Una missione importante

Ogni giorno, ognuno di noi ha una missione importante da compiere. Ed è strettamente necessaria, anzi vitale. La nostra missione è quella di ritagliarci un po’ di tempo tutto da dedicare a se stessi. Non è semplice e spicciolo egoismo, anzi.

E in questo tempo speciale, respiriamo a fondo e ritroviamo noi stessi.

Facciamo ciò che più ci piace. Leggiamo un libro, magari proprio quello abbandonato sul comodino, con la copertina impolverata. Oppure usciamo a fare una passeggiata, godendo del cielo e del sole. Ascoltiamo il silenzio, giochiamo col vento. Incontriamo un’amica che non vediamo da un po’ e che sta passando un periodo un po’ così e offriamole la nostra spalla alla quale aggrapparsi.

Teniamo sempre a mente che i piccoli gesti (all’apparenza) insignificanti e gli istanti in compagnia rendono più grande la nostra felicità.

Non lamentiamoci per le sciocchezze (anche se in quel momento sciocchezze non sono!), mettiamo da parte le discussioni e le inutili incomprensioni. Smettiamo di perdere tempo per le cose superflue. Cerchiamo la nostra serenità, perché essa è a portata di mano.

Io mi ritaglio sempre un po’ di tempo per mettermi in cucina. Preparare qualcosa di buono, non solo per me ma anche per le persone che amo, mi fa sentire realizzata 😉 Sarà una sciocchezza, ma per me è proprio così. E poi, cominciare con gusto la giornata è il primo passo per sentirsi bene e in pace.

Confesso che la ricetta di oggi è super golosa. Personalmente, avevo bisogno di coccolarmi un po’, perchè a volte la vita non è tanto semplice, ultimamente ci sono piccoli affanni. E quindi, ogni tanto, mi concedo un dolce particolare, per ritrovare il buonumore.

Due banane erano lì che mi guardavano, con le loro classiche macchiette scure, indice che erano ormai mature e pronte per essere mangiate. E poi, un sacchetto di farina di castagne giaceva in dispensa. E da questi due input sono partita per preparare i cookies al doppio cioccolato :

Cookies al doppio cioccolato vegan senza glutine

Questi biscotti mi hanno sorpresa per il gusto e per la loro consistenza. Ho provato a prepararli sia con farina di riso che con farina di grano saraceno e in entrambi i casi, ho ottenuto buoni risultati. Sul blog potete trovare anche un’altra versione di cookies, (in questo caso, senza burro e senza glutine).

I cookies al doppio cioccolato di oggi sono senza glutine e vegan e sono una vera coccola, da accompagnare a un ottimo latte di mandorla o a un cappuccino vegetale. Sono anche senza zucchero, perchè la dolcezza è data dalla banana e dalla farina di castagne.

Oggi è venerdì, quindi partecipo all’immancabile appuntamento con il 100% Gluten Free (fri) Day:

Gluten-Free-friDay-3

In più, partecipo anche al contest “Biscotti con farine alternative a quella di grano” del blog Coccole di Dolcezza:

Ora vi lascio alla ricetta dei cookies al doppio cioccolato senza glutine, vegan, senza lievito e sugar free, adatti a celiaci, vegani e intolleranti…perchè Senza è buono!

Cookies al doppio cioccolato

Cookies al doppio cioccolato vegan senza glutine

Cosa serve?

  • 2 banane mature (200 grammi sbucciate)
  • 140 grammi di noci (o nocciole)
  • 100 grammi di farina di riso ( o di grano saraceno integrale)
  • 50 grammi di farina di castagne
  • 25 grammi di cacao magro  in polvere senza aggiunta di zuccheri
  • 8 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • 30 grammi di cioccolato fondente di ottima qualità possibilmente dolcificato con agave o zucchero di cocco

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti devono essere certificati senza glutine

Come si fa?

Trasferite le noci (o le nocciole tostate) in un mixer e riducetele in farina sottilissima. Tritate con il coltello il cioccolato fondente e mettetelo da parte.

In una ciotola, sbucciate le banane e riducetele in crema con l’aiuto di un minipimer. Unite la farina di noci alle banane, poi incorporate le farine (quella di riso oppure quella di grano saraceno** e quella di castagne), la polvere lievitante e il cacao setacciati. Impastate tutto con l’aiuto di un cucchiaio (il composto sarà molto morbido) e lasciate riposare in frigo per mezz’ora.

