Esiste un posto. E io ti tengo lì. Muffin ai mirtilli senza glutine vegan di Manolo

Esiste un posto dove tutto assume un senso. Un posto dove i sogni vengono cullati e i ricordi non fanno paura.

Esiste un posto dove il tempo scorre più lento. Un posto dove dimenticarsi dei pensieri aggrovigliati e ricominciare a respirare.  Un posto nel quale sentirsi al riparo da uragani e tempeste.

Esiste un posto da riservare alle persone speciali, quelle che sanno camminare accanto a noi. Sono persone che riescono a sovvertire i nostri schemi e i preconcetti, a ribaltare le nostre sicurezze. E riescono a mostrarci la realtà come non l’avevamo mai vista prima, donandoci occhi nuovi e nuovi orizzonti. Ci rimproverano, a volte anche duramente. Ma lo fanno solo per troppo affetto. Hanno curiosità, fantasia, coraggio, così tanto coraggio, da rimanerci accanto anche nei giorni ”no”. E si allontanano per un istante, ma poi tornano sempre. Sono quelle persone che sanno consolarci, anche solo stando in silenzio. E sanno scuoterci, ci spingono a lottare e a crescere, rispettando i nostri tempi. E hanno spalle così forti, capaci di accoglierci, quando stiamo per crollare. E sono in grado di perdonarci. Perchè lo sanno, che siamo imperfetti.

Esiste un posto. E quando tutto sembra perduto, io mi rifugio lì, dove tutto ha avuto inizio. Dove le emozioni prendono una nuova direzione. E io ci provo. Provo ad accogliere questa nuova me che si sta facendo largo. Provo ad aprirmi alla vita e a lasciar entrare la luce. So che cadrò. Ma so che non sono sola in questo nuovo sentiero.  So che ci sarà sempre qualcuno pronto a tendermi la mano.

Esiste un solo posto. In mezzo al petto. E io ti tengo lì. Al sicuro.

 

Muffin ai mirtilli senza glutine vegan

 

E poi esiste la cucina, il posto nel quale prendono forma i miei pensieri e le mie emozioni. E oggi, vi presento delle tortine speciali, o meglio, dei Muffin ai mirtilli senza glutine e vegan:

 

Muffin ai mirtilli senza glutine vegan

 

La ricetta non è mia, ma del mio amico Manolo, al quale invidio apertamente-e lui lo sa- la sua capacità di realizzare dolci soffici non solo senza glutine, con farine naturali, ma anche senza uova e senza latte. I miei scarsi tentativi di preparare quesot tipo di dolce non sono sempre andati a buon fine, tranne qualche eccezione. Io sono più brava con le crostate vegan e senza glutine 😀

In ogni caso, questi Muffin ai mirtilli senza glutine ci hanno davvero conquistato: soffici, dolci al punto giusto e pieni di mirtilli, i miei frutti di bosco preferiti ^.^

Personalmente, ho solo sostituito lo zucchero di canna con quello di cocco integrale, che ha donato ai Muffin ai mirtilli senza glutine un colore più dorato e caramellato. E poi, ho aggiunto scorza di limone bio, che con i mirtilli ci sta benissimo.

E se volete scoprire la ricetta e tutte le proprietà di questi frutti, vi rimando al blog del mio amico, che ha scritto un post davvero molto interessante…scoprirete, ad esempio, che i mirtilli possiedono sostanze che aiutano il buonumore, quindi ora vi lascio, vado a farne scorta e a mangiarmi un Muffin ai mirtilli senza glutine e vegan …perchè Senza è buono 😀

Grazie Manolo <3

Qui trovate la ricetta dei Muffin ai mirtilli neri senza glutine. Provateli!

 

Muffin ai mirtilli senza glutine vegan

 

 

 

 

 

creative wordpress theme

Commenti (4)

  • Nell’amicizia ci sono tante cose che non dovrebbero mai mancare come correggersi, capirsi, ascoltarsi … Ma c’è una cosa che se c’è, rende tutto più bello, più nuovo e mai statico: la sorpresa! Saper sorprendere un amico o un’amica non è facile, ma tu hai questa qualità! Grazie ancora! E comunque … è vero, io nelle crostate sono pessimo! ahahahah

    Rispondi
    • Sorprenderti è il mio modo per dirti GRAZIE, per tutto ciò che sei e che fai <3 forse non ne sei consapevole, ma non immagini quanto la tua presenza mi faccia bene. Ti voglio bene, amico mio :-*

      Rispondi
  • Effettivamente molti si dicono amici e ti dicono solo cose carine mentre io sono fermamente convinta che un amico vero ti dice quando stai sbagliando e fai una cavolata, ma ti accompagna ugualmente a farla e poi è lì a raccogliere i cocci o gioire con te, ti rimprovera ma ti è accanto, di supporto e sopporto….e poi per le ricette…ho deciso per Natale mi regalo te e Manolo come chef privati:P

    Rispondi
    • E io sono d’accordissimo con te, cara Giulia 😀 un amico ti sta accanto anche quando commetti un errore e non giudica. Ti abbraccio forte e ti offro virtualmente questi muffin buonissimi :-*

      Rispondi