L’amore, quello vero…

L’amore, quello incondizionato, non si nasconde dietro ipotesi rocambolesche, o inutili interrogativi. Non ha paura del passato, nè teme l’incedere del tempo.

L’amore, quello atteso e desiderato, si affaccia per caso alla tua porta e non chiede permesso. Ma ti travolge, senza regole. E, inaspettatamente, la vita è diversa da come era prima.

L’amore, quello sincero, non è come lo descrivono i libri, o come lo racconta un film. Non è solo la quotidianità, ma lo stupore di ogni attimo, la tenerezza di un abbraccio. La dolcezza di uno sguardo.

L’amore, quello vero, si cela dietro piccoli gesti. Semplici, mai eclatanti.

Mancano solo due giorni a San Valentino.

Non pensate che io sia una patita di questa festa. Tutt’altro. Ma d’altra parte non sopporto (e qui risulterò impopolare, ma chissenesono sincera, non me ne vogliate) chi dice: San Valentino non ha senso, è una festa commerciale, bisogna dimostrare ogni giorno amore alla propria dolce metà… io credo che San Valentino sia un giorno speciale, durante il quale si celebra l’amore. Punto. Come la festa del papà, della mamma o dei nonni. E se volete comprare cioccolatini e fiori per far girare l’economia, fatelo pure, liberamente. Se invece volete preparare qualcosa di speciale, siete nel posto giusto 😉

Questa festa mi fa pensare a qualcosa di zuccheroso, soffice, voluttuoso… mi fa pensare ai cupcake. Non che sia amante dei dolci americani, eh! Però li trovo particolarmente adatti per un giorno così dolce 🙂

Si tratta di tortine morbide di origine americana, il cui nome significa torta in tazza. Tra gli ingredienti, trovate uova, farina, zucchero e burro. Sono simili ai muffin, di origine inglese, ma hanno un frosting sulla sommità. Un frosting a base di burro e zucchero o formaggio. Il trionfo del coesterolo, insomma 🙂 Ma sapete che su Senza è buono, nulla è come sembra 😀 E i miei cupcake sono buoni e sani, oltre che senza glutine, vegan e senza zuccheri raffinati.

Cupcake senza glutine e vegan

La base dei miei cupcake senza glutine e vegan è costituita da morbide tortine di farina di riso, quindi con una farina naturalmente priva di glutine. Ho deciso di prepararle in versione fashion, per riprendere i colori dei pirottini: le ho colorate di rosa, grazie ai lamponi che avevo surgelato tempo fa 🙂 ma non è indispensabile. Infine, sono anche sugarfree, perchè dolcificate con succo di mela, quindi per nulla stucchevoli e persino light, perchè senza burro.

Il frosting, morbido e vellutato, avrà un sapore speciale, grazie alla panna di cocco e al cioccolato fondente :-)… il tutto senza ricorrere alla soia, che provoca spesso problemi di intolleranza o allergie, e senza utilizzare formaggi spalmabili, burro delattosato, o peggio, margarina. Una piccola nota: a noi piace il gusto poco dolce, quindi non ho dolcificato ulteriormente il frosting, ma se volete, potete aggiungere un po’ di sciroppo di acero o agave. Insomma, una ricetta per nulla elaborata, ma scenografica e d’effetto.

Con i cupcake senza glutine e vegan  partecipo  a #Kitcheninlove, il contest di Manolito in the kitchen, blog che vi consiglio di visitare per le ricette originali, tutte gluten free, sane e realizzate con farine naturali 🙂

manolito-new

E invio la ricetta di questi cupcake senza glutine e vegan alle ragazze del il 100% Gluten Free (fri) Day:

Gluten-Free-friDay-3

Ora vi lascio alla ricetta dei cupcake senza glutine e vegan, adatti a celiaci, vegani e intolleranti…perche Senza è buono!

Cupcake senza glutine e vegan

Cupcake senza glutine e vegan

Cosa mi serve?

