Sono rimasta quella che ero. Biscotti alla Nutella home made senza glutine senza burro

Se potessi, ti direi che ora non ho più paura di camminare da sola. E che quando guardo il cielo non temo più di perdermi.

Se potessi, ti direi che sento ancora quel vuoto, ma non ho più la necessità di colmarlo. Voglio che rimanga lì a ricordarmi che tu occupavi quel pezzo del mio cuore.

Se potessi, ti direi che non sono fatta per gli addii. Molto meglio un arrivederci. Perchè nella vita non si sa mai.

Se potessi, ti direi che sono rimasta quella che ero. Piango, quando qualcuno mi ferisce. Non capisco l’invidia. Mi importa sempre di tutti. Amo ancora scrivere. Mi piace ascoltare chi ha bisogno di parlare. Ma soprattutto amo le mie emozioni. Esasperate. Amplificate. Mi piace sentirmele addosso come un vestito appena stirato.

Se potessi, ti direi che non mi piace parlare di felicità. La felicità è un attimo. Non dura abbastanza per godertela.

Se potessi, ti direi che quando mi sento un po’ triste, mi basta un biscotto al cioccolato. O un cucchiaio di Nutella fatta in casa 🙂

 

Come fare la Nutella in casa

Spalmata sul pane, per farcire crostate, brioche o biscotti, la Nutella è la crema più amata dagli italiani. In origine si chiamava Supercrema e aveva un bel coperchio rosso. Siamo negli anni Cinquanta e in uno stabilimento di Alba nasce questa vera delizia amata da tutti, grandi e piccini. La vera ricetta rimane un mistero, ma si sa che la Nutella è composta da nocciole, cacao, zucchero, latte e oli vegetali. E’ vero, esistono molte alternative  già pronte in commercio, adatte a ogni esigenza alimentare, da quella senza latte a quella senza zucchero, fino a quella senza cacao (con carrube), ma perchè non preparala in casa? E’ più facile di quanto si possa pensare. E allora, per tutti coloro che amano le autoproduzioni, ecco i miei consigli per preparare una deliziosa Nutella fatta in casa.

1.Preparare la Nutella in casa: le nocciole

Per preparare un’ottima Nutella fatta in casa, è necessario scegliere la giusta varietà di nocciole. Ovviamente, tutto dipende dal gusto, ma sappiamo che esistono tanti tipi di nocciola, uno più profumato dell’altra:

  • la nocciola Giffoni IGP è perfettamente tondeggiante, di colore bianco e dal sapore aromatico. Molto adatta per essere tostata e pelata. Ottima per preparare dolci.
  • la nocciola delle Langhe o tonda gentile del Piemonte è una delle più usate. Il suo sapore è delicato, ma diventa ottimo se la nocciola viene tostata. Il suo incontro con il cacao è storico, grazie all’invenzione della cioccolata Gianduia, nata dall’unione di questo tipo di nocciola con il cioccolato.
  • La Nocciola Romana è croccante e compatta, dal sapore finissimo e persistente. Intera o tritata, è ottima nella preparazione di torte, gelati, creme e liquori

Dopo aver scelto la qualità di nocciole che preferite, dovrete tostarle in padella o in forno per qualche istante ( a meno che non le acquistiate già tostate e pelate) e metterle in un mixer, tritandole finchè non diventeranno una crema di nocciole. Se non avete un mixer potente, meglio affidarsi alla crema di nocciola già pronta.

2.Nutella home made: cacao o cioccolato?

Nella ricetta originale c’è il cacao. Ma c’è chi prepara la Nutella home made con la cioccolata fusa. Di sicuro è una versione molto più golosa, ma anche calorica e zuccherina, vista la presenza di zucchero nel cioccolato. In alternativa, potete optare per la carruba, un surrogato del cacao, naturalmente dolce, che vi consentirà di mettere anche meno zucchero nella ricetta della Nutella home made.

3. Scegliere lo zucchero più adatto

Se al posto del cioccolato avete messo cacao in polvere amaro,sarà necessario pensare a un dolcificante. In questo caso, le scelte sono varie: zucchero di cocco ridotto a velo, zucchero di canna integrale, oppure stevia (che non piace a tutti) o eritritolo, per una versione ancora più fit.