Cottura dei cookies al doppio cioccolato

Ricoprite una teglia rettangolare con carta da forno. Accendete il forno e impostate la temperatura a 180 gradi. Confezionate i biscotti: se li avete preparati con farina di riso, aiutatevi con un coppapasta, perchè l’impasto sarà molto morbido. Se invece avete scelto la farina di grano saraceno, potete riuscire anche a modellarli con le mani: appiattiteli leggermente con le dita. Decorateli con il cioccolato fondente a pezzetti. Infornate per 8 minuti. Lasciateli raffreddare e gustateli in compagnia 🙂

**se utilizzate la farina di riso, l’impasto risulterà morbidissimo e nel confezionare i biscotti, dovrete aiutarvi con un coppapasta, come ho fatto io in foto. L’impasto con farina di grano saraceno, invece, è molto più compatto dopo il riposo in frigo e riuscirete tranquillamente a formare i biscotti con le mani. A voi la scelta 😉

Cookies al doppio cioccolato vegan senza glutine

creative wordpress theme

Commenti (12)

  • Post prezioso, ricco di saggezza. Ricetta deliziosa! Spero di riuscire a provarla presto…ultimamente, con la nascita di Stella, passo poco tempo in cucina…ma mi rifarò!

    Rispondi
    • Vale! Ti seguo sempre! E ammiro i progressi della tua bimba che cresce meravigliosamente <3 sappi che per me il tuo giudizio conta molto, quindi appena provi questi biscotti, voglio assolutamente sapere che ne pensi! Un abbraccio a tutti voi, Leti

      Rispondi
  • A volte siamo così presi dalla quotidianità che la cosa che mettiamo più facilmente da parte siamo noi stessi…eppure se partiamo proprio da noi stessi la vita sarà immensamente migliore! Meravigliosa questa coccola, non vedo l’ora di provarla! Un abbraccio

    Rispondi
    • E’ verissimo, Eleonora, ma dobbiamo volerci più bene! Solo così possiamo essere in grado di affrontare la quotidianità. Questi biscotti sono molto golosi, sfido chiunque a resistere! 🙂 Baci, Leti

      Rispondi
  • Dovrei proprio seguire i tuoi consigli…e ti giuro che ci proverò 🙂 I tuoi biscotti sono davvero strepitosi e non oso immaginare che coccola infinita siano 🙂
    Complimenti Leti, ti lascio un forte abbraccio e l’augurio di un sereno we <3

    Rispondi
    • Bravissima, dolce amica mia, devi prenderti un po’ di tempo per te stessa… <3 questi biscottini creano dipendenza... e sono piaciuti proprio a tutti 😀 Un abbraccio e buon weekend anche a te!

      Rispondi
  • Tu sei un genio! E questi biscotti entrano nella mia to do list immediata!

    Rispondi
    • Ma grazie Stefi! 🙂 Tu pensa che li ho fatti per tre volte negli ultimi giorni e si sono sempre volatilizzati…sono piaciuti anche al mio papà, giudice severissimo! Un abbraccio grande grande

      Rispondi
  • Buonissimi! Questi li provo, mi attirano troppo. L’ho appena scritto anche da me: è un periodo che sento proprio il forte bisogno di dolci e infatti ne ho fatti diversi tipi, nelle ultime settimane. Tra gli altri ho fatto dei biscotti senza glutine, buoni, ma buoni… non puoi capire. li pubblicherò in settimana, ho cercato di distrubuirli in fretta tra sorelle e figlia, altrimenti davvero me li mangiavo tutti in una volta ahahahah. Il tempo? Si, hai ragione, bisogna sempre cercare di ritagliare del tempo per fare quello che più ci piace. io sono fortunata, faccio molte cose che mi piacciano, tra cui anche cucinare per me e i miei cari. E’ un gesto d’amore grande, secondo me. Buona serata bella Leti

    Rispondi
    • Carissima grazie <3 e ovviamente sono curiosissima di scoprire i tuoi biscotti senza glutine! Saranno sicuramente strepitosi. Un abbraccio grandissimo, Leti

      Rispondi
  • Ciao!domank vorrei fare questi biscotti userò la farina di grano saraceno,ma
    Non ho la farina di castagne,con cosa
    Posso sostituirla?( non so se può essere utile ma in casa ho sia farina di riso che crusca di avena) aspetto un tuo suggerimento..grazie e complimenti per le tue ricette!!!!

    Rispondi
    • Ciao Sofia, grazie per il tuo commento, per i complimenti e per la visita 😀 per quanto riguarda i biscotti, mi dispiace, ma non puoi sostituire la farina di castagne, non solo perchè conferisce dolcezza all’impasto, ma dona anche la giusta consistenza. Così, senza provare, non potrei consigliarti sostituzioni, perchè potresti ottenere un pessimo prodotto. Ti consiglio, quindi, di acquistare la farina di castagne e di provare la ricetta così com’è. Nel frattempo, potresti dare un’occhiata a questi cookies:
      http://www.senzaebuono.it/cookies-vegan-senza-glutine-di-manolito/
      sono proprio a base di garina di grano saraceno e farina di riso 😀 magari, per domani, puoi provare questi. Un abbraccio e fammi sapere, ci conto :-*

      Rispondi