Solo due ingredienti: gnocchi di ceci senza glutine e vegan agli asparagi!

È stato uno dei miei primi post sul blog, ma lo ricordo come fosse ieri. Era settembre e volevo a tutti i costi sperimentare, creando un piatto salato alternativo ma molto gustoso…avevo in mente degli gnocchi, ma non i soliti gnocchi. Volevo creare degli gnocchi a base di farina di ceci, una versione un po’ più proteica… e, alla fine, sono nati questi, che erano buonissimi,  senza glutine e senza lattosio, ma non vegan.

Allora ricordo di aver promesso che avrei pensato anche la versione vegan degli  gnocchi di ceci…è passato qualche mese, lo so, ma finalmente ho avuto un po’ di tempo per sperimentare e… ci sono riuscita! Eh sì, gnocchi di ceci con soli due ingredienti! Gnocchi di ceci vegan e senza glutine

Il procedimento è particolare, come lo è la cottura. Vi spiego meglio.

La farina di ceci è difficile da impastare, è senza glutine e va setacciata più volte…insomma io la adoro ma è una vera
Gnocchi di ceci vegan e senza glutine seccatura! Quindi, per gli gnocchi di ceci vegan ho pensato di usare lo stesso procedimento della pasta choux: ho lasciato bollire dell’acqua, con sale e olio e poi ho versato in un solo colpo la farina di ceci setacciata e ho mescolato, finchè non si è formao un “impasto unico”. Dopo averlo fatto raffreddare, armata di pazienza (molta!), ho confezionato gli gnocchi.

Ed ora, parliamo della cottura. L’unico modo per cuocere gli gnocchi di ceci vegan è al vapore. Eh sì, non
Gnocchi di ceci vegan e senza glutine pensate proprio di lessarli in acqua bollente, si disferebbero tutti! Quindi se volete prepararli, munitevi di cestello e all’opera! 😉  Non sono complicati da realizzare, ve lo assicuro, ci vuole solo molta pazienza! Perchè la farina di ceci, si sa, è senza glutine ed è “capricciosa”!!! Ma è ricca di proteine vegetali, vitamina E, magnesio e acidi grassi essenziali, inoltre tiene basso il livello di colesterolo e trigliceridi. Quindi, bisogna assolutamente portarla in tavola!

Ho condito gli gnocchi di ceci vegan con una verdura di stagione che mi piace moltissimo, gli asparagi! Otterrete così un primo piatto proteico e light, adatto anche a coloro che sono a dieta!

Quindi, basta chiacchiere, vi lascio la ricetta degli gnocchi di ceci vegan e senza glutine adatti a celiaci, vegani e intolleranti a frumento, uova, latte, soia, lievito…perchè Senza è buono!

Gnocchi di ceci vegan e senza glutine

Gnocchi di ceci vegan e senza glutine

Cosa mi serve?

Per gli gnocchi (ricetta per 4 persone)

  • 300 gr di farina di ceci setacciata più altra per impastare (100-150 gr)
  • 400 ml di acqua
  • sale
  • olio 1 cucchiaio

Per condire:

  • un mazzetto di asparagi
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
  • un cipollotto fresco
  • un pizzico di curcuma (opzionale)

Come si fa?

Preparare gli gnocchi di ceci vegan: mettere l’acqua in un pentolino ampio, aggiungere sale e olio e far bollire. A questo punto, versare a pioggia la farina di ceci e mescolare, finchè non diventa un impasto bello unito, lasciarlo cuocere per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno e poi spegnere il fornello. Far raffreddare l’impasto.

Preparare il condimento: eliminare la parte finale degli asparagi, sciacquarli sotto l’acqua corrente e tagliarli a pezzetti. Metterli in un tegame con olio, qualche cucchiaio di acqua, sale, curcuma e cipollotto e lasciarli cuocere incoperchiati per circa 10 minuti. Una volta cotti gli asparagi, eliminare il cipollotto.

Riprendere l’impasto e confezionare gli gnocchi con l’aiuto di altra farina di ceci. Cuocere al vapore gli gnocchi di ceci vegan per circa 10 minuti.

Unire gli gnocchi di ceci agli asparagi e spadellare per un paio di minuti. Servirli imediatamente!

P.S. Colgo l’occasione per ricordarvi  la raccolta di ricette  in collaborazione con Manuela, blogger di Una Favola in Tavola – “Il Mondo di Ortolandia”da questo mese anche coloro che non hanno un blog possono partecipare! Qui troverete tutte le indicazioni!  Aspettiamo entro il 27 maggio le vostre ricette senza uova a base di fragole, oppure piselli o spinaci!

Gnocchi di ceci vegan e senza glutine Gnocchi di ceci vegan e senza glutine
Gnocchi di ceci vegan e senza glutine

Gnocchi di ceci vegan e senza glutine

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

10 Commenti

  • Rispondi
    Sonia
    13 maggio 2015 a 15:38

    tu riesci sempre! sei tenace e brava, quindi da te solo buona cucina anche vegana! bacioni cara

    • Rispondi
      Senza è Buono
      14 maggio 2015 a 9:35

      Grazie cara Sonia! E tu sei sempre dolcissima! Un bacio grandissimo, Leti

  • Rispondi
    manuela
    13 maggio 2015 a 20:49

    Ma sono fantastici Leti. Una preparazione eccezionale che voglio provare al più presto! Ti abbraccio forte !!

    • Rispondi
      Senza è Buono
      14 maggio 2015 a 9:36

      Grazie Manu! Ci vuole molta pazienza, è un impasto particolare!! Baciotti, Leti

  • Rispondi
    La Rapa Cruda
    15 maggio 2015 a 6:33

    Sei un genio! Non ho altre parole per descriverti!!!
    Li provo presto sicuramente! Mi hai fatto venire una voglia di gnocchi incredibile :)!
    Ti abbraccio forte!
    Ema

    • Rispondi
      Senza è Buono
      15 maggio 2015 a 8:42

      Grazie di cuore Emanuela!!! Sapevo che ti sarebbero piaciuti!!! 😉 Baciotti

  • Rispondi
    laura failla
    15 maggio 2015 a 13:30

    Ma sono buonissimiiii!!!!!! Non ho ancora usato la farina di ceci per fare gli gnocchi…Brava Leti! Il procedimento è lento ma mi ricordo quando facevo gli gnocchi con la nonna 🙂 bisogna avere pazienza e divertirsi…poi dopo ci aspetta un bel piatto 🙂 Grazie per questa bella ricetta!!!!

    • Rispondi
      Senza è Buono
      18 maggio 2015 a 10:35

      Eh sì, Laura! Ci si diverte parecchio!!!! Grazie a te per essere passata! Baci, Leti

  • Rispondi
    mariagrazia
    16 maggio 2015 a 11:02

    Questi li devo provare Leti ! Che idea originale che hai avuto . . . saranno ottimi ^_^
    Buon fine settimana :*

    • Rispondi
      Senza è Buono
      18 maggio 2015 a 10:34

      Grazie mille cara!!! Ci è voluta molta pazienza, ma alla fine, il risultato è stato molto apprezzato! Baciotti, Leti

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.