Un nuovo amico

Nella mia vita, ho incontrato tante persone, persone che mi hanno fatto sorridere, persone che mi hanno fatto “arrabbiare”. Persone di cui mi sono fidata dal primo istante (e che poi mi hanno delusa profondamente), persone che d’istinto, a pelle, non mi sono piaciute  ( e poi mi sono dovuta ricredere).

E poi ci sono “amici” che, seppur virtuali, sono capaci di lasciare un’impronta sull’anima. Forse con loro è più “facile” instaurare un legame, perchè non ci si frequenta di persona. Ma vi assicuro che, nonostante il filtro del web, dopo un po’, si capisce  se c’è feeling o se l’altro finge e indossa una maschera. Non si può recitare troppo a lungo.

Solitamente, l’ambito dei foodblogger è “femminile”, ma ci sono molte eccezioni. Come l’amico di cui vi parlerò oggi.

Il suo blog profuma di viaggi, di mete lontane, di sogni, di lifestyle, ma anche di biscotti e torte soffici. Manolo, conosciuto in rete come Manolito, scrive con il suo stile semplice e immediato, ma soprattutto comunica attraverso le sue fotografie. Si racconta proprio così, con foto di posti incantevoli, con il suo mal d’Africa e l’allegria di luoghi esotici. Manolito comunica anche attraverso la sua cucina, le sue ricette creative e un po’ sperimentali, ma soprattutto semplici, alla portata di tutti e sane. La sua idea di alimentazione si avvicina molto alla mia. Nei suoi piatti cerca sempre di portare sapori nuovi, conosciuti grazie ai  giri intorno al mondo. La sua spontaneità è travolgente e il suo sorriso è contagioso, insomma, è un “collega” con il quale è sempre un piacere chiacchierare (anche in chat)…è una delle poche persone che ultimamente riesce a farmi sorridere e di questo non posso che ringraziarlo 🙂

Da pochi giorni, Manolito ha cambiato casa. Ovviamente, mi riferisco a quella virtuale. E mia sorella ha contribuito a un totale restyling del suo blog. Io non posso che essere fiera dell’ottimo lavoro (lo so, sono di parte…) e della bella collaborazione che è nata con Manolito. Per celebrare questa novità e per farvi conoscere questo amico virtuale, quale modo migliore, se non quello di preparare una sua ricetta?

Sfogliando il suo blog, nell’area della cucina, mi sono imbattuta in questi cookies vegani senza glutine al cioccolato che trovo molto particolari non solo nel procedimento, ma anche perché Manolito ha utilizzato un cioccolato fondente che ha riportato da uno dei suoi viaggi a Cuba. Purtroppo io non dispongo di questo ingrediente, ma vi assicuro che questi cookies vegan sono speciali. La loro consistenza ha conquistato anche la mia mamma 🙂

Cookies vegan senza glutine di Manolito

Anche Manolito utilizza le farine naturali, quindi non ho dovuto modificare quasi nulla della sua ricetta. Ho solo utilizzato lo zucchero di cocco, che è uno zucchero integrale e, che come tutti i dolcificanti integrali, dona ai dolci un colore più rustico e brunito. E ho aggiunto un pizzico di cannella, una spezia che mi piace molto.

Ora vi lascio alla ricetta dei Cookies vegan, senza glutine e senza soia di Manolito, adatti a celiaci, vegani e intolleranti…perchè Senza è buono 🙂

Cookies vegan senza glutine di Manolito

Cookies vegan senza glutine di Manolito

Cosa serve?*

  • 150 grammi di farina di grano saraceno integrale
  • 150 grammi di zucchero di canna (per me 70 grammi di zucchero di cocco integrale)
  • 40 grammi di farina di riso integrale
  • 1 cucchiaino di amido di mais (circa 7 grammi)
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 80 ml di olio di semi (per me di riso)
  • 80 ml di acqua naturale
  • cannella q.b. (mia aggiunta)
  • cioccolato fondente di ottima qualità senza lattosio

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Versate in un pentolino l’acqua e riscaldatela senza farla bollire. Unite il bicarbonato. Aggiungete anche lo zucchero e lasciatelo sciogliere, poi le farine, l’olio, l’amido e la cannella (se vi piace). Mescolate con un cucchiaio di legno.

Tritate il cioccolato fondente a pezzetti e unitelo all’impasto., che apparirà molto morbido. Formate un panetto e riponete in frigo a riposare per 1 ora e mezza.

