Le stanze del cuore

A-mo-re. Tre sillabe. Cinque lettere, per una parola che ha un universo di significati. Un concetto. Un’emozione. Moltiplicata per infiniti modi di manifestarsi. E di stupirci.

Dicono che il cuore sia la sede dell’amore. Un organo piccolo quanto un pugno chiuso. Eppure più complicato di lui, del cervello. Un luogo, quello del cuore, che ha tante stanze, quante sono le persone che si amano. Ogni stanza è un universo di ricordi e di emozioni. Di affetti più o meno profondi. Di amicizie vecchie e nuove e di amori finiti. E di una storia nuova, fatta di tenerezze e di mille attenzioni.

Domani si festeggerà San Valentino. Ha un senso? Non saprei. Certo non c’è bisogno di un giorno particolare per ricordarsi di chi amiamo, in senso generico. Però è un’occasione come un’altra per dimostrare una volta in più quanto teniamo non solo al nostro ragazzo, fidanzato o marito, ma anche alla nostra famiglia, ai figli e ai genitori. E perchè no, anche agli amici. 

Che siate nemici di questa festa, che la detestiate o che la amiate alla follia, è sempre un’ottima scusa per preparare qualcosa di buono e sano. E oggi vi propongo una ricetta che, spero, vi piacerà molto. Dei semplicissimi Biscotti di San Valentino:

 

Biscotti di San Valentino senza glutine senza latticini

 

Una classica frolla all’olio facilissima da preparare, profumata di miele e vaniglia e perfetta per biscotti o crostate. Una ricetta infallibile, a base di una sola farina e di ingredienti che tutti abbiamo in casa. E’ addirittura senza nichel, se usate olio di riso.

Per quanto riguarda la forma, potete utilizzare quella che volete. Io ho scelto anche di farcirli con la mia crema spalmabile home made vegan senza cioccolato, a base di cacao e nocciole.

Con i Biscotti di San Valentino partecipo al #GFCalendar di febbraio di Gluten Free Travel & Living, con la partecipazione di ” Cristina di … Per Incanto“:

Ora vi lascio alla ricetta dei Biscotti di San Valentino senza glutine, senza latticini, senza ziccheri raffinati e senza nichel...perchè Senza è buono 😀

Biscotti di San Valentino senza glutine, senza latticini

Biscotti di San Valentino senza glutine senza latticini

 

Cosa serve?*

  • 200 grammi di farina di riso finissima
  • 60 grammi di miele di acacia
  • 40 grammi di olio [per me di riso, ma va bene anche di mais o un olio evo delicatissimo]
  • 4 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e biscarbonati
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 uovo grande bio [60 grammi: è importante che abbia questo peso, altrimenti aggiungete acqua fino a raggiungere tale peso]

per farcire:

*In caso di celiachia, tutti gli ingredienti a rischio di contaminazione devono essere certificati senza glutine

 

Come si fa?

Versate la farina di riso in una ciotola capiente, inserite la polvere lievitante e mescolate. Aggiungete l’uovo, l’olio, la vaniglia e il miele e iniziate a impastare con le mani. Otterrete un panetto che lascerete riposare in frigo per mezz’ora.

Confezionate e cuocete i Biscotti di San Valentino

Riprendete il panetto dal frigo, stendete la frolla con l’aiuto di un mattarello e ritagliate i biscotti a piacere. Non ci sarà bisogno di aggiungere farina, perché la frolla sarà perfettamente lavorabile e non appiccicosa.

Disponete i Biscotti di San Valentino su una teglia foderata di carta da forno. Accendete il forno e regolatelo a una temperatura di 180 gradi, lasciatelo riscaldare e poi cuocete i biscotti per circa 10 massimo 12 minuti.

Lasciate raffreddare i Biscotti di San Valentino e farciteli a piacere. Conservateli in una scatola di latta.

 

Biscotti di San Valentino senza glutine senza latticini

 

Biscotti di San Valentino senza glutine senza latticini

 

creative wordpress theme

Commenti (10)

  • Ciao ricetta ( come tte del resto..) fantastica .
    posso usare i semi di chia o la farina di semi di lino al posto dell’uovo ….sai x completare le mie intolleranze (glutine latte e uova) se si mi aiuti con le dosi? Grazie mille buonissima giornata.

    Rispondi
    • Ciao Silvana grazieee sei un vero tesoro <3 per quanto riguarda la tua domanda, con questa ricetta non ho mai provato e non so come potrebbe venire... se non hai problemi con al frutta secca, ti consiglio di dare un'occhiata a questa ricetta: http://www.senzaebuono.it/baci-di-dama-senza-glutine-vegan-cacao-nocciole/ che è una frolla che potrai stendere a piacimento e realizzare biscotti, oppure, se ti piacciono, i baci di dama. In alternativa, puoi provare questi: http://www.senzaebuono.it/linzer-cookies-vegan-senza-glutine/
      In ogni caso, sul blog, utilizzando la barra di ricerca in alto, trovi moltissimi biscotti senza glutine, senza latte e senza uova 😀 fammi sapere, aggiornami. Un abbraccio, Leti

      Rispondi
  • Che stampino meraviglioso! Lo voglio anch’io … buonissimi questi biscotti. Certo ogni giorno è la festa dell’amore, ogni giorno dovremmo dimostrare ai nostri amori quanto ci teniamo a loro. E allora buon San Valentino cara Leti. Vorrei essere più vicina a te per farti sentire quanto bene ti voglio.

    Rispondi
    • Anche io vorrei starti più vicina cara Terry <3 cmq sappi che il tuo affetto lo percepisco chiaramente anche a distanza <3 buon San Valentino a te, ti voglio bene amica mia :-*

      Rispondi
  • Io amo San Valentino, ma forse perché nella mia famiglia cogliamo ogni pretesto per festeggiare, ogni ricorrenza. E poi anche perché a essere sincera mio marito arriva spesso a casa con i fiori o un pensiero gentile allora veramente San Valentino è un po’ tutti i giorni e non devo rivendicarlo, quindi quando arriva mi godo pure quello. Insomma a me piace e mi piace fare un regalino, regalare cioccolatini, andare a cena fuori, fare proprio tutto secondo gli stereotipi. Lo trovo rassicurante e romantico, lo ammetto. Anche se ora, al 28esimo San Valentino che festeggiamo non so più cosa regalargli!!(E tra l altro con i lavori a casa questa anno sono anche in ritardo, devo ancora prendergli qualcosa, scegliere un cioccolato particolare!). Se solo avessi tempo farei i tuoi meravigliosi biscotti, ma con gli operai per casa è praticamente impossibile. Devo aspettare il weekend. E comunque mi salvo la ricetta, perché devono essere proprio squisiti! Grazie della dritta Leti, buon San Valentino❤

    Rispondi
    • Luna <3 che carini che siete tu e tuo marito 😀 lo so, casa tua è un campo di battaglia ma sono certa che appena sarà tutto ok, avrai tutto il tempo per sperimentare in cucina 😀 un abbraccio carissima

      Rispondi
  • Ma quanti ne ruberei??? Tutti!!! Che buoni!

    Rispondi
    • E io te li offrirei tutti…mannaggia alla distanza <3 baciii

      Rispondi
  • L’amore, che sentimento complicato e allo stesso tempo semplice, indispensabile nella vita d tutti i giorni x apprezzare il mondo nel modo giusto…e con uno di questi biscottini diventa anche più facile volersi bene ^_^

    Rispondi
    • Consu <3 grazie per essere passata :-* è vero, appoggio in pieno le tue parole, un abbraccio

      Rispondi

Rispondi