Chi sono?

chi sono

Mi chiamo Leti e ho una passione sfrenata per i biscotti, le frolle, le torte. E chi non ce l’ha? Già, ma a me piacciono i dolci “senza”. Troppo “facile” realizzare i classici della pasticceria con panna, burro e farina, eh no, a me piacciono le sfide. E un giorno, ormai lontano, ho iniziato a sperimentare, improvvisare e inventare la mia colazione solo con gli ingredienti che volevo io. Via il glutine, il latte e il burro, la margarina, lo zucchero bianco e, a volte, le uova...ma allora, di cosa sono fatti i miei dolci? Essi hanno il sapore delle farine senza glutine, integrali, buone per le fibre e per tenere sotto controllo la glicemia e delle uova biologiche, ma anche la fragranza dell’olio d’oliva o di riso – i “grassi buoni” – e il lieve tocco aromatico dello zucchero di cocco – un dolcificante speciale – la delicata dolcezza dei succhi di frutta fatti in casa e del latte vegetale, di mandorla, di nocciola, di macadamia con tutte le proprietà dei semi dai quali derivano, e il gusto delle spezie: vaniglia, cannella, cacao… e, infine, la morbidezza della marmellata fatta in casa, con la frutta, biologica e di stagione.

chi sono

Preparo colazioni golose e sane (e non solo) per me, ma soprattutto per mia sorella, che mi ispira ogni giorno e mi incita a inventare sempre ricette nuove per lei che non può assolutamente mangiare “roba industriale”. E io sono felice di farlo, perché questo è un modo per prendermi cura di lei, alla quale voglio un mondo di bene.

chi sono

Tra i miei esperimenti in cucina non ci sono solo i dolci senza glutine, ma anche piatti salati, come pasta fatta in casa, gnocchi, lasagne, burger vegetali, piadine, focacce, torte salate e pizze…tutto rigorosamente gluten free e preparato con farine naturali.

Chi sono ? Nella vita, mi occupo di SEO e copywriting, adoro scrivere testi per blog aziendali, sono una creativa per natura, amo la comunicazione, l’arte, la poesia, la letteratura. Sognatrice per vocazione, sempre con la testa per aria, amo viaggiare con la mente, esplorando posti meravigliosi. Ma poi il mio lato razionale mi riporta alla realtà. E quando voglio rilassarmi, mi butto in cucina, l’unico posto nel quale mi sento davvero libera di esprimermi. E così, per caso, un giorno del 2014 è nato il mio blog, un posto, nel quale sono confluite le mie due passioni più grandi, cucinare e scrivere.

chi sono

Perché “Senza è buono”? Perché le mie ricette sono sempre “senza” qualcosa, ma saranno buone per tutti: per celiaci, intolleranti, vegetariani, a volte per i vegani, o per chi non vuole rinunciare al dolce o a uno sfizio salato e non si accontenta dei “sapori chimici” dei prodotti confezionati, ma anche per chi sta attento a ciò che mangia, segue la stagionalità di frutta e verdura e concepisce il cibo come una cura, un aiuto per il proprio benessere.

Le mie sono ricette semplici, ma che sfidano ogni regola… come la mia pasta frolla, che senza burro e senza uova non può essere chiamata tale…ma è buona ugualmente…perché Senza è buono 🙂

chi sono