Qualcosa è rimasto. Muffin al cacao senza glutine e senza burro con crema al caffè

Non mi capitava da tanto. Di sognarti, intendo.

Perché è solo lì che possiamo incontrarci. Mentre il silenzio invade gli spazi e tutto tace. Mentre il cuore riposa e scandisce i battiti più lenti, ti ritrovo lì, dove ogni ogni pensiero si trasforma in qualcosa che sembra reale. Dove la luce ha un senso nuovo e diverso. Dove il mio cammino può fermarsi un istante a riposare. Ti ritrovo lì. E sei tu, ti riconosco. Se proprio tu. E per un attimo, un solo attimo mi è sembrato di nuovo che tu fossi qui con me. Ho provato ad afferrarti. Ho provato a colmare i silenzi. Ci ho provato.

Ma so che qualcosa è rimasto. Anche se non posso più stringere le tue mani. Anche se la tua voce è solo un ricordo che scivola via e ogni giorno si fa più lontano. Qualcosa di te è rimasto. Nelle mie parole. Nel mio lavoro che somiglia un po’ al tuo. Nelle poesie che scrivo di getto su fogli stropicciati. Nelle mie ricette, che forse ti sarebbero piaciute.

In questi muffin al cacao senza glutine, soffici, profumati. Mi ricordano un po’ te. Sì, proprio te, che dei dolci non ne facevi mai a meno e di caffè ne bevevi uno ogni mattina. Ti piaceva quel profumo.

 

Ricetta muffin al cacao senza glutine senza burro con crema al caffè

 

E se solo avessi potuto scegliere, avrei scelto di tenerti ancora qui.

A nonno Carmine.

Muffin al cacao senza glutine e senza burro con crema al caffè

 

Muffin al cacao senza glutine

Ingredienti*

Per 6 muffin al cacao:

  • 2 uova grandi bio
  • 75 gr di farina di riso integrale
  • 45 gr di farina di amaranto (oppure altrettanta di riso. In alternativa, altrettanta di teff: ho provato con tutte queste farine e la ricetta viene bene ugualmente)
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • 80 gr di zucchero di canna integrale o di cocco
  • 110 gr di bevanda vegetale
  • mezza bustina di lievito per dolci oppure 8 gr di polvere lievitante naturale composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • essenza di vaniglia o semi di mezza bacca di vaniglia
  • granella di cacao crudo (opzionale)

Per la crema al caffè senza uova:

  • 200 gr di latte di cocco full fat almeno al 60 %  (oppure altrettanto latte di mandorle senza zuccheri aggiunti)
  • 20 gr di maizena
  • 40 gr di agave (oppure acero o sciroppo di riso o miele di acacia). In alternativa, vanno bene anche 50 gr di zucchero di canna integrale
  • vaniglia: essenza oppure semi di mezza bacca di vaniglia
  • 20-30 gr di caffè (la quantità dipende dai vostri gusti e dal latte scelto: se utilizzare quello di mandorle, vi consiglio di mettere 20 gr di caffè, perchè è più liquido rispetto a quello di cocco

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio devono essere certificati senza glutine

 

Procedimento

Preparate la crema al caffè (che è assolutamente opzionale, i muffin al cacao sono buoni anche così, semplici). Versate in un pentolino la maizena setacciata, unite il dolcificante scelto e la vaniglia. Con una frusta a mano iniziate ad amalgamare gli ingredienti mentre versate a filo il latte. Mescolate bene e ponete sul fuoco a fiamma bassissima. Mescolate ogni tanto e portate a bollore. Lasciate cuocere la crema per qualche minuto (mescolandola ogni tanto con un cucchiaio di legno) finchè non sarà bella densa. Spegnete il fornello e lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate il caffè con la moka, fatelo raffreddare. Riprendete la crema e unite la dose di caffè (se volete, zuccheratelo a piacere) e con l’aiuto di un mixer a immersione, amalgamate il caffè alla crema. Coprite con pellicola da contatto senza PVC e mettete in frigo.

Preparate i muffin al cacao senza glutine: separate le uova. Mescolate i tuorli con lo zucchero, con l’aiuto di una frusta elettrica. Montateli per qualche minuto, finchè non diventeranno più chiari. Unite la vaniglia, il cacao setacciato, la farina con il lievito poco alla volta e continuate a montare alternando le polveri con la bevanda vegetale.

In un’altra ciotola montate a neve ferma gli albumi e incorporateli all’impasto con l’aiuto di una spatola, facendo attenzione che non si smontino.

Accendete il forno e regolatelo a una temperatura di 170 gradi.

Versate il composto a cucchiaiate nei pirottini di carta per muffin, avendo cura di non riempire completamente i pirottini, perchè l’impasto crescerà in forno. Io ho decorato la superficie dei muffin con granella di cacao crudo ma è opzionale..

Infornate i muffin al cacao senza glutine e lasciateli cuocere per 12-15 minuti. verificate la cottura con uno stecchino.

Lasciate raffreddare i muffin.

Riprendete la crema dal frigo: sarà abbastanza solida da metterla nel sac a poche e creare decorazioni. Aggiungete sulla sommità dei muffin al cacao senza glutine anche la granella di cacao crudo (opzionale) e gustateli.

Conservate i muffin in frigo e consumateli entro 3-4 giorni.

Note e varianti:

Le dosi di crema sono abbondanti, quindi con la crema che resta potrete prepararci un dessert al cucchiaio, creando più strati che saranno separati , ad esempio con della granola in padella home made 😉 oppure con dei biscotti sbriciolati, proprio come ho fatto io tempo fa con questa mousse al cioccolato

Per una versione ancora più golosa e adatta anche ai bimbi, potete omettere la crema al caffè e decorare i muffin con una morbida ganache al cioccolato. Oppure potete scavare la superficie dei muffin con l’apposito attrezzo e farcirli con crema alla nocciola e cacao home made.

Potete anche omettere del tutto la crema e mangiarli così al naturale, sono soffici e leggeri, anche perchè senza grassi aggiunti 😉

 

Come preparare muffin al cacao senza glutine senza burro

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Non ci sono commenti

Rispondi

- Disclaimer -

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.