4.Latte sì o no? Una Nutella adatta anche a intolleranti e vegani

Il latte di solito serve per rendere più spalmabile e morbida la Nutella home made. Scegliete un latte scremato, possibilmente senza lattosio, oppure un latte vegetale, come quello di mandorle. In questo modo sarà anche adatto a chi non può assumere latticini.

5. L’ingrediente fondamentale per conservare la Nutella

E ora parliamo del grasso, che serve per conservare più a lungo la crema spalmabile. Di solito si mette burro, ma per una versione più light e adatta a tutti, anche a chi è intollerante, provate a mettere dell’olio di riso, insapore e inodore.

Non solo Nutella

E’ possibile preparare in casa una crema spalmabile che non sia per forza uguale alla Nutella. Provate ad aggiungere le spezie, come peperoncino, vaniglia, o cannella. O provate a sostituire il cacao con la carruba, una polvere simile al cacao, ma naturalmente dolce. Provate a sostituire lo zucchero con il miele.

In ogni caso, a questo punto, vi lascio le dosi della mia crema spalmabile cacao e nocciole: pochi ingredienti, 5 minuti per prepararla.

Biscotti alla Nutella per celiaci e intolleranti al lattosio

Biscotti alla Nutella ricetta senza glutine e senza lattosio

Io ho abbinato a questa crema spalmabile dei biscotti molto profumati, a base di farina di castagne e rum. Ho pensato di aggiungere nell’impasto anche cacao e caffè. Il risultato? Biscotti alla Nutella home made profumati e golosi, perfetti per la colazione senza glutine. Sono facilissimi e veloci da preparare. Vi consiglio il riposo in frigo, perchè la frolla sarà molto morbida. Poi diventerà compatta e sarà semplice formare i biscotti.

Ora vi lascio alla ricetta dei biscotti alla Nutella home made senza glutine senza burro…perchè Senza è buono 🙂

Biscotti alla Nutella home made senza glutine senza burro

 

Biscotti alla Nutella home made senza glutine senza burro

Ingredienti per preparare i biscotti alla Nutella home made senza glutine:

  • 70 gr di farina di castagne
  • 70 gr di farina di riso integrale
  • 40 gr di farina di quinoa (oppure altrettanta farina di riso)
  • 30 gr di tapioca (o amido di mais)
  • 40 gr di olio di cocco (oppure altrettanto olio di riso o di mais)
  • 30 gr di zucchero di cocco (o altro dolcificante a vostra scelta: stevia, eritritolo…)
  • 30 gr di sciroppo di riso (o agave o acero)
  • 2 uova grandi
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • 5 gr di caffè solubile (potete ometterlo)
  • un tappino di rum
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci (oppure 4 gr di cremor tartaro e 4 di bicarbonato)

Per decorare:

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

Procedimento

Preparate la crema nocciola e cacao home made, seguendo la mia ricetta (in alternativa, potete utilizzare una crema pronta).

Preparate i biscotti alla nutella senza glutine.

Versate le farine, l’amido, il cacao e il caffè in una ciotola ampia, unite lo zucchero e il lievito e mescolate. Aggiungete le 2 uova precedentemente sbattute con una forchetta, l’agave e l’olio e il rum. Lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto morbido che farete riposare in frigo per 40 minuti, avvolto nella carta da forno.

Accendete il forno e regolatelo a una temperatura di 180 gradi.

Dopo il riposo, prelevate l’impasto e formate tanti biscotti delle stesse dimensioni che adagerete su una teglia foderata di carta da forno. Praticate un incavo al centro e infornate per 15 minuti.

Lasciate raffreddare i biscotti. Decorateli con la crema nocciole e cacao home made e granella di nocciole.

Consigli e varianti:

al posto della crema cacao e nocciole, potete decorare i biscotti con della confettura a piacere. I biscotti si conservano per 4 giorni.

 

Ricetta biscotti nutella senza glutine home made

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

2 Commenti

  • Rispondi
    Sonia
    18 ottobre 2018 a 18:47

    ohhhh ma che bontà! Grazie per tutti i suggerimenti per preparare la Nutella in casa sono ben accetti, come è ben accetto questo golosissimo dolcetto! Un bacio cara

    • Rispondi
      Senza è buono
      29 ottobre 2018 a 9:35

      Cara Sonial grazie a te per essere passata! Un abbraccio grande

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.