  • 180 gr di farina di riso finissima
  • 1/2 bustina di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • 120 ml di latte di mandorla
  • 50 ml di olio di riso o di mais bio
  • 40 gr di lamponi frullati e filtrati (i miei erano surgelati) – opzionale, potete anche non metterli
  • 100 ml di succo di mela senza zuccheri aggiunti

Per il frosting:

  • 150 gr di latte di cocco (la parte solida di una lattina lasciata in frigo per una notte)
  • 100 gr di cioccolato fondente almeno al 60-70 % di cacao
  • 20 gr di burro di cacao

Per decorare:

  • codette colorate, cuoricini o mandorle a lamelle

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Frullate i lamponi, filtrate il succo e mettetelo da parte.

Preparate le tortine: montate il latte di mandorla con le fruste elettriche per qualche istante, finchè non sarà bello spumoso, aggiungete l’olio a filo e frullate ancora. Abbandonate le fruste elettriche. Unite la farina setacciata con la polvere lievitante, la purea di lamponi e il succo di mela (poco alla volta). Mescolate dal basso verso l’alto per non smontare il composto, che dovrà risultare morbido, non asciutto. Porzionate l’impasto nei pirottini e infornate i cupcake senza glutine a 180 gradi per 12-15 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino. Lasciateli raffreddare.

Preparate il frosting dei cupcake senza glutine: prelevate la parte densa del latte di cocco in lattina (non buttate la parte liquida, che potrete utilizzare per preparare crepes, ma anche torte e biscotti). Mettetela in un pentolino insieme al burro di cacao e al cioccolato fondente spezzettato e lasciate sciogliere il tutto a bagnomaria (se volete in frosting più dolce, potete aggiungere qualche cucchiaio di sciroppo di acero). Dopo qualche minuto, otterrete un composto fluido e liscio. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e mettete in frigo per un’ora.

Riprendete il frosting dal frigo: avrà una certa consistenza. Versatelo in una ciotola dai bordi alti e con le fruste elettriche montatelo per qualche istante. Versate il frosting in un sac a poche o in una siringa per dolci e decorate i cupcake senza glutine.

Potete decorare ulteriormente i cupcake senza glutine con mandorle a filetti, codette e cuoricini.

Gustate in compagnia di chi amate!

Cupcake senza glutine e vegan

Cupcake senza glutine e vegan

Cupcake senza glutine e vegan

creative wordpress theme

Commenti (6)

  • E no, amica mia, oggi non posso davvero esimermi…. Adesso che ho scoperto che l’amore esiste!! E “…. che l’amore sia tutto quel che c’è, è tutto ciò che sappiamo dell’amore” come diceva l’immensa Emily Dickinson…. Te li copio i tuoi cupcake, buon San Valentino a ciò che c’è nel tuo grande cuore. Ti abbraccio

    Rispondi
    • Amica mia, sai che mentre scrivevo il post, pensavo proprio a questa frase della nostra Emily Dickinson?! Grazie per le tue bellissime parole…sono felicissima per te e per il tuo cuore <3 Un abbraccio

      Rispondi
  • Bravissima..San Valentino deve essere un’occasione in più per coccolare e coccolarsi ^_^ odio le ipocrisie e amo la tua sincerità e spontaneità (ma di questo non ho mai fatto mistero!)
    Buon we Leti <3
    ps: bellissima anche la manicure, invidia!!!!

    Rispondi
    • Grazie cara Consuelo! 🙂 la manicure è opera della mia bravissima sorellina che si diletta, ma nella vita fa tutt’altro 😀 Baci cara!

      Rispondi
  • Hanno un aspetto stupendo. Il burro di cacao che usi sarà sicuramente senza glutine, di che marca è, io ho sempre timore ad usarlo, così come per il latte di cocco, mi dai qualche dritta. Grazie. Buon fine settimana.
    Tra monti, mari e gravine

    Rispondi
    • Ciao cara! Graziee! Allora, il burro di cacao è quello della Venchi che è senza glutine, mentre il latte di cocco è della marca Suzi Wan, anch’essa certificata 🙂 Un abbraccio!

      Rispondi