Cottura dei Cookies vegan senza glutine 

Accendete il forno e preriscaldatelo a una temperatura di 180 gradi. Riprendete l’impasto che ormai sarà sodo e stendetelo tra due fogli di carta da forno. Ricavate i cookies vegan aiutandovi con un coppapasta. Disponete i biscotti su una teglia rettangolare coperta con carta da forno. Cuocete i cookies vega per 10-12 minuti. Lasciateli raffreddare e gustateli 🙂 sono ottimi! Grazie Manolito 🙂

Cookies vegan senza glutine di Manolito

Cookies vegan senza glutine di Manolito

creative wordpress theme

Commenti (16)

  • anche questi biscottini sono strepitosi ! Bravissima come sempre <3

    Rispondi
    • Grazie amica mia <3 è tutto merito di Manolito 😉

      Rispondi
  • Leti devono essere ottimi! Complimenti a Manolo per questa ricetta.
    Per la parte iniziale del tuo post legato alle amicizie non posso essere più d’accordo. Le amicizie sono una continua evoluzione, talvolta ci si ricrede in positivo o purtroppo in negativo. La cosa peggiore è chi ti fa “la bella faccia” e poi ti pugnala.
    Sei una bella persona e purtroppo le persone invidiano caratteri come il tuo. Non cambiare mai per colpa loro perché chi non ha rispetto per te semplicemente non merita di starti vicino.
    Un abbraccio

    Rispondi
    • Dolcissima Monica, grazie…sia per i complimenti ai biscotti che per il commento rivolto alle amicizie. So che mi comprendi bene e so che anche tu sei una brava ragazza come me…purtroppo molti approfittano, ma noi ormai sappiamo come difenderci. Un abbraccio amica mia

      Rispondi
  • Poi tu con queste foto, mi fai venire voglia di leccare lo schermo!! Emannaggina! Hai ragione, ci sono persone che le senti a “naso” anche se virtuali. Senti che ti accomuna qualcosa, dalle cose che scrivono, che raccontano. Dai commenti che fanno sui tuoi post … come con te, per esempio. Ho sentito da subito una certa affinità di anima e mi piace passare a trovarti e leggerti, appena ho il tempo. Andrò a dare un occhiata appena possibile, anche da Manolito Un bacio tesoro, a presto

    Rispondi
    • E’ lo stesso per me nei tuoi confronti, cara Terry <3 ormai sei diventata un punto di riferimento, mi sono affezionata a te e al tuo blog. Purtroppo il tempo è sempre poco ma quando posso, mi faccio un giro dalle tue parti e mi ricarico con le tue ricette. Un abbraccio amica mia

      Rispondi
  • Leggo e rileggo l’Articolo e mi emoziono! Che bello! E che bella la nostra amicizia nata virtualmente e tra i fornelli! Il mondo del blogging mi sta insegnando che spesso proprio quelle che noi consideriamo barriere o limitazioni sono invece agganci nel mondo con cui trovi nuovi amici! Grazie Leti, grazie di ❤️! E grazie anche alla tua sorellina paziente e premurosa!
    Sicuramente tu hai dato un tocco di gusto e professionalità ai miei biscottacci fatti sempre correndo e con poche cose! Tvb baci

    Rispondi
    • Grazie a te Manolito e non solo per la ricetta che è piaciuta davvero a tutti -nonostante non avessi il cioccolato cubano :-P- ma grazie anche per la tua amicizia.Grazie al blog, ho potuto conoscere il vero Manolo, una persona gentile, piena di entusiasmo, ma soprattutto un ragazzo pieno di sogni…non cambiare mai <3 ti vogliamo bene 😀

      Rispondi
  • Che bello quando nascono queste amicizie virtuali.. Io da quando ho aperto il blog.. devo dire di aver conosciuto alcune bellissime persone.. tra le quali tu.. Solo una è diventata amica “reale” aiutate dal fatto che abitiamo a Roma entrambe.. ma spero che anche con voi altre un giorno si riesca.. anche per un abbraccio forte forte reale! Intanto rubo questi cookies.. da sperimentare quanto prima.. e poi scappo da Manolito a conoscere lui e il suo blog… Un bacione e buon sabato cara! :-***

    Rispondi
    • Cara Claudia, anche per me sei una persona splendida e spero, un giorno non troppo lontano, di incontrarti anche perchè non abitiamo neppure troppo lontane 😀 ti abbraccio fprte forte e grazie <3

      Rispondi
  • ma che carini tutti e due!! e brava tua sorella che ha fatto restyling! biscotti goduriosi! bacioni grandi e complimenti sempre

    Rispondi
    • Grazie carissima Sonia <3 sei sempre troppo buona 😀 il merito della ricetta è tutto di Manolito, io mi sono limitata a prepararli 😀 baciotti

      Rispondi
  • Mi trovo perfettamente in armonia con le tue riflessioni (..che novità, vero???), l’amicizia non conosce confini, figuriamoci se si ferma davanti ad uno schermo 😛
    Vado subito a curiosare il nuovo blog di Manolito e ti rubo anche un biscotto che con la mia tisana alla cannella che sto sorgeggianto stanno d’incanto ^_^
    Buona serata tesorina <3

    Rispondi
    • Amica mia, te ed io sappiamo bene che l’amicizia non conosce limiti 😀 prendi pure tutti i biscotti che desideri <3 un abbraccio immenso

      Rispondi
  • Mentre scrivo una ricetta che presto andrà on line, dei Cookies, mi è venuta voglia di rileggere questa tua ricetta-regalo. Che bella, e che bella la nostra amicizia: io, te e la tua sorellina Cri! Baci

    Rispondi
    • Anche io mi reputo molto fortunata ad averti conosciuto e sono felice di esseri amica <3

      Rispondi