Un ciambellone senza glutine e senza latte davvero speciale…con mele, fichi e noci!

Dopo uno sfizio salato, oggi vi propongo un dolce per la colazione: un ciambellone senza glutine davvero molto goloso, perfetto per iniziare la giornata con tanta energia!

Ciambellone senza glutine e senza latte

Il mio è venuto bello alto, perché ho usato uno stampo di 20 cm di diametro, ma potete usare anche una teglia più grande.

Inutile dirvi che questo dolce ha un gusto molto particolare: le mele donano all’impasto la giusta umidità, mentre le noci sono la parte croccante. Questa frutta secca ha molteplici proprietà salutari: oltre all’alto contenuto di omega 3 e 6, le noci contengono vitamine del gruppo B, fosforo, potassio, magnesio; secondo i più recenti studi, esse sono un potente antinfiammatorio naturale e sono in grado di regolare il colesterolo…meglio, quindi, non escluderle dalla nostra dieta!

Ciambellone senza glutine e senza latte

Un altro ingrediente del ciambellone sono i fichi secchi, che danno una dolcezza particolare e un sapore che…non vi dico! Questi frutti, al naturale, contengono sali minerali e vitamine (A e C), purtroppo, però,non è più stagione di fichi, per questo ho usato quelli secchi, che sono più calorici, ma ricchi di proprietà emollienti, lassative e diuretiche.

Per non “esagerare” con l’apporto di zuccheri, ho usato un dolcificante che amo molto: lo zucchero di cocco integrale (ma voi potete usare anche zucchero di canna…io ve lo consiglio integrale, perchè è meno raffinato e viene assorbito più lentamente dal nostro organismo, evitando i picchi glicemici!)

Inoltre, come sempre, ho usato farine naturalmente senza glutine: nel caso della farina di riso, è integrale e apporta la giusta quantità di fibre, amiche dell’intestino, mentre gli amidi, maizena e fecola, donano la giusta morbidezza.

Insomma, provate questo ciambellone senza glutine, che è adatto a celiaci e intolleranti a lattosio e lievito…perché “Senza è buono!”

Ciambellone senza glutine e senza latte

Ciambellone senza glutine con mele, fichi e noci

Cosa mi serve?

  • 150 gr farina di riso bio integrale certificata senza glutine
  • 50 gr maizena
  • 30 gr fecola
  • 2 uova separate
  • 100 ml olio di riso (o di mais o evo)
  • 120 gr zucchero di cocco (o 150 gr di zucchero di canna integrale)
  • 100 ml latte di mandorla (io uso quello della Provamel) (o acqua)
  • 7 fichi secchi tagliati a pezzetti (io uso quelli della Noberasco)
  • 2 mele tagliate a tocchetti
  • 50 gr di noci tritate grossolanamente
  • un goccio di rum
  • 1/2 bustina di polvere lievitante già dosata e formata da cremor tartaro e bicarbonato

Come si fa?

Rompere le uova separando gli albumi dai tuorli e montare questi ultimi con le fruste elettriche insieme con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere l’olio a filo e continuare a montare. A questo punto prendere una spatola e inserire le polveri setacciate con il cremor tartaro, mescolando con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare il composto. Versare il latte di mandorla ( o l’acqua) e il rum e continuare a mescolare con delicatezza. Montare gli albumi a neve e aggiungerli al composto, senza smontarli. Infine, aggiungere le mele tagliate a tocchetti, le noci e i fichi tagliati a pezzetti. Versare l’impasto in una teglia antiaderente per ciambellone ben oliata e infornare a 170° per 30 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino.

Ciambellone senza glutine e senza latte

ed ecco la fettina…ehm, volevo dire la fettona!!! 🙂

Ciambellone senza glutine e senza latte

Ciambellone senza glutine e senza latte

…questo ciambellone senza glutine è davvero delizioso, provatelo!!! 😉

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

8 Commenti

  • Rispondi
    Manuela
    2 dicembre 2014 a 16:39

    Ma questo è superlativo Leti, una vera delizia, con tutti i profumi e i sapori che più amo! bravissima tesoro! baci

    • Rispondi
      Senza è Buono
      2 dicembre 2014 a 17:22

      Grazie dolcissima Manu! Anche io amo molto questi sapori! 😀 Un bacione!

  • Rispondi
    Sonia
    3 dicembre 2014 a 13:13

    ohhhh ma dai che bello! io che sono solo ciriaca (hihihi!) lo rifarei paro paro come il tuo, mi pare dei più golosi e così alto è bellerrimo! bravissima mia cara, un bacio

    • Rispondi
      Senza è Buono
      3 dicembre 2014 a 14:22

      Grazie di cuore, cara Sonia!!!! A noi è piaciuto moltissimo, divorato in un paio di giorni! E’ molto semplice, ma i sapori stanno proprio bene insieme!!! Un abbraccio enorme! Leti

  • Rispondi
    Spuntine
    4 dicembre 2014 a 9:54

    UUUUUU che ciambellone…mooolto interessante, sa proprio di autunno!!

    • Rispondi
      Senza è Buono
      4 dicembre 2014 a 10:43

      Grazie mille!!! E’ molto autunnale ed è davvero buono!!! 🙂

  • Rispondi
    Sbri
    16 novembre 2015 a 0:41

    Grazie per questa ricetta!
    Il ciambellone era così buono che ha avuto vita breve!!! Io e le mie amiche l’abbiamo divorato fetta dopo fetta.

    • Rispondi
      Senza è Buono
      17 novembre 2015 a 9:46

      Grazie a te Alessia! Sono proprio felice! Sai, l’ho preparato anche io (di nuovo) giorni fa e ogni volta mi stupisce per il suo sapore irresistibile 🙂 Un abbraccio, Leti

    Rispondi

    - Disclaimer -

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001

    Le ricette e le fotografie di questo blog sono di proprietà esclusiva dell'autrice, salvo ove indicato. È vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti sopra citati senza l'autorizzazione fornita dall'autore stesso.