake, devi provarli, sono davvero buonissimi e danno una bella energia per iniziare al meglio la giornata! 😀 Baci e dolcissima settimana anche a te! <3

      Rispondi
  • Sono stupendi!!! Guarda come ti sono venuti.. hanno un aspetto meraviglioso.
    Ammetto di non aver mai fatto nè assaggiato i pancake… mi fai venir voglia!!!!
    🙂

    Rispondi
    • Cara Ilaria, che bello leggerti qui <3 Direi che devi proprio rimediare, perchè questi pancake sono facili da preparare e senza sensi di colpa! Provali e fammi sapere che ne pensi!

      Rispondi